Ehrlichiosi da zecca

Visualizzazione 44 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #47441
      Anonimo
      Inattivo

      Cari amici, sono stati giorni un po’ febbrili e preoccupanti, vi riassumo qui quanto mi è capitato: circa 4/5 giorni fa Goran accusava qualche fastidio alla zampa anteriore destra, la sua andatura era ciondolante ma non zoppicava vistosamente, all’inizio era difficilmente percettibile, poi si è fatto più evidente. Lo si notava soprattuto al passo e anche nel seduto, si vedeva che evitava di sforzare la gamba.
      Non aveva alcun segno di ferite e alla palpazione sembrava tutto ok e lui non sembrava neanche sentire alcun dolore.
      Corro dal veterinario che, sebbene molto cauto, mi ha messo in allarme sulla displasia del gomito. Io ero un po’ allibito perché fino al giorno precedente Goran era praticamente un fulmine, correva, saltava ed esprimeva una potenza fisica devastante.
      Oltre a ciò, nella sua genealogia non c’è traccia di cani con displasia, ma a quanto dice il veterinario la displasia è multifattoriale e anche in assenza di fattori ereditari può presentarsi.
      Il veterinario mi ha prescritto un anti-infiammatorio consigliandomi di attendere 8/10 giorni prima di pensare a radiografie e accertamenti perché potrebbe trattarsi di una cosa transitoria di natura traumatica, una botta, una storta o robe del genere.
      La sera ho dato a Goran le pillole e il giorno dopo sembrava non avere più nulla. Forse appena appena e con grande attenzione si poteva ancora osservare qualche piccolissima traccia nell’andatura al passo ma nulla rispetto al giorno precedente. Ho ripetuto la pillola la sera e oggi dopo due sole pillole sembra non aver mai avuto nulla.
      Non so se sia l’effetto della cura o se stava già smaltendo di suo, ma quello che mi chiedo è se è possibile che un cane di 17 mesi forte come un toro possa dall’oggi al domani presentare una patologia del genere per di più in assenza di fattori ereditari.
      Solitamente non ci si accorge ben prima di questi problemi? non ci sono avvisaglie o sintomi? Esiste un’età oltre la quale il cane può dirsi fuori pericolo per queste patologie?
      Sono ancora leggermente in ansia, come mi è stato detto dal medico continuerò la cura per i 7 giorni prescritti e dopo dovrò osservare bene per comprendere se il problema si ripresenta. Dite che è possibile??
      Grazie.

    • #47442
      Mattia
      Partecipante

      Stai sereno, non è displasia, la displasia non appare dalla mattina alla sera in un cane di 17 mesi, compare molto prima durante lo sviluppo.

      Io sto curando Lamar per un problema analogo e lui è lastrato esente da displasia, ha una infiammazione alla spalla causata da un movimento traumatico, con tutti i salti e le scorribande che fa doveva succedere.

      Gli sto dando Rymadil 100 ed è a riposo da 30 giorni, ovvero no corse libere ma solo guinzaglio, è praticamente guarito.

      Se puoi durante la cura fallo nuotare, aiuta tantissimo.

    • #47443
      Salvatore
      Partecipante

      Ultimamente anche Romeo ha avuto un problema simile.mentre faceva il matto in campagna, in un terreno impraticabile, deve aver fatto una brutta distorsione della zampa posteriore destra, gli è uscito un brutto bozzo sotto il garretto e ha zoppicato per una settimana. Ci son voluti 10gg di antinfiammatorio e 30 gg di riposo.ora sembra tornato a posto anche se il bozzo è ancora presente,seppur notevolmente ridotto.
      Stavo per lastrarlo ma le sfighe non vengono mai sole,così si è preso un infezione con relativa anemia e infiammazione del pancreas, e il vet mi ha consigliato di non lastrarlo a causa dell’anestesia.
      Un saluto,

      Salvatore.

