MASTINO ABRUZZESE

  • Questo topic ha 20 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni, 9 mesi fa da Anonimo.
Visualizzazione 20 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #44508
      cainos
      Moderatore

      Ciao a tutti,
      non mi faccio vivo da un po’ di tempo ma non passo un bel periodo, problemi al lavoro, anche se non mi riguardano direttamente, ma che mi rendono solidale con chi età peggio di me.
      Inoltre mi sono entrati anche i Ladri in casa e li ha beccati mia moglie.
      Non entro nel merito Dico solo che fortunatamente sono scappati non hanno rubato nulla e ne i cani ne mia moglie sono stati toccati.

      Questo però mi ha spinto in maniera celere a volere un difensore della famiglia adeguato (oltre a me intendo)
      Tutti voi oramai sapete la mia situazione, purtroppo ho Coffe che è un terrier e un po’ testa matta e Rondra che Odia in genere un po’ tutti i cani a causa delle esperienze.
      Avevo bisogno di un cane forte ed equilibrato che non entrasse in conflitto con Coffe.
      A lungo abbiamo parlato del Corso con il Buon Valerio e Federico, ma c’era sempre quel dubbio che Coffe non venisse preso come pometo ma come un rivale a un certo punto.

      Poi mi è venuto in mente il Mastino Abruzzese Grande difensore delle Pecore, ma anche di tutto ciò cui gli si affidi.
      Un Cane Nobile Grande imponente Coraggioso e furioso nell’ attacco.
      e mi sono detto perché no…. perché non iniziare questa avventura….
      Ho telefonato a Valerio e credo che forse ho trovato proprio il Cane che ho sempre voluto..
      🙂

    • #44512
      Anonimo
      Inattivo

      Mi spiace per la brutta avventura passata in famiglia,non è mai bello trovarsi in casa dei malintenzionati ma per fortuna è andato tutto per il meglio. Quindi stai allargando i tuoi orizzondi verso il mastino abruzzese,vedo che sono cani di una certa struttura e di gran carattere,ne so ben poco di questo cane nonchè la zona autoctona d’origine e dove trovare soggetti validi…Valerio immagino ti abbia dato delle dritte giuste sulla potenziale scelta.
      In bocca al lupo.

    • #44513
      Federico Lavanche
      Amministratore del forum

      Un interessantissimo cane!!! Arcaico, robusto, rustico, incorruttibile guardiano. Magnifico cane!Informati bene, leggi tutto quello che puoi e, senza fretta, fai la tua scelta! 😉

    • #44518
      Anonimo
      Inattivo

      Mi dispiace molto per la brutta storia dei ladri, per fortuna è andata bene! E sempre una violenza della propria intimità, dei propri spazi e lascia un brutto gusto.
      Mi piace il mastino abruzzese, ne ha uno maschio di circa 3 anni una mia carissima amica. E’ un cane robusto e molto protettivo, l’unica cosa che posso dirti dal poco che so è che è un cane impegnativo sotto l’aspetto dell’addestramento. Vale a dire è un cane molto indipendente e tende ad instaurare un rapporto quasi paritario col suo proprietario, insomma ti vede più come un suo caro amico che come il suo “padrone” per questo è fondamentale crescerlo come si deve e dedicargli moltissimo tempo nel primo anno. Anche il cane della mia amica ha quell’aria così fiera da essere quasi sprezzante, da sembrare che affermi il suo libero arbitrio. Ciò non toglie che se si costruisce un rapporto correttamente e con molta dedizione è un cane col quale si vive benissimo. Magari mi sbaglio e aspettiamo pareri più autorevoli, ma queste sono le nozioni che rammento.

    • #44519
      cainos
      Moderatore

      non credo che tu abbia cagato fuori dal Vaso, l’ indipendenza del MAstin Abruzzese è Famosa, ma io la vedo proprio come un punto a Favore.
      E’ un cane a cui piace gestirsi stare anche per i fatti suoi e a casa mia ne abbiamo tanto di spazio fuori, inoltre piacendogli stare più fuori che dentro anche le possibilità di liti per gelosie diminuiscono.
      LA cosa più importante però secondo me è 1.
      Se Io nonostante ci viva a contatto, gli dia da mangiare e l’ ho cresciuto vengo considerato come paritario più che padrone o devo comunque guadagnarmi la sua fiducia…. Figuriamoci chiunque altro…

      Personalmente almeno al momento vedo tutto quello che voglio nel Cane e Ti Dirò Anche L’ estetica mi piace tantissimo.
      Almeno il maschio che è molto differente dalla femmina (in tutti i Versanti non solo estetico)

      HA questa testa importante e il viso che ricorda il Mastino il molossoide anche se un po’ più allungata, Insomma non è quella testa a triangolo o il muso fine tipico dei Lupoidi.
      Una struttura impressionante, oltre al pelo Lungo che lo fa sembrare ancora più grande e maestoso di quello che normalmente già è. Per non parlare della sorta di criniera che mette sul collo appuro il maschio Bellissimo.
      Un Coraggio e una ferocia senza pari, ecco forse è quello il Difetto… un Corso puoi portarlo anche a fermarsi un Abruzzese no, (ma sono problemi di chi mi vuole entrare in casa senza permesso).

