Orecchie del cane corso

Visualizzazione 48 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #28113
      MarcoG
      Partecipante

      Da completo neofita vi chiedo

      ma e’ obbligatorio tagliare le orecchie al cane oppure si possono lasciare lunghe?

      Grazie per la risposta

    • #28877
      Christian
      Partecipante

      Ciao, è vietato tagliare le orecchie e la coda al cane.

    • #28878
      mrhawk
      Partecipante

      Il 1 novembre 2011 è entrata in vigore la normativa che vieta il taglio di coda e orecchie nel cane contenuta nella Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia. Tutti gli interventi chirurgici mirati alla modifica dell’aspetto dell’animale da compagnia o finalizzati per altri scopi non curativi vengono vietati.

      La normativa in particolare pone il divieto su:
      • Taglio della coda
      • Taglio delle orecchie
      • Recisione corde vocali
      • Asportazione unghie e denti.

      Nel comma 2 dell’articolo 10 della suddetta convenzione espone un caso in particolare dove la caudotomia è permessa. Questo caso particolare riguarda le razze di cani da ferma, riporto e cerca:
      • Bracco Ungherese a pelo corto
      • Cane da ferma tedesco a pelo duro
      • Cane da ferma tedesco a pelo corto
      • Bracco Francese tipo Gascogne
      • Bracco Francese tipo Pirenei
      • Bracco Italiano
      • Epagneul Breton
      • Griffone a pelo duro (Korthals)
      • Spinone Italiano
      • Cocker Spaniel
      • Springer Spaniel

      In queste razze è consentita la caudotomia neonatale preventiva che deve essere eseguita soltanto dal medico veterinario nella prima settimana di vita del cucciolo, in sedazione e con anestesia locale.

      Questa eccezione è dovuta al fatto che queste razze in età adulta potrebbero essere esposti a problemi sanitari come le lesioni alla coda che sarebbero difficilmente curabili con trattamenti conservativi.

      Le orecchie e la coda nel cane sono molto importanti perché lo aiutano a comunicare con l’uomo. Infatti il cane attraverso diverse posture di orecchie e coda ci parla e ci comunica il suo stato d’animo in quel momento. Ad esempio un cane con la coda tra le gambe è un cane che ha molta paura, invece un cane che tiene le orecchie dritte significa che è attento a cosa accade intorno a lui.
      Ciao

    • #28956
      Daniela
      Partecipante

      ne sono davvero contenta; di questa legge, intendo.
      Credo che il cane Corso (tutti i cani), siano belli come nascono, non “acconciati” come noi li vogliamo, per puro senso estetico (spesso discutibile, poi…).
      Sono dell’idea che se nascono con code e orecchie un motivo ci sarà, una funzione queste estremità l’hanno di sicuro, e mutilarli solo per accontentare il nostri desideri di conformità a degli standard assolutamente irrazionali, è crudele e stupido.
      Del resto, guardateli… non sono bellissimi così come sono?

    • #28957
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Daniela sono d’accordo pure io sul fatto che al giorno d’oggi non serva piu tagliare le orecchie e la coda,anticamente aveva un senso perche il cane corso era adoperato dai nostri avi romani per la guerra e tutto cio era utile,e la pratica poi si è mantenuta perche il corso veniva adoperato contro il lupoi malintenzinati ladri e cose varie era insomma un cane da utilita, ma oggi con le moderne convinzioni moralistiche e relative al benessere animale come ho detto prima non ha piu senso mutilare gli animali, ma in tutto questo modo di pensare c’è una piccola incongruenza che mi fa incazzare, e mi spiego dato che si predica tanto sul fatto che non si deve mutilare gli animali, il piu delle volte quando uno vuole andare a prendere un cane da una associazione di volontariato rescue che si occupa di benessere canino ,il cane specie se maschio te lo danno solo tassativamente castrato(loro la chiamano sterilizzazione ma il risultato è lo stesso) e non è mutilare un cane forse castrandolo?e le cosa poi rovina completamente il carattere del cane corso infatti trasforma uno splendido guardiano in un vitellone da divano,e allora io penso se potesse scegliere il nostro magnifico guardiano( il corso è e deve rimanere un cane da guardia) non preferirebbe avere tagliate le orecchie invece delle palle? ecco queste sono le cose che mi fanno incazzare ,tante storie per le orecchie( intendiamoci va bene non tagliarle)e poi gli stessi gli tagliano i coglioni,sotto l’egida della legalita statale in nome di un non so che falso moralismo,a questo punto penso che il cane corso lo rispettavano di piu gli antichi massari che si gli amputavano coda e orecchie ma almeno il cane viveva da cane non da bambolone castrato scusate se l’ho tirata lunga ma al sottoscritto i cani castrati proprio non vanno giu,infatti quando un vett una volta mi ha proposto di castrare una mia cagnolina per pervenire i tumori , io gli ho risposto che gli consigliavo di farsi pure lui tagliare i coglioni onde prevenire il tumore alle palle è rimasto senza parole , ciao a tutti .A sentirci Valerio

    • #28967
      MarcoG
      Partecipante

      Valerio, in questo sito immagino si sia tutti amanti di questo splendido animale, e non capisco la tua acredine nei confronti di chi? di noi? se sei incazzato verso coloro i quali castrano e amputano, perché non trovi un sito dove trovi gente che non condivide le tue idee e li sfogare il tuo nervoso, qui in questo splendido blog, troverai solo persone chela pensano come te!

