Diversità di comportamento famigliari

Visualizzazione 4 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #28087
      Paracalpino
      Partecipante

      Ciao a tutti, non prendetemi per egocentrico ma come già accennato nella mia presentazione, siamo alla nostra prima esperienza con un cane tutto nostro. Ebbene, ho notato che la nostra Kira ha atteggiamenti e rapporti diversi con i membri della mia famiglia. Nello specifico a me ubbidisce incondizionatamente, a mia figlia grande (12 anni) abbastanza, a mia moglie così così, a mia figlia piccola (8 anni) quasi mai! Nei momenti di gioco tende a prevaricare la mia bimba piccola tanto che in alcune occasioni Irene ne appare intimorita. Alice in quanto più grande, e passando più tempo con Kira, (tutto il pomeriggio fino all’arrivo di mia moglie dal lavoro) ha instaurato un buon rapporto d’ubbidienza e di gioco con la cagnolona la quale non cerca, o forse non riesce, a prevaricare. Discorso diverso per mia moglie Silvana, che si è “innamorata” perdutamente di Kira, ma che nelle uscite a passeggio non riesce a farsi ubbidire tranne che in rari casi. Diversamente dalle uscite esterne Kira in casa ascolta sempre ed incondizionatamente mia moglie. Io essendo stato scelto da Kira come capo branco, non ho nessun problema. Adesso dopo questa breve parentesi sono a domandare: è normale che Kira abbia questi diversi atteggiamenti nei confronti dei vari membri della famiglia? Non dovrebbe riconoscere i bipedi del suo branco come figure di riferimento ai quali ubbidire e per cui compiacere? Aggiungo che nessuno della mia famiglia vuole avere un cane “burattino”, ma semplicemente non mi spiego queste diversità di rapporto.

      Grazie Paolo & famiglia

      02miy-IMG01541-20130126-1426-1.jpg

    • #28797
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Paolo il comportamento di Kira è quello normalissimo di un cucciolone , il cane è un animale sociale e in voialtri vede il suo branco famigliare,e certamente tu sei il capobranco in quanto in te vede la persona piu autorevole in casa e lei essendo cucciola ti da retta in maniera totale ,in tua moglie vede la mamma buona (sarebbe meglio un po piu severa)percio in casa si fa tutto quello che dice la mamma di fuori un po meno,in tua figlia maggiore vede la sorella maggiore da trattare con rispetto,e nella piccolina una pari grado con qui giocare e confrontarsi,non è vero che i cani accettano tutti gli umani della famiglia come superiori, se lo devono guadagnare il rispetto gli umani ,se tu avessi una razza di cane primitivo tipo il pastore del caucaso avresti qualche problema in piu , ma trattandosi di un corso vedrai che basta essere un po piu decisi e la piccola imparera quale è il suo posto,tieni presente che ora è ancora una bambina crescendo diventera piu protettiva specialmente con le tue donne ,l’importatnte è che tu capobranco faccia capire (ma per me lo imparera da sola)che non deve avere il gioco pesante con la piu piccola delle tue figlie, tieni presente che tutti i cani cercano sempre di scalare la posizione sociale nel branco,i molossi molto meno in quanto rimangono neotenici per tutta la vita, percio molta fermezza e dolcezza nello stesso tempo e vedrai che Kira crescendo trattera le tue figlie come sorelle maggiori da proteggere ciao Valerio

    • #28798
      Paracalpino
      Partecipante

      Ciao Valerio, grazie per le tue risposte sempre esaurienti. A proposito di “gioco pesante” Kira, come è giusto che sia (credo), usa la sua bocca mordicchiando le bambine quando quest’ultime si fanno rincorrere per casa, si lanciano fra loro i sui giochini, fanno la finta lotta ecc. Fa lo stesso anche con me quando giochiamo, mordicchiandomi le mani o le dita senza MAI avermi fatto male. Con le bambine credo che faccia la stessa cosa. Noto che Alice (la grande) non si lamenta, Irene (la piccola) invece si ritrae e facendo questo ipotizzo che Kira cerchi di trattenerla facendogli “forse” un po’ male. (E tutto da verificare se è vero perché magari fa la sceneggiata). Comunque questo modo di mordicchiare di Kira è giusto o è sbagliato? Dobbiamo insegnarli a mordicchiare solo i suoi giochini ed a non toccarci le mani?

      Grazie Paolo & famiglia

    • #28799
      Anonimo
      Inattivo

      I cani hanno la bocca, noi umani la mani,percio loro giocano e comunicano con la bocca e i denti,nella societa canina i giochi sono sempre competitivi,servono ai cuccioli per imparare la loro forza e per imparare a interagire con il resto del branco, le mani servono agli umani per comunicare molto con i cani,il contatto con le mani pure in bocca al cane da familiarita al cane e nello stesso tempo sente la tua forza e lo abitua a socializzare con la sua famiglia branco ,certo che puo provocare qualche graffio e a volte un po di sangue , ma questo ci sta nel mondo canino e pure umano ,certo che un bambino piccolo queste cose le capisce meno, ma il piu delle volte sono gli adulti ad enfatizzare le cose, se poi vedi che Kira a volte esagera dagli uno sculaccione ,ma solo se la cogli sul fatto ,se no non capisce e non collega lo sculaccione al fatto che stava esagerando con il gioco pesante,ma ripeto secondo me non è il tuo caso siete voialtri che dovete rodarvi un po con il cane, e lo ripeto tieni presente che è ancora una bambina ,e da adulta diventera molto ma molto piu tranquilla,ciao valerio

    • #28800
      Paracalpino
      Partecipante

      Ciao Valerio, sempre presente… grazie davvero!

      [img]https://www.italian-cane-corso.com/wp-content/uploads/2013/02/p96i0-IMG_0010.JPG[/img]

Visualizzazione 4 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.