    • #47448
      Anonimo
      Inattivo

      i Cani corsi sono cani pesanti, e dotati di grandi masse muscolari, quando corrono e giocano a volte fanno cose che anche un lupoide molto più agile e leggero farebbe fatica a fare, salti corse con variazioni improvvise di direzzione fanno delle curve secce degne di una lepre (avete idea dello sforzo che si impome al gomito ant in una variazione di andatura ad alta velocita?) e tutte queste cose le fanno solo facendo lavorare la loro fantastica muscolatura, ed è naturale che a volte si prendano delle storte o delle ammaccature, naturalmente essendo cani che non danno peso al dolore, zoppicano solo un pochino(se capita ad un lupoide piange e rifiuta di muoversi) a me personalmente con Noor che è un piccolo tornado capita almeno due o tre volte all’anno, e di solito la lascio a riposo un pochino(al massimo 2 giorni dopo vuole seguirmi nei boschi) e la faccenda si risolve da sola,la displasia del gomito è un altra cosa e presenta sintomi differenti.

    • #47449
      cainos
      Moderatore

      Ciao Glauco, se nel giro di due giorni ha risolto è possibile che avesse solo un Trauma.
      Unica cosa che mi viene da consigliarti se si ripresentasse ed è in linea con la profilassi adottata, fagli controllare le tonsille.
      Quando sono infiammate possono creare Zoppia.
      Non hai idea di quanti cani vengono diagnosticati con probabile displasia, alcuni anche operati perché se guardando una lastra si vuole trovar dil pelo enll’ uovo i Dubbi possono nascere, e invece avevano semplicemente le tonsille infiammate.

      L’ Antiinfiammatorio potrebbe avere svolto il suo compito ma si potrebbe ripresentare le tonsille infiammate tendono a cronicizzare

    • #47450
      Salvatore
      Partecipante

      Hai proprio ragione caro Valerio, il corso è un cane stoico, insensibile al dolore.Quando è successo il fattaccio Romeo ha continuato a fare il matto per più di un ora da quando mi sono accorto che zoppicava, non ci ho dato peso finché non si è buttato a terra rifiutandosi di alzarsi per una decina di minuti. Purtroppo mi son preoccupato solo allora. In tutto ciò non ha emesso un guaito,ed è tornato a casa sulle sue gambe.
      Sono rimasto molto impressionato dalla sua resistenza al dolore e sinceramente mi vergogno un pò per non aver capito subito la gravità dell’accaduto permettendogli di continuare a correre e saltare come un matto. Nonostante la sua mole ha un agilità e una velocità impressionanti, l’ho visto inseguire gatti oltre muri di un metro e sessanta come se niente fosse.

    • #47452
      Anonimo
      Inattivo

      Amici vi ringrazio tutti per le vostre parole, mi sento più sereno.
      Sto continuando la cura (anche a me hanno prescritto il Rymadil 100 come per Lamar) e il cane sembra stia benissimo.
      Cerco di tenerlo a riposo ma è dura perché adesso che sta bene tende a fare il solito casino correndo e saltando ovunque, per evitarlo lo lascio nel box per qualche ora in più ma tenercelo tutto il giorno e la notte mi sembra troppo.

    • #47453
      Anonimo
      Inattivo

      [quote quote=47442]Stai sereno, non è displasia, la displasia non appare dalla mattina alla sera in un cane di 17 mesi, compare molto prima durante lo sviluppo.

      Io sto curando Lamar per un problema analogo e lui è lastrato esente da displasia, ha una infiammazione alla spalla causata da un movimento traumatico, con tutti i salti e le scorribande che fa doveva succedere.

      Gli sto dando Rymadil 100 ed è a riposo da 30 giorni, ovvero no corse libere ma solo guinzaglio, è praticamente guarito.

      Se puoi durante la cura fallo nuotare, aiuta tantissimo.

      [/quote]

      Matt per quanto tempo stai dando Rymadil?
      A me il vet ha detto una settimana o max 10 giorni.
      La faccenda più complicata è il riposo…

    • #47454
      Mattia
      Partecipante

      Il mio protocollo è 45 giorni di riposo, dei quali 15 rymadil + 15 off + 15 rymadil, ora sono agli ultimi 15.