      Un caro saluto

    • #28968
      Anonimo
      Inattivo

      Caro MarcoG certamente questo è un sito aperto a tutti gli amanti di questa splendida razza della quale fin dal lontano 1986 ne seguo lo sviluppo e purtroppo anche tutte le a volte tragiche conseguenze che ne hanno portato all’attuale stato delle cose, vedo che sei fresco di questo sito altrimenti avresti letto altre cose da me scritte sul cane corso e nessuna a favore delle amputazioni,se ben leggi quello che scrivo io dico che le orecchie e la coda all’attuale stato delle cose non andrebbero piu tagliate va bene capito il concetto? pero se un associazione rescue (se non lo sai cosa vuole dire è un associazione che da cani abbandonati in adozione)una volta che io voglio un cane corso in adozione me lo vuole dare senza palle castrato permetti che secondo il mio punto di vista è una mutilazione molto ma molto peggiore del taglio delle orecchie e della coda,se poi tu leggendo il mio intervento non lo avevi capito te lo rispiego, adesso si parla di mutilazioni,e il concetto che volevo dire io è perche se mi danno un cane in adozione me lo devono castrare? in nome di che cosa me lo rovinano?o sei anche tu uno di quelli che si scandalizzano di fronte al cane senza coda e orecchie ma le palle se non le ha va bene tanto a cosa servono? mi sembra un modo di ragionare un po incongruente cavolo e mi sembra un problema invece che vale la pena di sviscerare, e non ho nessun nervoso e non vedo il motivo di cercarmi un altro sito, se poi tu non vuoi accettare delle discussioni trovatelo tu un sito diverso ,ma qui si parla di cane corso e il cane corso e è e sara sempre un cane da guardia per eccellenza e credimi castrato fa solo la guardia alla ciottola della pappa, e non credere che in questo sito ci siano persone che non condividono le mie idee, percio tu non arrogarti il diritto di consigliarmi altri siti non sei il padrone del sito , e questa una cosa che io non mi permetterei mai di dire con nessuno nel modo piu assoluto su nessun sito, e in cinofilia caro mio ci vuole prima di tutto umilta e tu caro MarcoG non ne dimostri o forse non ci arrivi o forse hai poca esperienza sul cane corso , ciao Valerio PS se poi tu hai dei cani e li vuoi castrare prova a metterti nei loro panni e vedrai se sei contento

    • #28969
      Anonimo
      Inattivo

      Per Daniela: le foto della tua cagnolina sono molto belle ha un musetto molto sbirulino se da adulta diventera una grande protettrice della famiglia vuole dire che oltre che belli siamo anche tosti ciao valerio

    • #28971
      MarcoG
      Partecipante

      Valerio ti prego non mi fare incazzare su una cosa inutile
      da quello che hai scritto mi sembra che tu non abbia capito assolutamente nulla di quello che ho scritto
      Prova a rileggerlo e magari capisci che la pensiamo allo stesso modo

      un saluto

    • #28977
      Anonimo
      Inattivo

      Carissimo tu ti puoi incazzare quando vuoi che per me non ha nessuna importanza ho capito benissimo ma è l’invito a cercarmi un altro sito che non mi va giu caro mio, perche se uno lancia un argomento di discussione e un altro lo invita ad andarsene tanto vale stare zitti e non intervenire nella dicsussione, e lo dimostra dal come ti relazioni e da come parli, cosa vuole dire non mi fare incazzare? ma chi sei tu per dire cosi ,a chi credi di fare paura ,cerca di essere piu educato e se non hai argomenti ascolta ma se intervieni cerca di spigarti meglio senza equivocare, ciao a sentirci ma lo ripeto un po piu di educazione Valerio

    • #28978
      MarcoG
      Partecipante

      ma chi cavolo ha detto che ti devi cercare un altro sito dal momento che sei il capo qui?
      Io ho espresso una mia opinione su una tua presa di posizione iniqua (dal momento che siamo tutti d’accordo) poi se tu vuoi fare polemica per amore della stessa, liberissimo di farla, il sito è tuo e tu decidi (io sono solo un ospite), però non capisco perché ti devi incazzare quando abbiamo tutti la stessa opinione.
      Leggi meglio i post..ho solo detto NON di cercarti un altro sito, ma di andare in un altro sito a lamentarti di quelle cose, un sito dove ci siano persone che la pensano diversamente da te

      SONO STATO CHIARO O DEVO RIPETERE PER L’ENNESIMA VOLTA ??