      Mi stò documentando molto sul sito del Contado, voglio conoscere quanto più possibile e crescerlo al meglio in modo da creare gil giusto rapporto da subito fra noi, gli altri 2 cani e la mia famiglia che ovviamente venendo a casa mia non voglio che gli venga dato un benvenuto come a degli estranei.
      immagino dovrò farli incontrare più volte nei primissimi mesi.

      Sono felice, nonostante da tempo nella mia mente volessi prendere finalmente un Corso maschio TRADIZIONALE e questa avventura sposta di molto in là la possibilità, sono ugualmente felice perché credo che sia un gran cane che non ha niente da invidiare a nessun altro.
      Sarà meno di Moda, Sarà più difficile, ma saranno maggiori anche le soddisfazioni.

    • #44522
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao tutti, se mi metto a scrivere sul mastino Abruzzese ci scappa una giornata intera, ma vedro di essere il più breve possibile, purtroppo anche nel mastino Abruzzese come nel cane corso L’ENCI ha cercato di rovinare la razza, ed è successo quando nel dopo guerra volle riunificare in una unica razza due tipologie molto differenti di cane da protezione pecore. il Patore maremmano , che era un cagnone bianco, e il mastino Abruzzese, ed erano due cani con comportamenti diversi, il Maremmano era molto piu duro caratterialmente ed era adoperato per lo piu alla guardia delle masserie,e il Mastino Abruzzese dedito solo alla protezione degli armenti,riunendo le due razze , e poi naturalmente facendoli andare alle mostre, si è creata la razza Maremmano Abruzzese, e come sempre accade, i mostristi per vincere le gare di bellezza incrociarono con tutto quello che era grosso e bianco, compreso il Patou, il cosi detto cane da montagna dei Pirenei cane molto mordace, caratteristica che si è trasmessa all’odierno maremmano, cosa che è invece totalmente assente nel vero mastino Abruzzese, che è si intrepido e coraggioso, e anche indipendente, ma sempre rispettoso del padrone.Ora devo andare perche sono chiamato al lavoro(Yury ci ha esso un ora l’altra sera per telefonarmi)ma prima di notte mettero le varie tipologie di Mastino attuali. ps scusate eventuali errori di battuta , ma scrivevo e parlavo di lavoro al telefono

    • #44523
      cainos
      Moderatore

      Grazie Valerio

      Aspetto con trepidazione 🙂 e riguardo la telefonata ti è andata bene che è rientrata mia moglie o ti tenevo altre 2 ore 😀

    • #44525
      Anonimo
      Inattivo

      Aspetto anch’io le info di Valerio, sono davvero curioso.

      @cainos
      concordo con quanto affermi e per amor di chiarezza aggiungo che non intendevo la presunta indipendenza e autorevolezza della razza come punto a “sfavore”, ma solamente che necessita probabilmente una costruzione di un rapporto più lunga e complessa.

    • #44526
      cainos
      Moderatore

      VERISSIMO
      credo che avro da fare un duro e lungo lavoro, per fare in modo che riconosca i miei familiari che vengono a trovarmi ogni tanto e mia moglie e i miei altri due cani.
      Al contempo farmi considerare il capobranco.
      Fortunatamente sono sicuro che Valerio saprà consigliarmi tute le cose da fare e aiutarmi passo passo.

      E’ un Cane impegnativo con cui non si scherza,

    • #44527
      Mattia
      Partecipante

      Sicuramente è molto affascinante, come tutti i cani primitivi, altrettanto impegnativo il compito che ti attende, perchè con un cane del genere non potrai mai permetterti alcuna debolezza.

