DEMON & celeste 3mesi

Visualizzazione 18 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #28515
      Fabio Piana
      Partecipante

      DEMON & celeste 3mesi
      7sfep-image.jpg
      d7s02-image.jpg
      8149x-image.jpg

    • #31931
      eddiehardcore7
      Partecipante

      Che belli.. Maschio e femmina è il mio sogno..

    • #31932
      eddiehardcore7
      Partecipante

      Che belli.. Maschio e femmina è il mio sogno..

    • #31934
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Fabio ben venuti tutti e tre tu e i tuoi cani nel nostro forum, maschio e femmina sono la guardia perfetta ,ciao Valerio

    • #31942
      Fabio Piana
      Partecipante

      Grazie della accoglienza ho avuto quasi tutte le razze di cani ma queste 2 pesti sono i primi corsi che allevo e ho scoperto che sono una razza fantastica!!! Ma vorrei qualche consiglio da persone che hanno più esperienza di me…

    • #31943
      Fabio Piana
      Partecipante

      Settimana scora per schezo li ho fatti partecipare a una mostra e la femmina grigia e arrivata prima sia come razza e sia come categoria puppy e il maschio nero secondo come categoria sempre puppy anche lui perché sono fratelli

    • #31944
      Christian
      Partecipante

      Ciao e benvenuti!

    • #31962
      davide
      Partecipante

      ciao e benvenuti…….
      complimenti per il rusultato dei cuccioli ……………..

    • #31967
      GGGGGGGGIUSEPPE
      Bloccato

      Tanti auguri, Fabio. Dove abiti?

    • #31974
      Fabio Piana
      Partecipante

      Catania tu?

    • #31981
      GGGGGGGGIUSEPPE
      Bloccato

      Torino. Peccato: niente giochi fra i nostri cuccioli…
      Ma, non per occuparmi dei fatti tuoi: perché hai preso una coppia di fratelli? Bellissimi, sì, ma non potrai accoppiarli.

    • #31984
      Anonimo
      Inattivo

      Ragazzi le coppie per la guardia vanno benissimo anzi sono a chi ha il posto per tenerle la soluzione migliore,e i fratelli di solito vanno benissimo in quanto hanno le doti caratteriali in comune,e di norma si fa sterilizzare la femmina, poi per accoppiarli allora è un altra cosa diventare allevatori è un lavoro difficile e laborioso, bisogna avere dei rudimenti di genetica e allevare sulla funzione a mai sulla morfologia altrimenti capita che allevatori improvissati incominciano con ottimi risultati sfruttando il lavoro di altri(quelli di dove avevano comoprato i cani) ma dopo poche generazioni( di solito 5 anni) si ritrovano con cani scadenti e pieni di tare ereditarie , poi quelli che vogliono fare solo una covata e basta consiglio di lasciare stare perche di solito si fa del danno e basta ciao a tutti Valerio

    • #31985
      GGGGGGGGIUSEPPE
      Bloccato

      Eh, no Valerio!
      Io non farei mai sterilizzare un mio cane, salvo che per indiscutibili problemi di salute. Mi parrebbe una tortura di stile nazista. Posso ancora capire chi sterilizza i bastardini per ridurre il fenomeno del randagismo, ma perché un cane di gran razza?
      Poi, a parte la questione morale, se tu hai scelto un cane, immagino dopo attente riflessioni, sei convinto del suo valore genetico e perciò, potenzialmente, lo consideri buono per la riproduzione. Nel caso dei due fratelli, il bagaglio genetico è uguale, perciò come potresti dire che nel caso del maschio va salvaguardato e non nel caso della femmina? D’accordo sulla difficoltà di trovare l’accoppiamento migliore ma… parliamoci chiaro: tutti gli allevatori si fanno tanti scrupoli? O badano piuttosto ad incassare presto e tanto? Non sarà più attento un proprietario “innamorato” del proprio amico e desideroso di averne, o almeno vederne, un erede?
      Voglio proprio vedere se, fra un paio d’anni, tu non farai accoppiare la bella Noor!
      Un abbraccio.