    • #28979
      MarcoG
      Partecipante

      L’educazione la riceve chi la dà, io sono un ospite qui e tu sei l’ospitante.
      Se tratti così i tuoi followers mi sa che duri poco

      io cancello il sito e me ne vado, da quello che mostri dimostri di avere ancora una giovane età, perciò impara a trattare meglio le persone e vedrai che ti seguiranno di più!

      Peccato perche’ mi sarebbe piaciuto seguire questo blog, ma se il padrone di casa non vuole ospiti meglio andarsene

      Ti saluto

    • #28980
      Anonimo
      Inattivo

      il sito non è mio e io non decido niente, il sito è di Federico e lo gestisce molto bene, io sono solo un che scrive dato che ho una esperienza antica sul cane corso, non ci siamo capiti ho frainteso le tue parole non ci sono problemi fumiamo il calumet della pace ma te lo ripeto la cosa e venuta fuori da un errato modo di esprimersi, ma io non mi sono assolutamente incazzato per carita anzi a questo punto esprimi tu quello che pensi sull’argomento della castrazione dei veterinari delle associazioni Rescue cosi parlando ci si impara a conoscere e si stemprano gli animi ciao Valerio

    • #28981
      Federico Lavanche
      Amministratore del forum

      Mi sembrava strano che non fossero nati i primi battibecchi!!!! 🙂
      Mettiamo i puntini sulle “i”. L’amministratore di questo sito sono io, Federico Lavanche 😉 non Valerio!
      Valerio segue questo forum fino dagli arbori, è UN PILASTRO, HA MOLTISSIMA ESPERIENZA ED è UN UOMO TUTTO D’UN PEZZO, FORSE UN PO’ ARCAICO COME IL CORSO… 🙂 e ha dato un Grandissimo contributo con i suoi messaggi e con i suoi consigli.
      Marco, ho scritto grosso come una casa, su ogni pagina del forum: “SE SIETE SPINTI A SCRIVERE DALLA VERA PASSIONE E SIETE RISPETTOSI DELLE IDEE ALTRUI….” vi accoglieremo a braccia aperte! Quindi.. cerchiamo TUTTI di stemperare gli animi… e cerchiamo di continuare con conversazioni civili senza stupidi “incazzamenti” 😉 Sono certo della vostra gradita collaborazione! 🙂

    • #28982
      Anonimo
      Inattivo

      Mi dispiace che non ci siamo capiti e mi dispiace che sono venuti fuori proprio dal sottoscritto dei problemi ma come ho scritto prima e lo ridico se non ci siamo capiti parliamone ,, forse oggi e una giornata con molto vento e il carattere salta fumiamo il calumet della pace mi dispiace ma questo poi dimostra che il Marco ha un po la coda di paglia in fondo io non ho offeso nessuno non è nel mio stile e nel mio carattere ,sono fermo nelle mie decisioni ma sono sempre pronto a fare autocritica, ma uno che sbatte la porta e se ne va alla prima discussione ,sembrava quasi che non aspettasse altro,comunque rimetto le decisioni a Federico capo indiscusso di questo Forum ma mi sembrava di avere gia detto che non ci eravamo capiti quindi era un chiedere scusa, ma il ragazzo non ha fatto niente per agevolare la cosa e con un po di buona volonta ci si sarebbe capiti e se guardate lo scritto prec , avevo gia scritto la stessa cosa prima del giusto intervento di Federico comunque stremo a vedere io sono sempre pronto a riprendere la discussione sul cane corso con Marcog in modo amichevole e costruttivo non c’è problema saluti Valerio Ps a Federico Grazie per l’intervento rapido e decisivo sopratutto per chiarire equivoci essere preso per quello che non sono mi ha messo in imbarazzo ciao a sentirci

    • #28983
      Federico Lavanche
      Amministratore del forum

      A volte può sembrare che non sia presente…ma vi posso garantire che nulla mi sfugge! 🙂 Saluto tutti con simpatia, Fede

    • #28984
      MarcoG
      Partecipante

      Grazie per il ragazzo a 55 anni fa sempre piacere!
      Chiedo scusa anche io il mio post iniziale poteva indurre in facili incomprensioni
      Eventualmente Fede se lo ritieni opportuno cancella i post della discussione.

      Un cordiale saluto

      Marco

    • #28985
      MarcoG
      Partecipante

      Comunque ribadisco il concetto:
      sono assolutamente d’accordo con Valerio su Coda-Orecchie-Castrazione, neanche a guantanamo fanno di queste torture!
      Ed il mio post iniziale era solo per dire che se tutti qui siamo d’accordo su quello che hai detto, non vedo perchè scaldarsi 🙂
      Ti prego non fraintendermi.

    • #28988
      Federico Lavanche
      Amministratore del forum

      Non ritengo di cancellare nulla.. tutto chiarito e incomprensioni appianate, grazie mille per la vostra collaborazione 😉 Torniamo a parlare di cani corso!

