Rispondi a: Pianti

#50122
Federico
Partecipante

No quando piange viene completamente ignorata: ne uno sguardo, ne una carezza.
Perfino i bimbi di casa hanno imparato ad ignorarla quando piange.
La situazione sembra irrecuperabile seppur fin da quando era cucciola siamo stati sempre attenti a non assecondate alcuna sua richiesta: ad esempio se si mette di fronte alla porta del giardino non le apriamo finché non si allontana per fare altro, se si mette davanti alla ciotola perché è ora del pasto non glielo diamo finché non torna a dormire, se viene per avere coccole non gliele facciamo finché sta lì a chiederle.
E rispetto al pianto facciamo come se non esistesse.