      Non zoppica più da tempo ( non era una vera zoppia ma io lo vedevo) e il vet ha spiegato proprio l’importanza del riposo,mperchè col rymadil sotto non zoppicherebbe neanche con una coltellata, bisogna valutarlo quando l’effetto dell’antinfiammatorio finisce, perciò il riposo è lungo.

      È letteralmente un casino, gli ho dovuto mettere la pettorina perchè in passeggiata scarica lo sforzo molto di più sul posteriore ma in compenso lo lascia tirare come un toro, lo porto a nuotare in torrente e nei boschi quando posso, comunque passeggiamo tanto anche in salita, facciamo ricerca dell’esca odorosa che è un’attività che lo stanca parecchio, insomma cerco di tenerlo impegnato, anche perchè il caratteraccio peggiora.

      Con sto bel giochi o però ha imparato a seguire le piste e quando di sera sente un riccio si lancia alla ricerca a testa bassa, contenerlo non è facile.

    • #47456
      Anonimo
      Inattivo

      Anche io ho il sospetto che non noto più problemi per via del farmaco, dopo i 7 giorni dovrò verificare anche io se noto ancora qualcosa che non va.
      Anche Goran non zoppicava, aveva un’andatura leggermente ciondolante, ora il problema sarà il benedetto riposo, come sai bene non è facile tenerli a freno. Adesso c’è anche la piccola che è iperattiva e lo provoca continuamente quindi è sempre stimolato, è dura farlo stare a riposo, sto evitando giochi, riporti, corse e salti, solo qualche passeggiata al passo ma certo non posso chiuderlo nel box 24 ore.

      Se non altro Lamar ha appreso un nuovo gioco, non è male affatto!

      Cercherò di portarlo a mare e farlo nuotare quando possibile, appena finisce la cura valuterò la situazione sperando che il problema sia passato.

    • #47457
      Mattia
      Partecipante

      Lo so non è facile ma lo devi fare, a costo di dividerli e metterlo nel box, se continua a correre e saltare non gli passa e rischi che cronicizzi il problema.

      Prenditi Goran e portalo fuori il più possibile, anche quando esci tu per cose tue e nei limiti del consentito, che si distragga, se hai una pettorina ancora meglio.

      Più che un gioco la pista è un lavoro, lui si deve concentrare e si stanca molto, alla fine è più rilassato e ha anche imparato ad aspettare il mio intervento per prendere l’esca, sfortunatamente coi selvatici non si controlla e devo trattenerlo di forza quando ne trova uno, non è semplice.

    • #47465
      eddiehardcore7
      Partecipante

      .. Tante volte esagerano nel gioco e si fanno male, ora cerca di metterlo a riposo anche se non è facile fermare questi trattori..

    • #47467
      cainos
      Moderatore

      A Proposito di Trattori!!!

      Oggi era il primo giorno di lavori a casa mia senza la presenza di nessuno in casa.
      Ho dovuto quindi tenere la Rondra nell’ altro giardino.
      Purtroppo l’ ho dovuta tenere legata perché la vicina e suo figlio sono terrorizzati e come escono di casa (1 metro dalla mia recinzione)
      Rondra si butta ad abbaiargli ferocemente.
      Siccome tempo fa trovai un buco nella rete e mi scappò (fortunatamente trovò altri Vicini che gli stanno più simpatici e me la rimisero in giardino)
      Non volevo assolutamente passare guai.

      Ho Comprato una bella catena con un Bel Moschettone e l’ ho fissata alle sbarre della Finestra.
      Ho detto a mia moglie di attaccarla alla catena in modo che non potesse allontanarsi.

      Morale della Favola non ha fatto in tempo ad arrivare al cancello che L’ HA spezzata e se l’ è ritrovata dietro…….

      Adesso è chiusa nel Rustico dentro casa Sperando di trovarlo integro al mio ritorno….

    • #47470
      Mattia
      Partecipante

      Ma che catena hai comprato, da pappagalli?