    • #28990
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Marco mi fa piacere che non te ne sei andato,vedrai che alla fine abbiamo le stesse idee e abbiamo fatto(tanto per citare un grande autore) fatto tanto rumore per nulla,spero in futuro che ci sentiremo in amicizia a sentirci Valerio

    • #28993
      Daniela
      Partecipante

      Purtroppo devo confessare che ho io stessa causato una amputazione alla mia piccola, ma davvero l’ho fatto con l’intenzione di fare quanto di meglio per lei… : ho fatto sterilizzare la mia Zorah.
      Ammetto di non avere esperienza, e di essermi affidata alle esperienze (e consigli) di altri, ma purtroppo non sono nelle condizioni (di tempo, spazio e nemmeno economiche) di accudire eventuali suoi cuccioli, e non ero poi così certa che, in caso di suoi “pasticci”, magari anche con qualche Corso gigolò :-), sarei riuscita a trovare loro una casa, perché lei non ha pedigree. Se poi mettiamo che al primo calore ha avuto subito una gravidanza isterica con tanto di montata lattea… ho davvero pensato di agire per il suo benessere… ora però mi avete fatto venire un sacco di dubbi: ho sbagliato?

    • #28995
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Daniela non ti preoccupare per le mie parole, erano rivolte a molte associazioni Rescue che danno cani in adozione rigorosamente castrati spcialmente i maschi,il sottoscritto ha tentato molte volte di avere un maschio intero ma non è mai stato possibile,e non so se si era sentito dalle mie parole mi è rimasto ancora il dente avvelenato,ma come ho risposto a Gomez se vengono fuori dei problemi di gravidanza sia isterica o quella vera a volte per il benessere familiare diventa necessaria la sterilizzazione,e anche se la operazione sulla femmina risulta piu invasiva rispetto al maschio dal punto di vista caratteriale la femmina rimane inalterata,anzi a volte come guardiane diventano piu brave(io ho avuto una femmina operata di un tumore che è vissuta moltissimo diventando un terminator nella guardia) ,mentre un maschio castrato poverino perde tutta la sua baldanza e diventa un vitellone non ti preoccupare penso che tu abbia fatto la scelta migliore sia per il benessere tuo e della cagnina ciao Valerio

    • #31065
      capitanoano
      Partecipante

      Io di questa storia delle orecchie e della coda non ci ho capito nulla tranne il fatto che ormai, almeno sul cane corso si fa solo per fini estetici. E’ vietato o no? Mi sembra di si, poi però basta andare in un allevamento e ne trovi tantissimi amputati. Alle gare partecipano tranquillamente esemplari con coda e orecchie tagliate. Allora mi vengono i dubbi che sia cambiamo qualcosa ultimente? leggendo qua e la mi pare di no. Quindi mi chiedo se è vietato perchè si continuano a vedere tanti esemplari tagliati? Solo in flagranza di reato (ovvero quando il veterinario sta praticando l’amputazione) è possibilie intervenire nel rispetto della legge? Ragiono per assurdo:
      sto al parco e vedo un signore col suo bel corso tagliato. Non ne è responsabile?
      Io questa legge non la riesco a capire.

      PS: non è un post per fare polemica ma solo per capire.

    • #31066
      Christian
      Partecipante

      Chiedigli al signore perché il suo e’ amputato, però non ridergli in faccia quando ti risponderà. Io se tornassi in dietro lo farei però non tirerei fuori troiate tipo e’ stato morso all’ orecchio oppure perché si ha paura dell’otite..semplicemente il corso deve essere amputato perche’ e’ sempre stato così! Cqe e’ vietato qui!

    • #31091
      GUIDO
      Partecipante

      Allora amputare orecchie e coda E’ vietato per legge……. ma siamo in Italia…… quindi se vai in qualunque mostra nazionale o internazionale in Italia non solo troverai la maggior parte dei Cani Corso amputati ma anche tutti i vincitori del concorso sono amputati….. Lasciando da parte le convinzioni personali, trovo assurdo che si continui ad amputare cani per appagare un distorto canone estetico , alla pari di barbarie come l’infibulazione ancora oggi praticata in alcuni paesi del mondo trincerandosi dietro motivi religiosi, ritengo ridicolo che ancora, con la partecipazione di veterinari compiacenti, intere cucciolate vengano amputate adducendo motivazioni sanitarie……. e’ ora di finirla, piuttosto apprezzo anche se non condivido Christian che senza ipocrisie esprime la sua opinione. Fra poco in Italia si terra la mostra mondiale e allora li ci sarà sa ridere visto che tutti questi “allevatori” che hanno continuato ad amputare i loro cani non potranno partecipare. Piuttosto mi sembrava molto piu importante l’argomento castrazione / sterilizzazione, mi piacerebbe che qui si si facesse un po piu di chiarezza circa la reale o meno diminuzione dell’incidenza di patologie tumorale su cagne sterilizzate.