    • #44533
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao a tutti, quando si parla di Mastino Abruzzese, viene subito in mente il Pastore Maremmano come scritto sopra sono due cani che anche se si assomigliano, sono diametralmente diversi, caratterialmente sono l’opposto ,il Mastino Abruzzese, è un cane che è stato selezionato per proteggere tutti gli animali con i quali cresce, è un cane molto territoriale ma con pochissimo istinto predatorio,cio vuole dire che quando trova da dire con un altro cane lo fa solo per avere il dominio sul territorio,e che se il cane si sottomette smette subito di attaccarlo, anzi un cane sottomesso entra nel giro degli animali da proteggere, ecco il perche in un branco di pecore convivono fra loro molti maschi di Mastino Abruzzese insieme, con un unico capobranco,mentre come ben sappiamo con due maschi di cane corso la cosa è impossibile, il Mastino Abruzese, difende come detto sopra tutti gli animali posti sotto la sua protezzione, è molto piu rispettoso dei padroni del Maremmano,e tende a non abandonare mai i suoi protetti,non è raro il caso di come il maschio dominante durante la transumanza aspetti una pecora rimasta indietro dal gregge per partorire,e poi quando il branco si ferma per la notte, accompagnare al gregge sotto la sua protezzione sia la madre che l’agnello, e la stessa dedizione la pone con le persone deboli della famiglia (donne e bambini e anziani della casa)e un cane molto nobile come carattere ,difficilmente un grosso maschio tira al guinzaglio, perche considera indecoroso fare fare una brutta figura al suo umano, con il quale si ha un rapporto alla pari, ma che se lo rispetta lo considera suo capobranco e soppratutto il suo migliore amico,a differenza del Maremmano e stato selezionato solo ed esclusivamente sulla funzione, e la sua funzione è quella di combattere per difendere le pecore contro il suo menico ancestrale Il LUPO!e devo dire che lo fa in modo stupendo,non è mai accaduto che un Mastino abbia morso i piccoli di casa, considerandoli cuccioli da proteggere,in Abruzzo ci sono (come poi per il cane corso) varie tipologie di Mastino, quello pesante che sembra un orso bianco che viene dall’Abruzzo e Molise , quello leggero che viene daal Napoletano, e quello intermedio Aquilano,di solito si incrociano i vari tipi in modo da ottenere un cane alto ma veloce ,ma sinceramente anche quelli chiamati leggeri pesano minimo (parlo dei Maschi)65 kg, è un gran guardiano con una grande tempra, ed inseme ad una grande fiducia nelle sue possibilita ne fanno un difensore dei beni fantastico,certo non è a comando come il cane corso, ed è un cane che non ti sta sempre francolollato addosso come il corso, e un cane con i suoi spazi a volte sta da solo a dormicchiere in una posizione isolata, ma che non perde mai di vista la sua prorpietà , ed è un cane che prende decisioni da solo al momento delle necessita, e se decide che l’intruso è pericoloso lo attacca senza paura , e che va rispettato per questo,chi lo ama non vuole altro cane, perche vede nel Mastino abruzzese il cane per eccellenza, certo non è reattivo come un cane corso, ma quando è da solo in una proprietà non molla mai la sua vigilanza,magari a differenza del cane corso che ama stare vicino al suo padrone anche di notte ,lui ama stare di fuori a dormire in giardino, anche quando c’è un metro di neve, ma lui è programmato per questo, ciao Valerio

    • #44535
      cainos
      Moderatore

      Una bellissima descrizione grazie Valerio!!!!

    • #44536
      cainos
      Moderatore

      Leggo e rileggo Mi sta coinvolgendo sempre di più questa razza, e sono sempre più convinto sia quella adatta alla mia situazione.

      Citando amici Miei farò come il Conte MAscietti

      ” i maschietti si sono fatti un viaggio di nozze di 2 anni e con un Orso polare al guinzaglio’ ‘

      Spero di riuscire a venire con lui al Raduno, che buffo sarebbe tutti con i Corso e io con un Mastino Abruzzese, ma qualcosa mi dice che gli farei solo del male, non credo una volta insediato in un territorio gli piacerebbe spostarsi.

      Credo ancora di non riuscire a capacitarmi dell’ effetto che fanno, Se tu parli di Ceppo Abruzzese che sono quelli pesanti, somiglianti appunto a Orsi Polari,e poi fai notare che cmq le tipologie leggere per i maschi stanno intorno ai 65 kg…. quanto pesa di media uno Abruzzese? mi verrebbe in mente 75 80 kg ……. già di per se queste misure sono impressionanti immaginarci sopra tutto quel pelo che fa Volume…… vederselo spuntare fuori all’ improvviso deve essere da infarto.

