Box o libero in giardino

Visualizzazione 12 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #45357
      Secondo Carucci
      Partecipante

      Buongiorno a breve arriverà la mia cucciola e ho un dubbio su come gestire gli spazzi . Io vivo in campagna con un giardino – frutteto di 4000m2 che possono essere tutti a disposizione della nuova arrivata e del mio pt di 6 anni . Ho a disposizione anche due recinti di 20 m2 l’uno per poter dividere all occorrenza i cani per far crescere anche tranquilla la cucciola soprattutto nei primi mesi visto che il mio pt e’ molto irruento e per farli anche mangiare divisi . Volevo chiedere un consiglio …durante il giorno quando non ci sono o durante la notte i cani e’ meglio tenerli chiusi nei recinti ? O è meglio lasciarli liberi tutto il giorno e soltanto in caso di bisogno usare i recinti ? Grazie a tutti

    • #45363
      cainos
      Moderatore

      non ci sono grossi problemi in quello che dici a parte il fatto che un Cane Corso vuole stare vicino al padrone e se lo tieni sempre fuori notte compresa senza che possa cercare il tuo contatto non lo rendi assolutamente felice.
      Per il fatto che è meglio mangino separati fai bene per prevenire ogni scontro.

      LA mia il giorno età in giardino in compagnia del maschio ma quando torniamo sta con noi e dorme in casa.

    • #45364
      Secondo Carucci
      Partecipante

      Intanto grazie per la risposta il discorso è che tenere un pt e un corso entrambi dentro casa a dormire diventa problematico e di difficile realizzazione .

    • #45365
      cainos
      Moderatore

      Perché?…..
      Anche se volessero starti nella stessa stanza uno dorme sul pavimento al tuo lato destro del letto e l’ altro al tuo lato sinistro.

      poi ogni tanto si alzano fanno un giro di ronda e si rimettono a proteggerti….

      Un Corso non può stare con il suo padrone solo 1 ora o 2 al giorno…. cioè ci età perché i cani si abituano a tutto, ma non è nella sua natura e ne soffre perché non riesce a svolger dil suo lavoro.

      Ti conviene prendere un’ altro cane da pastore che sono più indipendenti e possono vederti anche 1 volta ogni 4 giorni e non gli cambia nulla.

      Anche il Pastore Tedesco amio avviso non va bene gestirlo così perché sarà anche pastore ma AMA Lavorare Tantissimo, la selezione è incentrata proprio sul Lavoro ma deve Lavorare con il Padrone quindi punto a capo….

    • #45367
      Secondo Carucci
      Partecipante

      Ringrazio sempre per la risposta in ogni caso , ma comunque non ho parlato di 1 ora al gg né di due né di tre né di quattro perché non lavoro 7 gg a settimana e non lavoro 8 ore al gg . Detto ciò’ non credo che tutti quelli che hanno un corso siano disoccupati e neanche che tutti quelli che hanno un corso li facciano dormire in casa , detto questo mi dispiace che in quasi tutti i forum c’è sempre qualcuno che giudica e spara sentenze su come vanno gestiti i cani e non si limita soltanto a dare dei consigli in base alla propria esperienza ; Dico c ho perché io ho soltanto detto nel mio primo intervento se era meglio lasciare un area vasta a disposizione del cane quando sta a casa da solo o piuttosto tenerlo in un box e nel secondo che avendo casa piccola due cani grandi non li posso tenere .

    • #45368
      Mattia
      Partecipante

      Le passioni devono accomunare e non dividere, cercherei di evitare toni accesi e polemiche.

      Tornando all’argomento, personalmente non terrei i cani liberi in giardino, perchè non ho intenzione di metterli a rischio di qualche criminale, tanto se vogliono entrare entrano conunque, il cane da guardia è un deterrente per lo sbndato o lo zingarello di turno, non per i professionisti…eppoi io ho la fobia della polpetta avvelenata, quando ero bambino uccisero così il padre del mio boxer e poco più di un mese fa è successo al padre del mio Lamar, sicuramente le motivazioni sono invidie tra allevamenti ma ci ci rimette è sempre il cane.

      Considera che se i cani stanno liberi nel frutteto, quello diventa il loro territorio e non perdonano nessuna intrusione, anche di conoscenti, se invece li liberi solo nelle ore in cui tu sei a casa sarà la tua presenza a regolamentare il loro lavoro di guardia che sarà incentrato sulla segnalazione prima che sull’attacco vero e proprio…chiaro che se uno prende e scavalca peggio per lui.