    • #31097
      Anonimo
      Inattivo

      Le orecchie ai corsi venivano tagliate fin dai tempi dei Romani per motivi bellici , poi si è continuato a farlo quando si adoperava il cane sulla caccia, e la cosa è poi continuata per motivi estetici, ora è proibito e non lo si fa più in ITALIA mentre in certi paesi del’EST ancora lo si fà c’è da dire che il corso con le orecchie lunghe è bello lo stesso ma ci sono razze (Doberman) che con coda da maialino e orecchie lunghe sono inguardabili,poi sul fatto di castrare le femmine pena il tumore è una cosa sostenuta dalla maggior parte dei veterinari (che naturalmente si fanno pagare per farlo) ma ad una mia domanda ad un veterinario sul fatto del perche non avesse fatto castrare sua figlia pena il tumore si è scandalizzato dicendo che non era mica un cane,e allora io l’ho mandato a cagare,la verità sta nel mezzo io ho avuto un sacco di cagne e non le ho mai sterilizzate e hanno sempre campato un sacco di tempo, certo che se dovessi vedere che sta male lo farei anche se sulle femmine è molto invasiva ma come dico la verità sta nel mezzo ciao a sentirci Valerio

    • #31103
      Christian
      Partecipante

      Daccordo in tutto!

    • #31111
      elia
      Partecipante

      Anche io sono daccordo in tutto.
      Come Christian anche a me il corso esteticamente piace molto di più con orecchie e coda tagliati, incute molto più rispetto e fierezza. Però da ignorante mi sono informato molto bene prima di fare cazzate col mio cane.
      Lasciando perdere il discorso legge o non legge che sinceramente non mi sfiorava neanche, mi sono concentrato di più su quello che doveva subire il mio cane!
      Un cucciolo di 3 mesi, io lo vedo come un bambino di 2 anni.
      Non vado a sottoporre una creatura così piccola e fragile ad un’annestesia totale e a un intervento chirurgico solo perchè secondo me va bene così…
      E’ come dire: visto che il mignolo non serve a un cavolo, tagliamo all’età di 2 anni i mignoli a tutti i neonati…
      Sono daccordo comunque anche con Valerio.
      L’ipocrisia purtroppo in Italia regna sovrana, non solo in questi argomenti, ma su tutto…

    • #31128
      capitanoano
      Partecipante

      E’ vietato per legge e fino qui siamo tutti daccordo.
      Ok della mostra mondiale che taglierà fuori i cani amputati.
      Ma la mia domanda sui proprietari che comprano il cane con orecchie e coda tagliati oppure li fanno tagliere dopo, non incorrono a nessun provvedimento solo per il fatto di avere un cane tagliato?
      La legge punisce chi ha il cane tagliato? Da quello che ho letto è vietato tagliare ma se compri un cane tagliato non hai da temere nulla?

    • #31133
      Anonimo
      Inattivo

      No se tu dimostri che il cane era gia cosi quando lo hai preso(e ne è responsabile colui che lo ha fatto) o hai un certificato Medico dove dimostri che lo hai dovuto fare per motivi medici in quanto il cane era stato trovato con lesioni ai padiglioni causa trauma altrimenti è proibito,anche se alcuni pastori in alta montagna se ne fregano e tagliano le orecchie , ma li è un altra cosa li si combatte contro i lupi e le leggi civili non arrivano ciao Valerio

    • #31135
      GUIDO
      Partecipante

      Il mio accenno a veterinari compiacenti andava proprio in questa direzione, amputano i cani e poi rilasciano certificato , ovviamente falso , dove dichiarano che hanno dovuto intervenire per motivazioni mediche……. e cosi tutto risolto……La cosa buffa è che ci sono alcuni allevamenti con incidenza di cause veterinarie per il taglio di orecchie e coda del 100%……

    • #31139
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Guido allora gli allevatori sono da capire ,devono vendere i cani,i veterinari devono lavorare , e i padroni vogliono un cane che esteticamente li soddisfi, poi ci sono razze che integre sono orribili (tipo Doberman o Boxer con coda a maialino) somma il tutto e vedi cosa ne viene fuori, pensa poi che ci sono mali peggiori in cinofilia( tipo la tratta dei cuccioli) io penso che fra 10 anni circa non lo fara più nessuno , ma fino a quando nel immaginario collettivo il Doberman lo vedi con orecchie dritte e coda mozza (a me piace cosi)si farà,ciao Valerio

