Rispondi a: buonasera

#44587
Anonimo
Inattivo

Ciao Eleonora, inanzi tutto ben venuta nel nostro forun,e poi complimenti per gli anni di cinofilia, vuole dire che essendo dei cinofili sia tu che tuo marito è piu facile spiegare le cose,allora, il cane corso come ben tu sai(se hai seguito le discussioni sul forum, oppure hai seguito la storia della razza)e oramai diviso in due razze quella da esposizione (con parecchio sangue Boxer e Bul-mastif nella vene)e il vero cane corso tradizionale, quello verace. Attualmente come morfologia non si discostano tanto,le due varietà a parte la chiusura dentale , la lunghezza dei denti (che nel tradizionale sono piu lunghi)e la postura delle gambe post, ma questi sono dettagli tecnici, la differenza sostanziale è nel carattere, il corso da esposizione è come il Boxer, gran giocherellone festaiolo anche a gente che non conosce, e difficilmente fa la guardia, e se la fà, si limita ad abbaiare, ma poi se viene il bisogno di solito fugge, il cane corso tradizionale invece come carattere è molto tosto, è un cane che quando difende i suoi umani ,non guarda in faccia a nessuno molto intollerante con gli estranei i quali li considera(fino a quando non li ha imparati a conoscere) dei potenziali menici da eliminare, e una volta che si accorge che l’estraneo è un potenziale ladro che può fare del male ai suoi amati umani,lo attacca senza paura,di rovescio in famiglia è ancora più patatone del Boxer tanto che gli si toglie tranquillamente la robba di bocca quando mangia (e per un cane di questa tempra non è poco). Poi sulla convivenza di una femmina di cane corso con un altra femmina…….anche li lo stesso discorso una linea di sangue da esposizione , forse potrebbe andarci daccordo, una femmina tradizionale proprio NO, alla lunga quando diventa adulta al primo screzio , combatte, e un cane corso quando combatte non è un Boxer, fa male. Io ti consiglierei prima di tutto di chiarirti le idee sulla linea di sangue più adatta alle tue esigenze, e poi prendere il cane, ma comunque per sicurezza se hai una femmina in casa il maschio è l’ideale, tieni presente che con i padroni i maschi sono ancora più coccoloni delle femmine,e come guardia e difesa personale è impareggiabile, forte e risoluto, comunque se hai qualche incerttezza fatti sentire. Ciao Valerio