      Potendo farei un recinto più piccolo dove tenere i cani quando sono fuori, che sia vicino alla porta di casa per tenerli vicini la notte.

      Posso chiederti perchè vuoi proprio una femmina di Corso?

    • #45370
      Secondo Carucci
      Partecipante

      Grazie innanzitutto per i consigli , perché ho un pt maschio di 6 anni che socializza solo con femmine fin da quando è piccolo maschi neanche a parlarne ,

    • #45371
      cainos
      Moderatore

      Chiedo scusa per essere uno di quelli che in tutti i Forum capita di incontrare e che Spara giudizio e sentenze sulla gestione dei cani.

      Ti dico il mio punto di Vista.
      Tu hai sollevato un dubbio un possibile problema.
      Io da parte mia ti ho risposto, in base alla conoscenza che ho Del Cane corso che in quel che dubitavi non vedevo sinceramente grossi problemi.
      Altresì ti ho fatto presente che secondo me il Problema Poteva essere un’ altro e più grave.
      Ovvero la necessità che ha un corso di volere stare accanto al padrone per sentirsi appagato.

      Non mi sono posto il problema o entrato nel merito del tempo che avevi a disposizione ho dato per scontato una persona che lavora 8 ore al giorno 5 giorni a settimana, e di questo posso chiedere venia, ma non vuol dire neanche che ti abbia messo in croce.
      Se si lavora 8 ore al giorno e dunque fuori casa se ne sta almeno 10 relegando anche il cane fuori la notte il tempo da passare rimane proprio poco.
      Non è il tuo caso perfetto.

      Ora però ti faccio presente che la tua frase mi dispiace che in quasi tutti i forum c’è sempre qualcuno che giudica e spara sentenze su come vanno gestiti i cani e non si limita soltanto a dare dei consigli in base alla propria esperienza la trovo alquanto conflittuale.

      ciao
      Y.

    • #45375
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao tutti calmiamoci un attimo e permettete al sottoscritto che con i cani corsi ci convive da circa 30 anni di dare un consiglio!! Allora si è vero che il cane corso è un animale neotenico che vuole sempre stare con il padrone, ma è a anche vero che è un animale da guardia per eccellenza, per il corso tradizionale (ma la cosa vale anche per tutti i cani) è importante stare con il padrone, ma sopratutto è importante la qualita del tempo che il padrone gli dedica, io Noor la lascio per motivi di lavoro da sola insieme al Vollpino quasi tutta la giornata, e lei sapendolo non fa una piega, la notte dorme in veranda, ed entra ed esce di casa pattugliando il tutto e anche li non fa una piega ,per me la situazione di Secondo se ha un giardino è che può lasciare tranquillamente la coppia (cioè il maschio di PT e la femmina di corso) fuori a pattugliare il giardino, non ci sono problemi di sorta perchè si fanno compagnia a vicenda e fanno la guardia. poi se lui ha paura che dei delinquenti possano nuocergli ai cani allora piò tenerli in casa, ma solo per la loro incolmità, non certo perche sofrono per stare fuori, anzi un vero cane corso tradizionale guardiano (non i patatoni Enci) lo esige di andare a pattugliare il territorio, e la femmina stimola anche il PT a fare la guardia ,poi sul fatto che si è chiesto perche debba proprio prendere una femmina, due maschi adulti si uccidono a vicenda.

    • #45378
      cainos
      Moderatore

      Credo che Mattia intendesse perché Proprio una Femmina di Corso e non di un’ altra Razza.

    • #45391
      Secondo Carucci
      Partecipante

      Grazie mille Valerio per la risposta di cui avevo bisogno per chiarirmi un po’ le idee , oltre al libro che mi hai consigliato . Il discorso della cucciola di corso nasce dal fatto che ho sempre avuto molossoidi tranne darko il mio pt che ho preso da un allevamento ” lager ” dopo una retata della polizia locale . E dopo un po’ di ricerche ci siamo orientati sul corso per la sua predisposizione alla guardia ma comunque rimanendo sempre nei ranghi di un cane equilibrato , se ben cresciuto , adatto alla famiglia .

    • #45392
      Mattia
      Partecipante

      [quote quote=45378]Credo che Mattia intendesse perché Proprio una Femmina di Corso e non di un’ altra Razza.

      [/quote]

      Esatto, proprio quello volevo chiedere.

      Perchè se non c’è qualche motivazione specifica o la semplice passione, puoi prendere una femmina di qualsiasi altra razza o anche una meticcia, sicuramente molto più sottomessa al maschio di una femmina di corso.

    • #45788
      cainos
      Moderatore

      CVD

Visualizzazione 12 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.