Cane Corso Breeding — an Introduction by the SACCI

Cane Corso Italiano – Carattere, Morfologia e Storia Forum English Language Cane Corso Mastiff Cane Corso Breeding — an Introduction by the SACCI

  • Questo topic ha 2 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni, 3 mesi fa da Anonimo.
Visualizzazione 2 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #49467
      Lazounet
      Partecipante

      Dr. Ayalla Ruvio, from Black Pearl Cane Corso, is a Breed Educator at the Society in America for Cane Corso Italiano.

      Cane Corso breeding is not easy and here is some context that will serve you as introduction to breeding these wonderful dogs. A very common error breeders take is breeding whatever Corsos they own, regardless to the dogs’ quality in appearance, temperament or health.

      There are no shortcuts in dog breeding, especially with tough dogs like Cane Corsos.

      Article: https://breedingbusiness.com/cane-corso-breeding/

      breeding cane corso dogs

    • #49532
      Federico Lavanche
      Amministratore del forum

      Ricominciamo da capo, che è meglio perchè i post che ho letto meritavano il cestino, proprio il posto dove li ho messi.
      Nessuno vi obbliga necessariamente a commentare se non siete d’accordo su un messaggio, se fate come avete fatto…, fate i flamer (cercate il significato) e la prossima volta uso il tasto BAN perchè se volete suscitare litigi e provocazioni, Facebook è il posto giusto, non qui. Grazie.

    • #49533
      Anonimo
      Inattivo

      http://www.sociologiadip.unimib.it/dipartimento/ricerca/pdfDownload.php?idPaper =149 Il concetto di ruolo nella teoria sociologica, paper di dottorato di Daniela Cherubini

      “Origini psicologiche del flaming

      Il flaming è l’espressione di uno stato di aggressività mentre si interagisce con altri utenti di internet. La rete aumenta la possibilità di fraintendimenti nella comunicazione tra le persone rispetto alle situazioni faccia a faccia, ma incrementa enormemente anche la possibilità di inserirsi in nuove situazioni ed ambienti, in cui ogni utente tende a ritagliarsi un proprio spazio.
      Frequentando un forum, nel tempo l’attaccamento dell’utente al proprio spazio diviene sempre maggiore; spesso l’utente cerca di intensificare la propria presenza nell’ambiente, postando più messaggi. Ne consegue che per alcuni individui il fatto stesso di trovarsi in quel luogo diventa un vero e proprio bisogno. Quando un altro utente o una situazione particolare mette in discussione lo status acquisito dall’utente, questo si sente minacciato personalmente”

      io sono arrivato ieri e mi pare presto per sentire minacciato il mio spazio sul forum dato che non ne ho uno. ma la descrizione mi ricorda qualcun altro

      mi dispiace che una banale osservazione possa aver suscitato questo clamore

      da quello che ho letto qui non mancano le discussioni accese, a volte anche aggressive, raramente offensive ma ho visto anche quello

      se per ciascuna di esse si usasse il tasto ban ci sarebbero davvero pochi utenti qui, e non avrei nemmeno incontrato alcuni tra quelli con cui ho avuto il piacere di confrontarmi

      egregio amministratore, mi dispiace per il disagio procurato, non credevo di aver commesso questa grave colpa, anzi, dalle letture dei post pensavo di trovarmi in uno spazio molto libero e schietto visto il tenore di molte vecchie discussioni

      forse mi sono sbagliato ma in ogni caso mi sono già scusato in un altro post nel caso avessi urtato la sensibilità di qualcuno, ma se non sono gradito qui non è necessario usare il ban, basta comunicarmelo e sparirò in men che non si dica

Visualizzazione 2 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.