      Scherzi a parte le catene che trovi in giro a maglie strette basta che facciano una rotazione che vanno in torsione e si spezzano, Lamar ne ruppe una l’anno scorso, prendi in ferramenta quelle a maglia larga, un grillo zincato, un moschettone ovale con ghiera (quelli da scalata) e vedrai che sei a posto.

      Io per Lamar ho seguito il consiglio di un brutto ceffo che tu sai chi è e sono andato direttamente sulla roba per i bovini, soprattutto collare, l’ho pesato ieri e fa 57,60, direi che ci siamo.

    • #47471
      cainos
      Moderatore

      Ma… La Catena sembrava solida e il Moschettone è Quello tipico che si usa nelle palestre per attaccare ai Cavi.
      Ora quando vado a casa controllo che è successo.

      ps. Si ho presente il Tipo in Questione 😀

    • #47535
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Glauco,come procede la distorsione di goran? Nel frattempo si è risolta con la terapia antinffiammatoria ?

    • #47537
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Antonio!
      Dopo 6 giorni, ieri sera non ho dato il Rymadil e oggi Goran sembra non avere assolutamente niente. Spero che domani riconferma l’assenza totale di sintomi così vorrà dire che è andata!
      Grazie mille per aver chiesto 😉

    • #47538
      Mattia
      Partecipante

      Non è così semplice, l’antinfiammatorio va in accumulo e non sparisce dalla sera alla mattina, devi aspettare almeno altri 5-6 giorni perchè l’effetto svanisca del tutto.

      Non avere fretta, a me hanno dato 45 giorni con Lamar ma lui non zoppicava più già dopo 10 giorni.

    • #47540
      Anonimo
      Inattivo

      Mi fa piacere Glauco che la sintomatologia sia regredita con l’antinfiammatorio.
      Siamo prudenti e scaramantici per il proseguo della guarigione.

    • #47541
      Anonimo
      Inattivo

      Non sapevo Matt, pensavo un paio di giorni dallo stop della cura bastassero a comprendere, aspetterò ancora tutto il tempo che ci vorrà nella speranza che passi, io lo guardo con attenzione tutti i giorni.
      Mal che vada dovrò ripetere la cura e forse anche relegarlo nel box per un po’ ma spero tanto di no.

    • #47542
      Mattia
      Partecipante

      Per passare passa, come e in quanto tempo dipende da te.

      Se io avessi lasciato correre Lamar due settimane fa e fosse ritornato fuori il problema magari ora dovre fermarmi altri 40 giorni, arrivando a fine giugno…a nessuno piace limitarli ma se è per il loro bene dobbiamo farlo, loro non capiranno ma non importa.

    • #47543
      Anonimo
      Inattivo

      Noi (e per noi intendo io e Noor essendo lei il mio Daimon) abbiamo preso un colpo durante l’inseguimento di un gatto,li per li non ci ho neanche fatto caso alla botta, ma nel ritorno a casa passando per il fiume e andavamo senza giunzaglio nel fitto sotto bosco, la vedevo da lontano che mentre rallentava un po zoppicava con la gaamba ant sx,appena arrivati a casa gli ho dato una bella strisciata con il Voltaren , e in un paio di giorni la faccenda si è messa a posto da sola, nei cani giovani le botte e i colpi si mettono a posto da soli in poco tempo, siamo noi che ci preoccupiamo a volte troppo, ma è normale che quando il nostro beniamino ha un problema diventiamo ansiosi ,io in primis.

    • #47549
      Mattia
      Partecipante

      Come dici tu Valerio siamo molto apprensivi, forse troppo, però Lamar ( che ieri ha compiuto 15 mesi) ad oggi pesa più di 57 kg e l’ortopedico ha consigliato prudenza.

    • #47551
      cainos
      Moderatore

      [quote quote=47549]Come dici tu Valerio siamo molto apprensivi, forse troppo, però Lamar ( che ieri ha compiuto 15 mesi) ad oggi pesa più di 57 kg e l’ortopedico ha consigliato prudenza.

