Assicurazione sul cane

Visualizzazione 11 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #28666
      Chiara To
      Partecipante

      Ciao a tutti ..Ho letto che per 17 razze é obbligatorie…e che in alcuni casi copre anche diversi tipi di spese.. sapete spiegarmi bene? Grazie mille 🙂

    • #33684
      Anonimo
      Inattivo

      La normativa non è chiara come tutte le normative Italiane l’assicurazione secondo me andrebbe fatta per tutti i cani anche i piccoletti (possono fare danni come i grandi) ma comunque attualmente non c’è nessun obligo di legge, ma solo una Normativa che come detto sopra crea solo confusione , ma per spillare soldi vedrai che fra un po i nostri politici qualche cosa si inventeranno ciao Valerio

    • #33690
      Chiara To
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: Valerio Ricci il January 3, 2015, 17:49
      La normativa non è chiara come tutte le normative Italiane l’assicurazione secondo me andrebbe fatta per tutti i cani anche i piccoletti (possono fare danni come i grandi) ma comunque attualmente non c’è nessun obligo di legge, ma solo una Normativa che come detto sopra crea solo confusione , ma per spillare soldi vedrai che fra un po i nostri politici qualche cosa si inventeranno ciao Valerio

      Ah ok!!!! Grazie mille Valerio 🙂

    • #33691
      eddiehardcore7
      Partecipante

      A suo tempo avevo sentito alcuni broker che lavoravano con me, una vera assicurazione sul cane non viene fatta, soprattutto per i nostri amici a quattro zampe.. Va in voga l’associazione sulla casa che copre anche i danni al e che fa il cane..

    • #33692
      Chiara To
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: eddiehardcore7 il January 4, 2015, 00:44
      A suo tempo avevo sentito alcuni broker che lavoravano con me, una vera assicurazione sul cane non viene fatta, soprattutto per i nostri amici a quattro zampe.. Va in voga l’associazione sulla casa che copre anche i danni al e che fa il cane..

      A me preoccupa solo che possa aggredire qualcuno… Sono un pò disinformata, per quanto in realtá stia leggendo tutto e di più. Nei centri abitati è preferibile guinzaglio e museruola (non sono un demonio, ho solo timore che un cagnolone da 50 kg possa scapparmi e saltare su qualcuno..Non vorrei che poi ci rimettesse lui, povero)? Solo che, d’altro canto, con una museruola, se arrivasse un cane ad attaccarlo lui non potrebbe difendersi..
      Inoltre io vivo in appartamento (per ora) e qui intorno c’é solo un pochetto di prato.. ma questo problema lo reputo minimo, in quanto a pochi km da qui c’é un’area cani molto grande.
      L’allevatore ha consigliato un corso di quelli per difesa. Ora mi sto chiedendo da un pò… Ma quei corsi lì incattiviscono il cane? O lo rendono solo sicuro delle sue capacitá? Io non voglio un cane esclusivamente da difesa.. Voglio un amico a quattro zampe tranquillo e docile.. Quindi vorrei evitare tutto ciò che potrebbe incattivirlo..
      Poi, mi hanno consigliato la femmina.. Ma il compagno rompe un pò le scatolette per il maschio.. Dice che la femmina poi va il calore e quando vado a spasso potrei ritrovarmi tutti i cani intorno..

      Temo di essere andata nel pallone ed ho bisogno che qualcuno mi chiarisca le idee 🙂

    • #33694
      eddiehardcore7
      Partecipante

      Hai fatto tante domande e tutte insieme, provo ad andare per ordine:
      – la museruola mi sembra di aver capito che diventa obbligatoria solo quando ti viene imposta da forze dell’ordine o guardie zoofile; secondo me deve regnare il buon senso soprattutto tra i padroni. Io non la sto usando, non l’ho nemmeno comprata e credo di non utilizzarla anche in futuro.
      – Il Cane Corso vive per stare con il padrone, basta anche un metro quadro per sdraiarsi. L’importante per lui è stare e compiacere il suo padrone. Detto ciò va bene il prato vicino al tuo appartamento, ma quando crescerà eviterei di lasciarlo a zonzo per l’area cani. Magari, seppur equilibratissimo, una scintilla può provocare un dramma.
      – L’educazione alla difesa serve appunto per insegnargli quando e come mordere, quindi non deve diventare una belva feroce che morde a tutti incondizionatamente.
      – Il problema del calore esiste, ma comunque è limitato ad un breve periodo di tempo durante l’anno.