    • #32572
      Stefano
      Partecipante

      Mi permetto di intervenire facendo presente che dal 01.11.2011 la legge prevede che sia VIETATO tagliare orecchie e code, a tutti gli effetti, e chi contravverrà a questa regola incorrerà nel reato di maltrattamento di animali, punito dall’articolo 544-ter del Codice penale con la reclusione da 3 a 18 mesi o con la multa da € 5.000 a € 30.000. Inoltre la legge prevede che chiunque non denunci un reato di cui viene a conoscenza non è “uno che si fa i fatti suoi”: è un omertoso e – come tale – complice di quel reato. Resta l’eccezione del taglio legato a scopi terapeutici con relativo certificato veterinario che lo dimostri. Su questo ultimo punto soprassiedo perchè nel forum ho letto di tutto, dalla terza palpebra, alle allergie, alla displasia di anca e gomiti, etc ma di problemi a orecchie e coda di cani integri nemmeno l’ombra. Rimane il fatto che tantissimi cani di allevatori famosi hanno code e orecchie tagliate. Possono partecipare alle mostre e nessuno dice nulla anzi i giudici li premiano ufficialmente nei primi posti (preciso che il mio cane non è da mostra è fuori da tutti gli standard)! Pensa che sfortuna questi allevatori……allevano cani corso da anni, sono in vetta alle classifiche di bellezza e purtroppo gli continuano a nascere cani con problemi che portano all’amputazione di orecchie e coda…. 🙂 A parte le battute ho scoperto che i cani presi dai canili hanno si l’obbligo di sterilizzazione….peccato che una volta usciti dal canile se il nuovo proprietario li sterilizza o meno è tutto da vedere!!!! Certo il canile ha un foglio firmato quindi legalmente è tutto in ordine. Mi spiace, come sempre, rendermi conto che in Italia le leggi ci sono (anche se interpretabili) ma troviamo sempre il modo di fare i furbi. Per risolvere il problema basterebbe non riconoscere più negli standard di razza un cane con coda e orecchie tagliate (se non sbaglio è quello che hanno fatto proprio con i rottweiler). Ciao

    • #32576
      eddiehardcore7
      Partecipante

      Questo del taglio di orecchie e coda è un argomento molto ostico.. La legge c’è e andrebbe rispettata, al mio non ho Ch insito di far tagliare un bel niente, tuttavia per il mio gusto estetico riconosco che gli esemplari con orecchie e coda tagliate sono più belli.. In aggiunta non discuto su chi pretende il corso tagliato.. Una volta ho postato la foto del mio Cesare con le orecchie tagliate con Photoshop.. Ahahhahahha

    • #32578
      Anonimo
      Inattivo

      Allora sfatiamo una diceria, un cane corso con certificato Enci che certifica la mascita nel 2013 se ha le orecchie tagliate non può partecipare alle esposizioni, e anche se ha un certificato che attesta che lo si è fatto per motivi di salute (era stato attacato da un altro cane e gli aveva staccato un padiglione auricolare e percio si è dovuto intervenire) a parità di punti vince quello integro, per chi invece non partecipa alle mostre Enci di bellezza e possiede un cane corso tradizionale se ha dovuto intervenire per motivi di salute va bene basta che abbia un medico che lo attesti con un crtificato scritto, altrimenti non va bene ciao a sentirci Valerio

    • #32582
      Stefano
      Partecipante

      Io sono ignorante in materia di enti o associazioni come enci, sacc e nemmeno mi interessano visto che ho la netta impressione che siano legate solo agli allevatori. Ho persino letto che non avevano riconosciuto alcune prove di lavoro per il cane corso perché il cane corso non è un cane da lavoro…..io invece farei fare una bella prova di lavoro al cane corso ovvero gestire radunando e tenendo ferme almeno cinque vacche e poi due maiali (quello si che sarebbe un vero cane corso da premiare altro che balle)! Rimane il fatto che, anche non capendo un tubo di organi come l’enci, internet e’ pieno di riconoscimenti ufficiali a cani con code e orecchie tagliate come giovani promesse, campioni di riproduzioni, campioni di bellezza che sono nati nel 2013. Sono tutti senza certificato enci ?

    • #32583
      Stefano
      Partecipante

      Ciao Valerio,
      credo proprio che questa volta tu ti stia sbagliando. Ti elenco nomi di cani corso che hanno coda, orecchie tagliate e sono nati nel 2013 che hanno partecipato a esposizioni e hanno vinto diversi premi. Non cito l’allevatore, per discrezione, anche se ti basta leggere il primo nome di cane e capisci subito di chi si tratta e puoi verificare quanto da me affermato sul suo sito internet.
      I cani solo di questo allevatore sono i seguenti :
      Hulk Hogan, Impossibile, Peyote, Gordon, Flamur.
      Ciao

    • #32590
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: StefanoMolta il September 6, 2014, 00:13
      Ciao Valerio,
      credo proprio che questa volta tu ti stia sbagliando. Ti elenco nomi di cani corso che hanno coda, orecchie tagliate e sono nati nel 2013 che hanno partecipato a esposizioni e hanno vinto diversi premi. Non cito l’allevatore, per discrezione, anche se ti basta leggere il primo nome di cane e capisci subito di chi si tratta e puoi verificare quanto da me affermato sul suo sito internet.
      I cani solo di questo allevatore sono i seguenti :
      Hulk Hogan, Impossibile, Peyote, Gordon, Flamur.
      Ciao