      Un’ altra domanda probabilmente stupida, in tutti gli scritti che leggo vedo come si parli del gruppo di mastini che attacchi il lupo, spesso muniti di Vreccale.
      Ma stiamo parlando di branco contro branco? cioè nell ipotesi di 1 vs 1 un Lupo di 40 45 kg al massimo può con il solo fatto di avere un morso molto più potente (diciamo il doppio di un Pastore tedesco) avere la meglio su un Bestione come il Mastino Abruzzese?
      Mi sembra impossibile..

    • #44538
      Mattia
      Partecipante

      Tieni presente che un lupo è molto più veloce ed agile, istintivamente portato ad uccidere, sa dove colpire e come farlo, il vreccale serve a proteggere il mastino che, anche se riuscisse a vincere, potrebbe rimanere ferito gravemente.

      Se fai ricerche sul kangal ad esempio o sul pastore dell’Asia centrale ( dico questi due perchè un amico addestratore li conosce abbastanza bene) vedi che hanno tutti il vreccale nei paesi d’origine, quando sorvegliano il bestiame, e parliamo di cani veramente giganteschi e fortissimi.

      Essendo un predatore il lupo è opportunista, difficilmente attaccherebbe da solo un mastino adulto, la sua priorità è non rimanere ferito.

    • #44539
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao a tutti,Allora Primo fra le varie tipologie di Mastino Abruzzese, a parte quello Luccano-Napoletana che è molto più piccolo, le altre tipologie si differenziano solo per la lunghezza del pelo , sono cani tutti alti almeno 70 al garrese con un peso di circa 60-70 kg i maschi dai 50-55 le femmine, e per forza di cose il tipo con il pelo più lungo e folto,è piu appriscente, esiste anche una varietà con il pelo tutto lungo anche sul muso, molto ricercata dagli amatori perche dicono che abbia il carattere piu tosto,normalmente si cerca di avere un pelo non tanto lungo , ma con abbondante sottopelo perche è il tipo migliore per resistere contro il freddo e la neve,poi per la faccenda del tenere lontano il lupo , raramente per il tipo stesso di guardia che fa il Mastino Abruzzese entra in combattimento contro il lupo,perche il mastino ha la caratteristica di non abbandonare mai le pecore,e questa è la sua forza, nessun cane che si scontra contro un lupo soppravive, il cane contro il lupo perde sempre,ma il Mastino ha sviluppato mediante selezione dell’uomo(nella fattispecie i pastori dell’alto Abruzzo)una strategia validissima, intanto è l’unico grosso cane da guardiania dove possono convivere in branco tutti insieme dei grosso maschi,nei grandi greggi dove ci sono centinaia di pecore,ci sono fino a 10 – 15 maschi , e una sola femmina, che è la femmina del maschio capobranco, proprio come un branco di lupi domestici, poi durante il giorno e anche la notte, i Mastini abaiano spesso e a lungo dandosi il turno con la loro voce profonda per farsi sentire dal lupo, che come giustamente ha sottolineato Mattia essendo un cacciatore pratico , se sente che il gregge è protetto da quei giganti bianchi evita e se può va a cacciare dove la faccenda è più facile,e poi se proprio si dovesse venire alla scontro, il MastinoAbruzzese,invece di fare come la maggior parte dei cani da guardiania(Kangal, comodor, Patou,Asia centrale ecctr) che inseguono il lupo (e naturalmente muoiono perche i lupi poi li corcondano e li uccidono) dovete capire che per il lupo mangiare una pecora od un cane è la stessa cosa non cambia niente, basta che riempia la pancia, i Mastini Abruzzesi invece si schierano a falange (come i famosi 300 Spartani) con il gregge alle spalle, e armati di vreccale affrontano i lupi,se in un attacco di circa 10 lupi , i Mastini riescono a perdere solo 2 0 3 pecore e salvare tutte le altre ,il pastore è molto contento, vuole dire che i suoi cani funzionano bene, e quando i lupi scappano i mastini rimangono fermi sempre vicino alle pecore, non inseguono mai il lupo, caratteristica che è talmente insignita mnella razza , che anche quando fanno la guardia ad una masseria o una casa, se il ladro fugge, una volta che vede che scappa, non lo insegue ma rimane in protezione vicino alle persone ed animali a lui cari,e basta una bella pacca sulla spalla del padrone che lui è soddisfatto, perche secondo lui ha fatto solo il suo lavoro,poi per il fatto di portarlo dietro al giunzaglio una volta instaurato un bel rapporto con il proprio cane non ci sono problemi, una volta che ha fiducia nel suo umano lo segue anche dentro l’inferno,e quando lo si educa lo si deve fare con personalità senza alcuna violenza, lui ti segue perche ti rispetta e ti ama, e vuole essere rispettato e amato, il Mastino Abruzzese non è mai un servitore, ma un amico fidato che ti aiuta perche ti ama, chi ha tentato di sottometterlo con i metodi cooercitivi (tipo scuole di obbedienza) ci ha sempre battuto il naso, perche se lo picchi, crede che lo inviti a combattere e reagisce di conseguenza, dato che è un cane che non si tira mai indietro e non ha paura di niente, chi lo ama e rispetta ,ed arriva ad entrare nel suo modo di essere, ha il miglior cane del mondo, un amico fedele e coraggioso, e non ne vuole altri,ricordatevi che chi li tiene per le pecore li fa nascere in mezzo al gregge, appunto per averli fin da piccoli imprintati con esse, chi li tiene da guardia, li porta a casa ancora cuccioli di un mese neanche, cosi si imprintano con gli animali da guardare, è importante ch arrivino a casa piccolini.