      PS: naturalmente aspetta conferme dagli altri per quanto ti ho scritto…

    • #33697
      Chiara To
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: eddiehardcore7 il January 4, 2015, 18:32
      Hai fatto tante domande e tutte insieme, provo ad andare per ordine:
      – la museruola mi sembra di aver capito che diventa obbligatoria solo quando ti viene imposta da forze dell’ordine o guardie zoofile; secondo me deve regnare il buon senso soprattutto tra i padroni. Io non la sto usando, non l’ho nemmeno comprata e credo di non utilizzarla anche in futuro.
      – Il Cane Corso vive per stare con il padrone, basta anche un metro quadro per sdraiarsi. L’importante per lui è stare e compiacere il suo padrone. Detto ciò va bene il prato vicino al tuo appartamento, ma quando crescerà eviterei di lasciarlo a zonzo per l’area cani. Magari, seppur equilibratissimo, una scintilla può provocare un dramma.
      – L’educazione alla difesa serve appunto per insegnargli quando e come mordere, quindi non deve diventare una belva feroce che morde a tutti incondizionatamente.
      – Il problema del calore esiste, ma comunque è limitato ad un breve periodo di tempo durante l’anno.

      PS: naturalmente aspetta conferme dagli altri per quanto ti ho scritto…

      Grazie eddie 🙂 Sono divisa…da una parte mi sembra sensato aspettare 6 mesi, prendere casa con il giardino e poi prendere il cagnolone…dall’altra invece lo vorrei subito.
      Poi, ho scritto in un gruppo di conigli su fb e mi hanno fatto terrorismo pricologico (del tipo coniglio sbranato dal cane), tranne le poche sensate che vivono l’esperienza che mi hanno scritto “tutto è possibile, specialmente se il cane è cucciolo. Basta prestare attenzione e non lasciarli insieme quando sono soli”.
      Mamma mia, manco stessi prendendo una tigre 😀
      Grazie ancora

    • #33710
      Stefano
      Partecipante

      Per quanto riguarda la mia esperienza se il cane entra da cucciolo in un nucleo animale/umano già esistente lo considera il suo branco e non lo aggredirà mai (al limite chiarirà la sua posizione con gli altri cani se non è già chiara). Io ho 2 figli piccoli, 2 cani, 1 gatto e una tartaruga di terra e mai il mio corso ha manifestato comportamenti aggressivi verso di loro. Con altri cani e gatti invece un po’ di aggressività è venuta fuori ma tranquillamente gestibile (un comando deciso e si calma subito). È capitato che abbia rincorso qualche gallina, oca e cigno ma solo per gioco/curiosità. Se avessi un coniglio sono sicuro che passato il primo periodo di studio li troverei a dormire vicini 🙂

    • #33713
      Christian
      Partecipante

      Stai tranquilla col coniglio, il problema sarebbe se fosse al contrario, prima il cane e poi il coniglio. Io ho anche un gatto di 10 anni, e non gli fa niente a parte quando vuole giocare, lui però scappa su un mobile e li è salvo. Ovvio che se vuole GIOCARE basta che gli molla una zampata che lo sbatte due metri in la, però al 100% non lo farebbe per cattiveria.

      Per la museruola invece è obbligatorio avercela dietro perchè se te la chiedono le forze dell’ordine devi averla, sta al padrone capire se serve o no.

    • #33718
      Anonimo
      Inattivo

      State tranquilli come gia spiegato da me precedentemente ,e poi illustrato da Federico con la sua personale esperienza di animali tenuti insieme ai Cani Corsi ,una volta che gli è stato insegnato fin da piccolo che il padrone non ha piacere e non vuole assolutamente che lui importuni gli animali domestici il cane corso si attiene alla consegna come un bravo soldatino, diverso se incontra un animale da cortile fuori del suo territorio e non di proprietà del suo padrone (tipo durante una passegiata in campagna incontrare delle galline che razzolano in libertà) allora scatta il predatorio e le galline vengono cacciate, e il cane corso finalizza sempre la caccia con l’uccisione della preda, detto questo penso che il coniglietto possa dormire tranquillo,e diventerà amico con il cane cominciando da cucciolo e poi da adulto ,ciao Valerio

    • #33804
      tattaeprince
      Partecipante

      Ciao! Io per l’assicurazione ho fatto una sulla casa con causa per il cane. Danni verso terzi, cose e persone e cani. Per quanTo riguarda il coniglietto, se glie lo fai conoscere da subito non credo ci saranno problemi. Io avevo una gatta che è cresciuta insieme a Prince. Beh loro dormivano insieme e lui giocava con lei a volte mettendosela tutta in bocca e sputacchiandola senza mai torcerle un pelo….poi qualche bAlordo me l’ha fatta sparire…comunque come ti hanno già detto, se impara a conoscerlo e ci cresce insieme il problema non dovrebbe porsi 🙂

    • #33809
      GGGGGGGGIUSEPPE
      Bloccato

      Sì, ma… en cas de malheur… procurati qualche buon ricettario!

Visualizzazione 11 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.