      Attenzione io ho detto che ha parità di merito espositivo deve vincere il cane integro,o almeno questa è la legge espositiva, poi dal dire al fare c’è di mezzo non solo il mare ma un oceano ! e alle esposizioni si trovano giudici compiacenti ed amici , per questo io il mondo della cinofilia Enci lo ho abbandonato da molti decenni e mi ocupo solo di cani corso tradizionali ,senza tanti pedigree fra le balle,ovvio che apprezzo molto anche un bel cane con pedigree non non è certo il pezzo di carta che me lo fa apprezzare ciao Vale

    • #32950
      Francesco
      Partecipante

      Il mio punto di vista in merito è il seguente,aldilà che non sono un esperto ma posso dire la mia sulla base della mia aspettativa. A Dante l’ho voluto non per frequentare concorsi e gare ma per essere il mio migliore amico e anche di più, un importante componente della mia famiglia. E poiché ho assistito a qualche gara, escludo che lo porterò per farlo stressare volutamente, oltre a quello che per i miei errori sarà costretto a subire mio malgrado. Io credo che questi sono posti utili per allevatori ma non per noi che lo abbiamo già. Magari ci andrò da osservatore questo si. Detto questo sono propenso a tagliarle per la stessa ragione che cita Valerio. Per cui poiché non sono interessato a portarlo in gara per farlo giudicare e poi da chi? Magari da una giuria di lestofanti? Quindi non si porrà il problema, visto che non sarei escluso, ma sono io che rifiuto. Quindi se mi riesce un buon carattere sarà il max e se anche lo rendo più bello ancora meglio. Quanto detto è il mio personale pensiero ma accetto consigli.

    • #32951
      Stefano
      Partecipante

      Io sono fortunato perché se mia mamma (fregandosene della legge) mi riteneva più bello con una falange in meno oggi avrei qualche problema a suonare il piano 😕 Scusate ma mi parlate di amore verso i vostri cani e poi non esitate a mutilarli perché secondo voi li rendete più belli !!! Senza offesa per nessuno ma io voglio bene al mio cane in maniera diversa.

    • #32987
      GGGGGGGGIUSEPPE
      Bloccato

      Io sono d’accordo con Francesco e a te dico, Stefano, (sempre senza offesa) che “diverso” non significa migliore. Se volessimo qui discutere di opportunità o meno dei tagli che ti stanno a cuore, avremmo molti argomenti pro e contro da addurre, non solo l’estetica o l’amore. Invece una cosa che proprio tutti dovrebbero imparare, nel far valere le proprie opinioni, è quella di non imporle come obbligatorie, nascondendo il tentativo di prevaricazione dietro paragoni assurdi e luoghi comuni stantii, o magari dietro leggi che sono state approvate per ben diverse ragioni. Tu sei libero di pensare ciò che credi e fai benissimo a propugnare il tuo punto di vista, ma devi lasciare anche agli altri la stessa libertà e non dare lezioni di moralità che non ti competono.
      Un saluto a tutti da Giuseppe.

    • #32992
      Stefano
      Partecipante

      Ciao Giuseppe, visto che probabilmente tu sei più ferrato di me sull’argomento di questo post (orecchie del cane corso) mi spieghi quali sono “le ben diverse ragioni che hanno fatto approvare la legge” che vieta la mutilazioni di orecchie e coda al cane? Poi mi permetto di precisarti, senza nessuna prevaricazione, che non sono io ad importi certe cose ma la legge italiana.
      Un saluto Stefano

    • #32996
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao tutti, quello delle orecchie è un argomento delicato che andando oltre il rigo potrebbe portare a spiacevoli discussioni perciò vi prego di moderarvi un pochino , intervengo solo per dire che il cane corso con orecchie tagliate è come attualmente ancora lo si immagina nel immaginario collettivo,e dal punto di vista funzionale (guardia caccia pattugliamento del territorio e difesa personale ) lavora meglio non avendo orecchie pendenti che lo ostacolano (in natura i canidi senvatici non hanno orecchie pendenti per selezione naturale) e naturalmente l’uomo pasticciando ha creato razze con orecchie pendenti e dannose dal punto di vista funzionale, e poi ha cercato di rimediare come meglio poteva ,cioe amputando le orecchie e code senza pelo, ora è proibito! ,ci tengo a chiarire questa faccenda!! la legge vieta fare tutte le amputazioni ad animali,che io sia contrario o meno alla cosa non ha importanza la legge lo vieta! certo che a dei cultori del cane corso tradizionale il cane piace con orecchie tagliate , penso che allo stato attuale di pensiero fra dieci anni non ci si penserà più e i cani saranno tutti integri, perche più andiamo avanti e più il cane corso perde le sue funzioni primarie per diventare un cane da compagnia, (e questo è segno di decadenza dei costumi di una società vecchia ) ma questo è il mio pensiero e non deve turbare il pensiero altrui, saluti a tutti Valerio

