Re: Altezza e peso del corso adulto

#29266
mat.teo
Partecipante

Grazie per le risposte intelligenti. Era la conferma che mi attendevo da persone più esperte di me, che magari hanno già affrontato questo quesito.
In effetti anche secondo me l’altezza e il peso di un corso adulto influiscono in minima parte sul comportamento. Mentre il carattere di razza influisce in modo determinante insieme ad una più piccola parte di crescita con la madre, e poi con i padroni. A prescindere che l’altezza e il peso stiano all’interno dei limiti forniti dall’ENCI.
Ovviamente io risposto perchè ho trovato gli spunti per farlo nelle risposte, ma sicuramente sono importanti anche altri pareri, anche se io sposto l’argomento un pò più in avanti.

Quote:
Cita da: Valerio Ricci il August 8, 2013, 09:25
poi c’erano i vari tipi regionali con caratteristiche di colori e pelo più confacenti ai massari che li allevavano,

Mi piacerebbe approfondire in un altro post.

A questo punto, dando per scontato che i pugnaces che usavano i romani e gli italici(nostri antenati, popolo di ferro dalla cui strada ci siamo allontanati parecchio), avessero un carattere di ferro, proprio perchè selezionato così da un popolo di ferro che ha dominato l’intero modo occidentale direttamente e indirettamente, quanto sono cambiati peso e altezza dal canis pugnax al cane corso e in che modo questo ha influenzato la parte caratteriale se l’ha influenzata?

Scusate se porto un pò avanti il ragionamento, ma magari può tornare utile a quelli che hanno le mie stesse domande in testa.

mat