Ciao a tutti!

Visualizzazione 21 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #49105
      Francesco Rosi
      Partecipante

      Ciao a tutti! Vi scrivo per chiedervi qualche informazione in più su questa stupenda razza e per presentarmi. Mi chiamo Francesco e ho 16 anni, da tempo cerco di informarmi sul mondo cinofilo per arrivare ad avere un cane, proprio per il suo carattere ho deciso che vorrei adottare un cane corso. Ho due quesiti da proporvi
      1: è un cane che tende a volere essere il capo branco? Su internet ho trovato pareri molto discordanti e non ho ancora capito chi abbia ragione e chi no, io avrei intenzione di adottare una femminuccia di 1 anno comunque.
      2: è adatto come primo cane? Essendomi informato molto in questi mesi non sono proprio a corto di teoria, ma mi manca la pratica. Ringrazio chi avrà il fegato di leggere e rispondere a questo papiro, ciao!

    • #49106
      Mattia
      Partecipante

      Ciao Francesco, benvenuto.

      Hai fatto due domande sembrano semplici ma sono complesse, cercherò di essere sintetico, altri dopo di me lo saranno molto meno.

      Il cane corso odierno è stato reso molto più tramquillo rispetto al passato ed alle linee di sangue originarie del Sud Italia attraverso incroci con altre razze, ci sono comunque e soprattutto nel sud Italia allevamenti che hanno le linee tradizionali, quindi un cane dal carattere forte che ha bisogno di un padrone esperto, decisamente non adatto come primo cane.

      Mi viene una domanda, se tu dici che adotterai una femmina di un anno significa che l’hai già individuata, allora sarebbe meglio concentrarsi a valutare direttamente lei, non credi?

      Da dove viene?Dove sta adesso?
      La comperi o la prendi in adozione vera e propria da canile o associazione?

      Nel secondo caso il cane viene già valutato prima di dartelo da un educatore, se è adottabile normalmente si tratta di un cane tranquillo

    • #49107
      Francesco Rosi
      Partecipante

      Ciao Mattia, grazie per l’accoglienza. I cani che ho in mente sono tutti del canile, realtà tramite internet ne ho inquadrati parecchi, una femmina è proprio vicino a casa mia nel canile a 10 km di distanza, l’altra è a qualche ora di macchina ( che ovviamente sarei disposto a farmi per conoscerla), di carattere descrivono la seconda come equilibrata, molto buona, equilibrata e socializzata. Nel primo caso dicono solo che è affettuosa. Tramite un sito di cinofilia ( Ti presento il cane) ho saputo che le femmine della categoria dei molossoidi sono solitamente più docili e affettuose e si interessano meno alle questioni gerarchiche quindi qualche errore è permesso…tutto questo è vero?

    • #49109
      cainos
      Moderatore

      Ciao francesco, e ben venutonel forum.
      Allora intanto posso dirti che se prendi la femmina in canile gli stessi del canile ti diranno che tipo di cane è e anzi potresti avere la sorpresa contraria.
      nel senso che alcuni sono così dediti al loro lavoro da divenire esagerati, non mi sorprenderebbe se ti dicessero che sei troppo giovane per avere un cane. (mi è capitato di vederne e come di queste scene)

      cmq nel grosso ti chiarisco qualche dubbio.
      Almeno che tu non vada a prendere cani di linea tradizionale quindi ben più spinti e non adatti alle prime esperienze, un molossoide di per se è molto attaccato al padrone e un eterno cucciolone con esso (con gli altri no) inoltre ti confermo che le femmine non puntano alla scalata gerarchica, l’ unico problema che potresti avere ma le possibilità sono poche è che ti ritrovi una femmina alfa.
      LA femmina Alfa non è l’ alfa del branco ma bensì la femmina con cui l’ alfa si accoppia tale femmine possono diventare molto possessive con il padrone e quindi più o meno ostili con guarda caso le donne che ti si avvicinano (non sto scherzando sembra una barzelletta ma non lo è).

      MA una femmina alfa non è comune per cui non mi fascerei la testa e cmq basta lavorarci su e possiamo darti una mano.

