Colore ammesso nelle mostre

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #28075
      Carlo
      Partecipante

      Stavo leggendo un po’ su internet lo standard riguardante i colori, ma non ho capito bene se il mio sarebbe ammesso o meno.
      Zeus ha il manto nero, con una macchia bianca estesa a croce sul petto, macchie bianche sulle zampe (piccoli calzini) e anche una macchia bianca sul muso prima del tartufo. Il tartufo è nero.
      PS: il padre è nero, la madre è tigrata, entrambi con pedigree.

      Anche non portandolo a mostre, questo potrebbe precludermi la possibilità d ifargli fare delle monte?

    • #28732
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Carlo i colori del cane corso sono motivo di disputa in mezzo a quei parrucconi ENCI ognuno dei capoccioni sostiene il colore dell’allevatore che lo foraggia di piu,( con relativi standar a DOC) anticamente nel cane corso tradizionale il nero puro non veniva proprio fuori,e non si è capito realmente da dove è uscito,intendiamoci se il cane funziona bene che sia nero o giallo a me importa poco ,ma veniamo a noi nel tuo cane i colori che tu descrivi specialmente la lisca bianca sul muso facevano parte del corredo dei colori del corso tradizionale (quello delle masserie per intenderci)e se guardi bene il tuo cane dovrebbe avere sotto il nero una leggera guasi invisibile tigratura,e sta sicuro che questi sono i veri colori del corso,per quanto riguarda le monte fa un po te se trovi una femmina bella e con carattere fai pure,e di quello che pensano i parrucconi dell’ENCI(che di cane corso non è che ne capiscano poi tanto) un bel chi se ne frega non ce lo vogliamo mettere? L’importante che il tuo cane sia bello e che tu e lui abbiate una bella vita insieme ciao Valerio PS le mostre di bellezza sono la rovina delle razze da lavoro e da guardia

    • #28733
      Carlo
      Partecipante

      hai perfettamente ragione, era solo una curiosità, non penso dibpartecipare a mostre, ma visto che ha il pedigree non si sa mai (cmq non ho alcuna esperienza in merito).
      per quanto riguarda il colore, notavo proprio ieri accarezzandolo sotto il sole che il manto nero ha dei riflessi ruggine quasi sottopelo.

    • #28742
      Federico Lavanche
      Amministratore del forum

      Pelo: corto ma non raso, a tessitura vitrea, lucido, brillante, aderente, sostenuto, molto denso, con un lieve strato di sottopelo che s’accentua d’inverno (senza però mai affiorare sul pelo di copertura).La sua lunghezza media è di cm 2-2,5. Su garrese, groppa, bordo posteriore delle cosce e sulla coda raggiunge cm 3 senza dar luogo a frange. Sul muso il pelo è raso, liscio, aderente e non supera cm 1-1,5.

      Colore: nero, grigio piombo, ardesia, grigio chiaro, fulvo chiaro, fulvo cervo, fulvo scuro e tigrato (tigrature su fondo fulvo o grigio di varie gradazioni).

      Nei soggetti fulvi e tigrati è presente una maschera nera o grigia la cui estenzione è limitata al muso e non deve superare la linea degli occhi. Ammessa una piccola chiazza bianca al petto, alla punta dei piedi e alla canna nasale.

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.