      [/quote]
      Bello Bestione Mio!!! Adoro LAmar!!!

    • #47552
      Anonimo
      Inattivo

      E’ vero al minimo segno scatta l’ansia come dice Valerio, Goran sta vicino ai 50 kg e ha quasi 18 mesi passati da trattore. Ed è pure alto come un pony, l’ho visto saltare da altezze impensabili praticamente senza sforzo.
      Sono bestie incredibili!
      Anche oggi sembra stare perfettamente in forma, speriamo bene. Se evito di stimolarlo io con corse, giochi etc tutto sommato sta abbastanza calmo, dorme tanto, prende il sole, certo c’è Gael che lo martella ma quello non è un grande sforzo per lui 🙂

    • #47562
      Mattia
      Partecipante

      [quote quote=47551]
      Bello Bestione Mio!!! Adoro LAmar!!!

      [/quote]

      Pazzo, tu non sai cosa dici, è una bestia dissennata e ingovernabile!

      Facciamo cambio, mi porti la tua femminuccia e ti prendi questo coso mannaro…?

    • #47571
      garmas
      Partecipante

      Ciao a tutti,
      sembra che zoppicare sia diventato contagioso. Ho notato, infatti, che anche il mio Lupin (6 mesi per circa 30Kg) da qualche giorno zoppica con la zampa anteriore destra…. Sabato mattina veterinario e….speriamo niente di rotto, anche perchè almeno quando eravamo insime non ha preso colpi. A presto, Max.

    • #47574
      Anonimo
      Inattivo

      [quote quote=47571]Ciao a tutti,
      sembra che zoppicare sia diventato contagioso. Ho notato, infatti, che anche il mio Lupin (6 mesi per circa 30Kg) da qualche giorno zoppica con la zampa anteriore destra…. Sabato mattina veterinario e….speriamo niente di rotto, anche perchè almeno quando eravamo insime non ha preso colpi. A presto, Max.

      [/quote]

      Tienici aggiornati e speriamo bene!

    • #47576
      Anonimo
      Inattivo

      [quote quote=47542]Per passare passa, come e in quanto tempo dipende da te.

      Se io avessi lasciato correre Lamar due settimane fa e fosse ritornato fuori il problema magari ora dovre fermarmi altri 40 giorni, arrivando a fine giugno…a nessuno piace limitarli ma se è per il loro bene dobbiamo farlo, loro non capiranno ma non importa.

      [/quote]

      Matt tu hai notato inappetenza in Lamar mentre somministravi il Rimadyl?
      Qualche giorno fa Goran ha saltato il pasto, l’indomani invece ha mangiato regolarmente ma ieri sera ha saltato di nuovo, ho visto che può essere per effetto del farmaco.

    • #47577
      Mattia
      Partecipante

      Il farmaco non genera inappetenza direttamente ma può causare iperacidità gastrica, con conseguente disagio ed inappetenza, difatti durante l’uso si consiglia un gastroprotettore tipo la ranitidina, secondo me il motivo è quello.

      Se non hai la ranitidina ricorda di somministrarlo sempre a stomaco pieno, se vedi che non mangia hai due strade, o lo forzi mettendogli un tuorlo d’uovo crudo in mezzo al cibo (Lamar con quello mangia anche un mattone) oppure gli dai solo dello yogurt o ricotta, in modo che non rimanga digiuno perchè aggraverebbe il fastidio.

    • #47578
      Anonimo
      Inattivo

      [quote quote=47577]Il farmaco non genera inappetenza direttamente ma può causare iperacidità gastrica, con conseguente disagio ed inappetenza, difatti durante l’uso si consiglia un gastroprotettore tipo la ranitidina, secondo me il motivo è quello.

      Se non hai la ranitidina ricorda di somministrarlo sempre a stomaco pieno, se vedi che non mangia hai due strade, o lo forzi mettendogli un tuorlo d’uovo crudo in mezzo al cibo (Lamar con quello mangia anche un mattone) oppure gli dai solo dello yogurt o ricotta, in modo che non rimanga digiuno perchè aggraverebbe il fastidio.