      Quindi dal mio punto di vista se hai voglia di fare questa magnifica esperienza e sei già intenzionato a prendere una femmina io ti dico stai pure tranquillo, sarà solo esperienza positiva.

      inoltre se la prendi in Canile hai già vinto. la porti da un luogo controllabile e tollerato in un luogo dove si interagisce con lei questo giocherà incredibilmente a tuo favore.

      posso solo farti gli auguri per il pensiero e il bel gesto che fai.

      Mi sembra che tu sia alla ricerca di una bella compagna che abbia un po’ di carattere non di un guardiano infaticabile e aggressivo, e visto la tua giovane età mi viene da consigliarti di farti appunto un po’ le ossa con un soggetto appunto più tranquillo hai tutto il tempo del mondo per impegnarti in futuro con un cane più Spinto ed efficiente ma a quel punto con un bagaglio di esperienza maggiore.

      yury.

    • #49116
      Mattia
      Partecipante

      Yuri ti ha detto tutto, io ci tengo ad aggiungere i miei complimenti personali per la scelta dell’adozione da canile, se avanti anni luce rispetto alla maggioranza dei tuoi coetanei e sicuramente rispetto a come ero io alla tua età.

      Il popolo bue vede il cane da canile come scelta non di moda e “povera”, in realtà è una scelta evoluta e intelligente perchè ti permette di valutare il cane e interagire con lui prima di portarlo a casa.

      Tienici aggiornati, mi raccomando!

    • #49120
      Francesco Rosi
      Partecipante

      Ciao Yuri! Le linee del sud sono riconoscibili tramite qualche carattere fisico? Potrei postare le foto che ci sono sugli annunci per mostrarvele magari, no? Inoltre credo che prenderó la cagna nelle vacanze invernali, avrò tutto il giorno da dedicarle per rieducarla ( se ne avrà bisogno) e per stare con lei. Comunque si, so che le volontarie a volte esagerano sulle descrizioni, certo, non credo che un esemplare tranquillo diventi una tigre del bengala?. La guardia mi interessa poco, quello che mi preoccupa è il tempo passato da sola, io la porterei a cammino mattina, primo pomeriggio e sera ma le ore in cui sono a scuola ( starebbe 7 ore da sola), poi naturalmente starebbe sempre accanto a me mentre studio e poi mi dedicherei a lei, posso offrirle una vita migliore di quella del canile?

    • #49124
      Mattia
      Partecipante

      Viste le premesse perchè non valuti ua cagna già adulta, per non dire anzianotta??

      Sono generalmente molto dolci e affettuose ma soprattutto non hanno l’esigenza di fare tanta attività all’aperto come può avere una femmina giovane, ce ne sono parecchie perchè si pensa che un cane di 7-8-9 anni sia da buttare via, io ti posso garantire che non è così, sarebbe una ottima soluzione anche per fare esperienza.

      Certo, se ne andrà prima ma lo farebbe lo stesso anche in canile, tu le avresti regalato gli ultimi anni felici.

    • #49127
      cainos
      Moderatore

      Bello il consiglio di Mattia 🙂

      Io non credo che un cane della linea del sud si trovi in Canile.

      Per esperienza ti dico che lo avrebbero gia fatto sparire…….

    • #49128
      Francesco Rosi
      Partecipante

      Il problema è che gli annunci sono veramente tanti, ma scorrendo trovo che sono tutti abbastanza giovani ( massimo 5 anni) e i più adulti ( 4-5 anni ) sono tutti maschi. Secondo voi 3 ore di passeggiata e 1 ora di gioco lo farebbero sfogare sufficientemente? Potrei portarla nei weekend a farla lavorare?

    • #49129
      cainos
      Moderatore

      vai tranquillo se hai questa opportunità di tempo farai grndi cose e lei lui sarà appagato, magari si riuscisse a dedicargli sempre tutto questo tempo….
      i tuoi propositi sono ottimi

    • #49132
      Francesco Rosi
      Partecipante

      Vi ringrazio tanto per i complimenti che mi avete fatto, cercherò di scegliere femmine vecchiotte come mi ha suggerito Mattia, credo che vista la loro docilità e la loro dolcezza potrebbero essere delle grandi compagne per gli ultimi anni della loro vita, che potrei fargli vivere degnamente, l’unico dubbio che ho ancora riguarda l’ansia da separazione che si ripresenta in quasi tutti i cani del canile, essendo il Corso così attaccato al padrone l’ansia dovrebbe essere raddoppiata?