    • #31989
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: GGGGGGGGIUSEPPE il June 11, 2014, 17:00
      Eh, no Valerio!
      Io non farei mai sterilizzare un mio cane, salvo che per indiscutibili problemi di salute. Mi parrebbe una tortura di stile nazista. Posso ancora capire chi sterilizza i bastardini per ridurre il fenomeno del randagismo, ma perché un cane di gran razza?
      Poi, a parte la questione morale, se tu hai scelto un cane, immagino dopo attente riflessioni, sei convinto del suo valore genetico e perciò, potenzialmente, lo consideri buono per la riproduzione. Nel caso dei due fratelli, il bagaglio genetico è uguale, perciò come potresti dire che nel caso del maschio va salvaguardato e non nel caso della femmina? D’accordo sulla difficoltà di trovare l’accoppiamento migliore ma… parliamoci chiaro: tutti gli allevatori si fanno tanti scrupoli? O badano piuttosto ad incassare presto e tanto? Non sarà più attento un proprietario “innamorato” del proprio amico e desideroso di averne, o almeno vederne, un erede?
      Voglio proprio vedere se, fra un paio d’anni, tu non farai accoppiare la bella Noor!
      Un abbraccio.

      Assolutamente no Giuseppe il compito di Noor è quello di essere la compagna della mia vita non quello di fare figli anche se ho deciso di non sterilizzarla,per quanto riguarda la sterilizzazione di certi soggettil la si fa solo se i cani stanno a contatto maschio con femmina e non devono fare figli, lo sbaglio principale sta proprio qui nel volere gli eredi diretti del proprio cane di solito non conoscendo le linee di sangue si pasticcia e basta(e qui parlo da tecnico) le femmine sterilizzate sono anche meno soggette ai tumori dell’utero e delle mammelle,oltre che diventere ottime guardiane, ma se uno è capace e ha i mezzi(non tutti anno il posto sufficiente) può anche tenere i cani intieri basta tenerli separati al momento del calore ,non c’è problema ma lo ripeto a parte che non va piu in calore la femmina sterilizzata se non la si vuole fare accoppiare è fantastica, e si tende proprio a sterilizzare la femmina in quanto il maschio castrato diventa un patatone mentre la femmina sterilizzata aumenta la sua predisposizione alla difesa e alla guardia , insomma sembra quasi che liberata dall’oppressione del calore libera i suoi istinti guerrieri e diventa fantastica sulla guardia del territorio e insieme ad un maschio intero si trasformano in un unita da guardia fantastica, poi per quando viene meno il proprio compagno di vita(perche è cosi che io considero il cane)se si vuole un cosi detto erede la soluzione migliore è attingerne dalla stessa linea di sangue come ho fatto io ,dato che Noor discende in linea diretta da parte di padre dalla mia fantastica Kira, ciao a sentirci Valerio PS questa è solo la mia opinione poi uno fa come gli pare e alleva quello che vuole e come vuole

    • #31992
      Fabio Piana
      Partecipante

      Ciao ragazzi io fortunatamente avendo moltissimo spazio opterò per la separazione nel periodo del calore e quando sarà il momento del l’erede si vedrà

    • #31998
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: Facebook – fabio.piana.395 il June 11, 2014, 19:51
      Ciao ragazzi io fortunatamente avendo moltissimo spazio opterò per la separazione nel periodo del calore e quando sarà il momento del l’erede si vedrà

      Tranquillo la nostra era solo una discussione teorica sulle problematiche nel gestire una coppia e sui punti di vista sull’allevamento casalingo (che io non condivido) ma poi ogni uno e padrone di fare come vuole e tu avendo spazio hai optato per un ottima soluzione ciao a sentirci Valerio

    • #32005
      Acali
      Partecipante

      Fabio anche tu di Catania??anche io…il mio cucciolo ha 2 mesi…se vuoi qualche giorno ci andiamo a prendere un caffe’, cosi mi fai conoscere anche i tuoi cuccioli…complimentoni

    • #32011
      Fabio Piana
      Partecipante

      Ciao, con molto piacere

    • #32016
      eddiehardcore7
      Partecipante

      E’ sicuramente bello e costruttivo per i cuccioli crescere insieme e socializzare, il bello è vedere giocare cuccioli di corso.. Nel mio paese, poco più di 700 anime d’inverno, non ci sono altri cani corso escluso un tizio che lo tiene non so dove..

Visualizzazione 18 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.