      [/quote]

      Comincio a sospettare che abbia qualcosa d’altro e che anche quella leggera zoppia era sintomo di altra roba. Ieri ha saltato il pasto e oggi non solo non mangia (ho provato anche con il solo yogurt normalmente ne è ghiotto ma nulla) ma sembra molto molto mogio, sta sdraiato tutto il tempo.
      Il rimadyl l’ho sempre dato a stomaco pieno, o meglio durante il pasto.
      Chiamo il vet subito perché la cosa non mi convince.

    • #47579
      Mattia
      Partecipante

      Non allarmarti, chiama il vet e nel frattempo controllagli bene la bocca, le narici e le orecchie, che non esca muco in eccesso dal naso e che non abbia ferite in bocca.

      Adesso è il periodo dei forasacchi, se ne ha preso uno i sintomi sono quelli.

    • #47580
      Anonimo
      Inattivo

      Grazie Matt, il vet dice di portarglielo per un prelievo, se stasera riesco vado.
      Bocca orecchie e naso sembrano in ordine, speriamo bene…!

    • #47582
      Salvatore
      Partecipante

      Ciao Glauco,
      è capitata la stessa cosa anche a me mentre romeo era sotto antinfiammatorio.Io gli davo anche il gastro protettore, un giorno l’ho trovato mogio ho notato che vomitare e faceva diarrea, l’ho portato di corsa dal vet e dopo un analisi del sangue abbiamo riscontrato un anemia e un infiammazione al pancreas.c’è voluta una dieta e riposo di 40gg.ora è rientrato tutto a posto e stiamo iniziando a fare le prime uscite. Non ti voglio allarmare, lui poco prima dell’antinfiammatorio aveva fatto 4 mesi di cure per altre cose quindi probabilmente i suoi problemi son derivati dall’itemperanza con gli altri farmaci presi.
      Tienici informati, un saluto
      Salvatore

    • #47584
      Anonimo
      Inattivo

      [quote quote=47582]Ciao Glauco,
      è capitata la stessa cosa anche a me…

      [/quote]

      Ciao Salvatore e grazie per le tue parole.
      Sono stato dal vet stasera e la diagnosi è stata ehrlichiosi, una malattia infettiva trasmessa da puntura di zecca. Circa 8 giorni fa per la prima volta ho trovato due zecche su Goran nonostante l’Advantix, difatti sono andato a comprare di corsa il Frontline Triact e l’ho rimesso sia a lui che alla piccola (anche lei con 3 zecche dall’oggi al domani).
      Fortunatamente non è grave (talvolta il cane la debella da solo), si cura con antibiotico e già dopo i primi giorni il cane dovrebbe non presentare più nessun sintomo, anche se la cura durerà 30 giorni.
      Sia la zoppia di qualche giorno fa che i digiuni e l’astenia erano riconducibili a questo.
      Sono più tranquillo eccetto per il fatto che se le maledette zecche li beccano anche con Advantix e Frontline siamo messi male! O provo con l’uso combinato del collare Scalibor e vedo come va (anche se sono un po’ contrario ai collari), o tento una bonifica piano piano perché certo 10.000 metri di terra non li posso fare per intero.
      Nei prossimi giorni vedo di bonificare intanto il box dove dormono e tutta l’area circostante e poi si vede!
      Non so se qualcuno di voi ha mai avuto esperienza con questa patologia, spero il mio contributo sarà utile a chi ne avrà bisogno. E’ subdola perché i sintomi sono tanti e diversi e oltretutto ballerini, il cane un giorno sta bene e un altro no.

    • #47585
      Mattia
      Partecipante

      Maledette zecche!

      Si bonifica la zona dove dormono e parti dalla casa verso l’esterno, più che il collare io userei il tri act ongi 3 settimane + un prodotto combinato per filariosi mensile, è la copertura migliore che tu poss avere, se poi vuoi e riesci a trovare dell’olio di nem puoi usarlo direttamente sul pelo come repellente naturale.

      In bocca a lupo!