    • #49133
      cainos
      Moderatore

      In realtà l’ansia da separazione non esiste o meglio non è esatto il termina.
      Ansia è un concetto umano che indica uno stato di disagio per un qualcosa che deve avvenire.
      Il cane non ha concetto del futuro, vive il presente per azione reazione e fa tesoro di questo incanalando nel passato per associazione.
      Quindi di cosa si tratta?
      Di un disagio dovuto a una insicurezza di un senso di pericolo che lui erroneamente percepisce.
      Un cane in questo stato è consapevole che ha bisogno di un branco per sopravvivere.

      Come si risolve i trucchi sono due.
      Mostrare al cane che oltre ad essere un punto di riferimento sei anche una guida.

      Il modo piu semplice è la.conduzione al guinzaglio.

      Poi devi forzare il concetto che è insito nell istinto del cane.

      A. prescindere se molossoide stadio evolutivo 2 o lupoide stadio evolutivo 3 o addirittura 4 il cucciolo ha nel.suo imprinting il fatto che il capobranco e i beta lasciano la tana per la caccia e tornano con essa.

      Ci sono 2 momenti importanti nella vita di branco.

      Il risveglio e il ritorno appunto.

      Il ritorno è importante e infatti viene festeggiato perché significa che il capobranco è sopravvissuto alla.caccia ee porterà cibo cmq è ancora vivo per procurarlo il giorno dopo.

      Il risveglio Perché durante la.caccia spesso vengono feriti e.muoiono durante la.notte perché in setticemia.

      Tu devi.curare questi due momenti festeggia e accoglinkensue feste al risveglio e idem quando torni a casa e lo ritrovi.

      Quando vai via invece magari una bella passeggiata prima con esercizi di conduzione e al momento di separarsi giusto una pacca un saluto tranquillo senza una forte enfasi.

      Il cane unirà i puntini e non vi saranno crisi.

    • #49136
      Francesco Rosi
      Partecipante

      Grazie dei consigli, sicuramente nei weekend andrò al canile vicino a casa mia a vedere la cagna e a farci qualche uscita insieme per, magari, vedere se tira già come un trattore?, per gli altri annunci invece prenderò un treno con mio padre, vi terrò aggiornati sulla situazione, ciao e grazie del supporto!

    • #49137
      cainos
      Moderatore

      Io credo,ma parlo per cone sono fatto io, che ti conviene scegliere prima e poi spostarti.
      Sei una persona sensibile se vedi la femmina vicino casa tua e probabilmente scatta qualcosa (perché sono incredibili i cani del canile) riusciresti poi a dire ok la metto da parte e vado a controllarne altri?

      Il motivo per cui io non andrò mai in canile è questo, tornerei a casa con tutti.

      O me ne portate fuori 1 e gli altri neanche li ho visti o veramente non saprei come fare…..

      Ma siamo ognuno differente 🙂

      Ti rinnovo i miei auguri e se tira al guinzaglio tranquillo gli si insegna a non farlo.

    • #49139
      Francesco Rosi
      Partecipante

      Ciao Yuri, un ultimo consiglio per ribadire, le 3-4 ore di attività giornaliere vanno bene per tutte le età o solo per quelle cagne che vanno verso la vecchiaia? Va bene solo camminare o dovrei alternare anche con la corsa o qualcos’altro? Durante la mia assenza un altro animale domestico come un gatto gli terrebbe compagnia? Scusa ma questi sono un pó di dubbi che mi sono venuti nella notte

    • #49140
      cainos
      Moderatore

      Un cane come un molossoide preferisce camminare, non è propriamente nelle sue corde il jogging.

      Preferisce qualche scatto veloce casomai.

      Guarda gli fanno di piu 20 minuti a giocare con lo.straccetto piutosto che 2 ore a camminare senza guida.