    • #32998
      Stefano
      Partecipante

      Ciao Valerio,
      concordo pienamente sui pasticci creati dall’uomo e sulla funzione del cane corso. Io sono il primo ad accettare su un cane da lavoro alcuni accorgimenti che lo rendano più idoneo al compito che gli è stato assegnato. Ripeto deve essere un “cane da lavoro” non un cane da compagnia o mostre. I miei cani non sono cani da lavoro e pertanto ritengo certe mutilazioni inutili e dettate solo da gusto estetico. Mi è capitato persino di trovare un padrone di cane corso (con tanto di orecchie e coda tagliate) che si preoccupava perché il mio Joker (di quasi 10 mesi per 52kg) nel giocare potesse fare del male al suo cucciolo (che ne aveva 12 di mesi) o peggio ancora lasciagli delle cicatrici che durante le mostre sarebbero state notate. E’ una questione di punti di vista e i forum servono proprio per mettere a confronto diversi pensieri senza offendersi o cercare il pelo nell’uovo per criticare. Ciao a tutti

    • #33002
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: StefanoMolta il October 13, 2014, 13:11
      Ciao Valerio,
      concordo pienamente sui pasticci creati dall’uomo e sulla funzione del cane corso. Io sono il primo ad accettare su un cane da lavoro alcuni accorgimenti che lo rendano più idoneo al compito che gli è stato assegnato. Ripeto deve essere un “cane da lavoro” non un cane da compagnia o mostre. I miei cani non sono cani da lavoro e pertanto ritengo certe mutilazioni inutili e dettate solo da gusto estetico. Mi è capitato persino di trovare un padrone di cane corso (con tanto di orecchie e coda tagliate) che si preoccupava perché il mio Joker (di quasi 10 mesi per 52kg) nel giocare potesse fare del male al suo cucciolo (che ne aveva 12 di mesi) o peggio ancora lasciagli delle cicatrici che durante le mostre sarebbero state notate. E’ una questione di punti di vista e i forum servono proprio per mettere a confronto diversi pensieri senza offendersi o cercare il pelo nell’uovo per criticare. Ciao a tutti

      Ciao Stefano io sono un amatore del cane corso e delle razze da lavoro, ma possiedo anche un altra razza (che mi è capitata fra il capo e collo )per la passione di mia moglie e sua sorella per la razza, Bianca una femmina di Golden, con Bianca ho partecipato a diversi raduni di razza (non ho messo le foto su FB perche ho una reputazione da difendere) e la bambina è abbastanza belloccia per una della sua razza, maturalmente in casa non manco mai (sempre bonariamente) di sottolineare alle mie donne che Bianca è un cane inutile che dovesse venire un ladro sarebbe come non averla, anzi se gli fa la festa lei lo accompagna,ma oggi come detto sopra servono questi cani buoni con tutti che si fanno toccare da tutti e li teniamo come dei bei peluche,ma cosa ci vuoi fare sono i tempi moderni,ai tempi andati un cane del genere non sarebbe neanche stato preso in considerazione, e veniva considerato in mangia pane a tradimento , ti allego foto di Bianca cosi vedi che non dico bugie ciao Vale PS fortuna che ho Noor la tapparotta che compensa di brutto
      [img]https://www.italian-cane-corso.com/wp-content/uploads/2014/10/jed7p-DSCI00034.JPG[/img]

    • #33004
      Stefano
      Partecipante

      Si ricordo bene, tu hai due femmine e io due maschi delle stesse razze. Poveri Golden, dai almeno in acqua sono superiori ai Corsi come cani da riporto

    • #33005
      Stefano
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: StefanoMolta il October 13, 2014, 15:35
      Si ricordo bene, tu hai due femmine e io due maschi delle stesse razze. Poveri Golden, dai almeno in acqua sono superiori ai Corsi come cani da riporto

      A volte non mi prende le foto
      eze3u-image.jpg

    • #33007
      Anonimo
      Inattivo

      Bello il tuo Golden , Bianca a proposito do Acqua discende proprio da una linea americana di salvataggio, ma lei essendo vagabonda e viziata al massimo nuota per 50 metri in mare poi si stanca e ritorna a dormire soto l’ombrellone, per il resto va bene cosi , ciao Vale

    • #39503
      Chiara To
      Partecipante

      [quote=28967]Valerio, in questo sito immagino si sia tutti amanti di questo splendido animale, e non capisco la tua acredine nei confronti di chi? di noi? se sei incazzato verso coloro i quali castrano e amputano, perché non trovi un sito dove trovi gente che non condivide le tue idee e li sfogare il tuo nervoso, qui in questo splendido blog, troverai solo persone chela pensano come te!

      Un caro saluto

      [/quote]

      Penso che sia questo messaggio ad aver acceso gli animi..In effetti anche io l’ho trovato un tantino….ehm…arrogante

Visualizzazione 48 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.