    • #47586
      Anonimo
      Inattivo

      [quote quote=47585]Maledette zecche!

      Si bonifica la zona dove dormono e parti dalla casa verso l’esterno, più che il collare io userei il tri act ongi 3 settimane + un prodotto combinato per filariosi mensile, è la copertura migliore che tu poss avere, se poi vuoi e riesci a trovare dell’olio di nem puoi usarlo direttamente sul pelo come repellente naturale.

      In bocca a lupo!

      [/quote]

      Grazie Matt, crepi il lupo!
      Queste maledette zoccole le odio, poi pensa che sfiga praticamente la prima zecca che si prende e becca la malattia, pazzesco.
      Il vet dice che non è nulla di preoccupante e posso stare tranquillo, deve fare la cura antibiotica che ho cominciato oggi, e nel giro di 3 giorni dovrei notare miglioramenti sensibili, entro 5/7 giorni il cane dovrebbe apparire come totalmente guarito ma in realtà la cura va continuata per 30 giorni perché ci vuole la certezza di eliminare completamente ogni traccia del batterio.
      Da ora in poi triact ogni 3 settimane e bonifica progressiva.
      Ho letto dell’olio di nem in un altro post, lo cerco sul web perché qui è introvabile.

    • #47587
      Anonimo
      Inattivo

      Chiedo al nostro @amministratore Federico Lavanche se è possibile modificare il titolo della discussione da “Displasia gomito” a “Displasia gomito? No, ehrlichiosi da zecca” di modo che sia più utile a chiunque cercasse informazioni.

    • #47588
      Mattia
      Partecipante

      Oggi ho portato Lamar a fare il richiamo annuale del vaccino, la vet mi ha detto che quest’anno le zecche sono veramente un problema, avendo avuto inverno caldo e adesso con questa umidità proliferano tantissimo, mi ha dato un nuovo prodotto invece del cardotek, perchè questo ha le confezioni per cani fino a 60 kg e quindi posso prenderne una sola, invece con cardotek dovevo fare la combo, mi ha consigliato di dare il triact a inizio mese e questo al 15 del mese, in questo modo rafforzo la copertura contro le zecche, visto che le combattono entrambi i prodotti.

      Si sono riacutizzati anche alcuni ceppi di leptospirosi ed è un’altra càttivissima notizia, specie se i vostri cani sono sempre liberi e tendono ad abbattere i topi, difatti il nuovo vaccino che li copre tutti ha un richiamo tra 3 settimane e poi al 2017, dopodichè dura tre anni.

      Se hai molte zecche nel tuo terreno è anche traccia del passaggio di selvatici, non ci puoi fare molto e non riesci a bonificare tutto, proteggi i cani e la zona attorno a casa, vedrai che si risolve il problema.

    • #47591
      Federico Lavanche
      Amministratore del forum

      Grazie mille Glauco per la modifica suggerita!
      Fatto.
      Servirà ad altri sui motori di ricerca. 😉
      Usate anche i TAG discussione! Grazie
      Se avete bisogno di me, usate i messaggi privati o i tag come ha fatto Glauco. Grazie!

    • #47593
      Anonimo
      Inattivo

      [quote quote=47591]Grazie mille Glauco per la modifica suggerita!
      Fatto.
      Servirà ad altri sui motori di ricerca. ?
      Usate anche i TAG discussione! Grazie
      Se avete bisogno di me, usate i messaggi privati o i tag come ha fatto Glauco. Grazie!

      [/quote]

      Grazie a te Federico.

    • #47594
      Anonimo
      Inattivo

      [quote quote=47588]Oggi ho portato Lamar a fare il richiamo annuale del vaccino, la vet mi ha detto che quest’anno le zecche sono veramente un problema, avendo avuto inverno caldo e adesso con questa umidità proliferano tantissimo, mi ha dato un nuovo prodotto invece del cardotek, perchè questo ha le confezioni per cani fino a 60 kg e quindi posso prenderne una sola, invece con cardotek dovevo fare la combo, mi ha consigliato di dare il triact a inizio mese e questo al 15 del mese, in questo modo rafforzo la copertura contro le zecche, visto che le combattono entrambi i prodotti.