    • #44540
      Anonimo
      Inattivo

      Mi sono dimenticato poi di dire che spesso e volentieri si faceva l’incrocio con il Cane corso,a volte avveniva casualmente,quando i greggi passavano dalle masserie e si fermavano per la notte,e poteva accadere che una femmina di cane corso fosse in calore e qualche mastino la copriva, ma molte volte l’incrocio era mirato appunto per unire la tempra caratteriale del Mastino Abruzzese con la duttilità del cane corso,e siccome i soggetti( chiamati mezzo corso) erano molto efficaci, nel loro lavoro, erano ricercati, naturalmente poi riaccoppiati con il cane corso già nell F2 si vedevano i benefici, con un buon sottopelo e una tempra notevole,percio finendo il Mastino Abruzzese è un cane intimamente legato al suo territorio, allevato da migliaia di anni, e dovunque è stato adoperato è sempre stato un bene, sia come razzatore , o guardiano.

    • #44541
      cainos
      Moderatore

      Grazie Valerio Stasera ti chiamo,
      Ho lasciato il tempo a Valentina per pensare, e giustamente non fare perdere tempo a voi.
      Stasera mettiamo il punto alla cosa o è si o è no, e ovviamente se è NO è no per qualsiasi Cane perché Il Mastino Abruzzese per noi è Perfetto, non gli manca nulla Anzi….
      HA eliminato anche quei piccoli Dubbi che potevamo avere di convivenza con Coffee se avessimo preso un Corso, non ci sono scusanti.

      Grazie ancora Valerio.

    • #44543
      Anonimo
      Inattivo

      Giusto per finire il discorso sul Mezzo Corso, allego una foto di un bellissimo mezzo Corso (di nome ORSO)ottenuto facendo l’incrocio al contrario, cioè con maschio di Cane corso e Mastina Abruzzese,e secondo me è molto più bello da vedersi in quanto con il maschio di Corso il cane viene molto bello da vedersi in quanto conserva delle caratteristiche molossoidi come morfologia,e conoscendo bene questo cane devo dire che è caratterialmente molto equilibrato ed affezionato al suo umano, e alla guardia è un vero tornado,reativo come il migliore Cane corso, perche con il Maschio di corso prende molto dal Corso come carattere, mentre l’incrocio inverso, a vederlo sembra un Mastino abruzzese pezzato di grigio e caratterialmente assomigliano ai mastini anche se rispetto ai Mastini sono più duttili da educare.

    • #45362
      cainos
      Moderatore

      Ciao Valerio mi sono riletto tutto 🙂 non vedo l’ ora che sia Giugno.
      Una domanda. ma quanto pesano i Mastini abruzzesi adulti del Contado?

    • #45423
      cainos
      Moderatore

      Forse ti è Scappato il mesaggio? Valerio?

    • #45429
      Anonimo
      Inattivo

      Non mi è scappato il messaggio , ma si da il caso che Valeriuccio ogni tanto venda delle macchine e sia chiuso in ufficio in trattativa tutto qui, sai è un momento che sono molto indaffarato, comunque i maschi pesano sui 70 – e oltre kg le femmine 58 -65, pesi superiori non sono ricercati in quanto perdono funzionalità sulla lotta al lupo, considerando che la funzione primaria del Mastino è quella di proteggere le pecore dal lupo, e i lupi anche se sono grossi difficilmente superano i 70 kg di peso, chi dice che esistono lupi in America che raggiungono i 90 kg spara cazzate da Bar, un animale di 70 kg per 70 al garrese è un animale da paura sia cane che lupo, e il Mastino per essere funzionale deve rimanere in queste misure.

Visualizzazione 20 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.