      Se poi anziano a maggior ragione meglio la camminata.

      Per i gatti se è stato socializzato con loro sarà piu facile ma devi lavorarci.

      Devi fargli capire che quel gatto non è ne una palla ne pappa.

      Il gatto e il cane vanno in accordo perché non sono ne antagonisti sessuali ne di territorio.

      Quindi possono.nascere anche vere e proprie associazioni a delinquere.

      Ma sarà con quel gatto e dopo che ci hai lavorato.

      Se.il cane che vai a prendere ha un predatorio alto cobtro tutti gli altri si scaglierà come una furia.

    • #49141
      Francesco Rosi
      Partecipante

      Quindi per un cane giovane quanta attività e soprattutto come la dovrei fare?

    • #49144
      cainos
      Moderatore

      Quanto intendi giovane

      Cucciolo
      Cucciolone
      Finitito?

      Cmq più dell attività fisica è importante tenere mentalmente attivo il cane.

      Ti faccio un esempio

      Una camminata di 3 ore dove ti limiti a seguire il cane lo scarica minimanente se giovane.

      Una camminata di 20 minuti con percorso obbligato mantenendo la sua attenzione su di te con un po’ di scarico ogni 5 minuti.

      Psicologicamente lo scarica tantissimo.

      Torna a casa e dorme.

      Io ho un mio amico che ha una caucaso e un pastore tedesco.

      Li porta fuori insieme per una lunga passeggiata di un paio d ore.

      Ma quando torna a casa i problemi fra loro rimangono perché non si sopportano anche se in passeggiata non litigano.

      Lui ha solo quel tempo che può dedicargli e credeva di ottimizzare.

      Io gli ho detto di fare una passeggiata con solo 1 di essi per mezz ora.

      Poi prendere l altro e fare la medesima cosa.

      Tornato a casa giocare 1 quarto d’ora con l uno e poi con l altro l ultima mezz ora invece farli stare insieme sedando gki atteggiamenti sbagliati.

      La lite.parti perché ik PT morse la.Caucaso il primo giorno.

      Poi La Caucaso il giorno dopo avendogki preso le Misure lo aspettò al varco.

      Risolse il problema solo in parte con un addestratore ma gli screzi sono rimasti.

      LA CAUCASO in quanto femmina una vokta cresciuta si è ridimensionata ma non manca di fare intendere che comanda lei.

      Il Pastore tedesco però oktre ad avere un caratteraccio è in la con gli anni e ha dolore alle gambe per cui ha paura e aggredisce quando lei si avvicina.

      Per cui scontro e interazione impossibile.

      Facendo come gli ho detto entrambi sono più scarichi psicologicamente e meno fisicamente ( che per il PT è un bene)

      Al mio amico gli basta solo riprendere a voce la Caucaso quando è troppo esuberante e dunque non rischia di far male e impressionare il PT.

      Il.PT più tranquillo dopo un po’ sviluppa curiosità sulla caucaso e comincia ad annusarla.

      Fra.un po’ di tempo non ci saranno più problemi.

      Questo è possibile perché la passeggiata in privato crea legame in coppia no.
      Perché durante la passeggiata si danno comandi in coppia no ( o cmq estremamente più difficile)

      Il gioco in solitario idem.

      Alla fine di questo dunque non solo sono piu scarichi psicologicamente ma.anche più reattivi e collaborativi agli ordini.

      E il gioco è fatto ( almeno in questo caso)

      La.morale è che è la.qualità del tempo che passi con lui non la.quantità.

      E per la qualità devi interagirci.

    • #49146
      Francesco Rosi
      Partecipante

      Per ora le età sono 1-2 e 3 anni, al limite posso alternare passeggiata e momenti di gioco, va bene?

    • #49148
      cainos
      Moderatore

      Certo

    • #49150
      Francesco Rosi
      Partecipante

      Allora mi hai chiarito i dubbi, vi terrò aggiornati! Ciao!

    • #49179
      eddiehardcore7
      Partecipante

      Ciao Francesco, mi unisco ai saluti di benvenuto e spero che tu possa trovare il cane che desideri.

Visualizzazione 21 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.