      Si sono riacutizzati anche alcuni ceppi di leptospirosi ed è un’altra càttivissima notizia, specie se i vostri cani sono sempre liberi e tendono ad abbattere i topi, difatti il nuovo vaccino che li copre tutti ha un richiamo tra 3 settimane e poi al 2017, dopodichè dura tre anni.

      Se hai molte zecche nel tuo terreno è anche traccia del passaggio di selvatici, non ci puoi fare molto e non riesci a bonificare tutto, proteggi i cani e la zona attorno a casa, vedrai che si risolve il problema.

      [/quote]

      Le schifose zecche maledette purtroppo hanno queste annate di boom, non è la prima volta che accade, bastano temperature sopra la media in inverno e il gioco è fatto.
      Solo che prima non avevo cani, per cui non ci facevo caso più di tanto, adesso è un problema.
      Credo che il suggerimento del tuo vet sia corretto, farò così anch’io.
      Come si chiama il nuovo prodotto che ti ha consigliato il vet?

      La mia zona è letteralmente infestata di conigli, ne vedo a decine giorno e notte e credo sia per questo che ci sono le zecche oltre che perché siamo nell’anno del boom.
      Non posso certo sterminare i conigli ma vorrei tanto sterminare le zecche, il problema si risolverà con azioni combinate, prevenzione sui cani anzitutto e poi bonifiche mirate periodiche.
      Ho letto che l’olio di neem oltre che sull’animale può essere impiegato sugli ambienti al posto di insetticidi chimici, basta diluirlo con acqua per creare una lozione che si possa spruzzare, mi sa tanto che ci faccio un pensierino visto che è naturale e atossico.

      Non ho problemi di topi invece perché uso dei sistemi sistemi evoluti di derattizzazione che funzionano alla grande, la zona è pulita ma il vaccino per leptospirosi va fatto comunque specialmente per chi vive in campagna come me, non è roba da prendere alla leggera e difatti andrebbe richiamo ogni 6 mesi invece che ogni anno.

    • #47595
      Mattia
      Partecipante

      Sulla lepto come ti dicevo sono cambiate un pò di cose, oggi ho fatto un vaccino che ripeto tra 21 giorni e poi a maggio 2017, dopodichè sono a posto per tre anni e copre ceppi multipli della malattia.

      Il prodotto con cui ho sostituito il cardotek si chiama Nexgard Spectra, lo trovi anche online.

    • #47596
      Anonimo
      Inattivo

      [quote quote=47595]Sulla lepto come ti dicevo sono cambiate un pò di cose, oggi ho fatto un vaccino che ripeto tra 21 giorni e poi a maggio 2017, dopodichè sono a posto per tre anni e copre ceppi multipli della malattia.

      Il prodotto con cui ho sostituito il cardotek si chiama Nexgard Spectra, lo trovi anche online.

      [/quote]

      Grazie Matt 😉

    • #47597
      Salvatore
      Partecipante

      Ciao Glauco,son contento che non si tratti di displasia e che si sia individuata la causa del malessere di Goran.
      Io come antiparassitario ho usato fino allo scorso anno l’advantix combinato con lo scalibor e pur andando quotidianamente per i campi con erba alta non gli ho mai trovato ne zecche ne pulci. Questo’anno ho cambiato gli antiparassitari per via del peso e delle dimensioni di romeo.Come pipette sto usando efftix e come collare il seresto.lo scalibor non gli sta più. Finora su di lui non ho trovato zecche,su di me ne ho trovate 3.
      In bocca al lupo.Glauco e stai tranquillo,passerà tutto?.
      Zecche e pulci vengono portate anche dagli uccelli.cerca di tenere il terreno pulito eliminando tutte le erbacce e se riesci fai la disinfezione,so che 10000 metri son tanti ma è uno dei metodi più efficaci.
      Un saluto,

      Salvatore.

Visualizzazione 44 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.