Potenziale nuovo arrivo

Visualizzazione 2 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #50373
      Pietro Leone
      Partecipante

      Ciao a tutti, una famiglia non puopiu tenere una femmina di un anno di cane corso, esta cercando qualcuno che la adotti, io ho avuto cani per tutta la vita, di tutte le razze, caratteri e dimensioni, quindi non sono particolarmente preoccupato per la gestione di questo eventuale nuovo cane. In questo forum, pero, ho letto di una certa aggressivita nei confronti di altri cani, noi attualmente abbiamo una cagnetta di due anni, come li chiamo io, un cane tappetino, di sicuro non sara` lei la femmina alfa tra le due, ma non vorrei rischiare di trovarmela sbranata perche’ al nuovo cane girano i cinque minuti, sarebbe una convivenza difficoltosa?

      Francamente ho avuto anche cinque cani contemporaneamente e non ho mai avuto difficolta` di inserimento, non vorrei cominciare adesso.

      Inoltre vorrei seguire anche con questa nuova arrivata un corso di educazione, essendo di un annetto e` troppo presto? Troppo tardi?

      Grazie, Pietro.

    • #50377
      cainos
      Moderatore

      ciao
      Partiamo dal fondo.
      non è mai ne troppo presto ne troppo tardi per lavorare con un cane, però è vero che quello che fai nel primo anno di età è importantissimo.
      se leggi le discussioni in rilievo, tipo gestione del cucciolo e i concetti etimologici Psicofisici del cane vedi come il periodo della paura influisca sul futuro carattere e la gestione per essere identificato come capo branco infuiscano anch’essa.
      Io non credo che avrai problema a mostrarti come capobranco ora, ma bisogna vedere che punto di riferimento ha avuto fino ad ora.
      Quanto si può sentire indipendente nelle scelte.
      questo perchè se si sente libera di agire se si stanca le basta 1 volta fosse anche per avvertire la piccola.
      Io mi trovo meglio a fare convivere 2 maschi piuttosto che 2 femmine.
      I MAschi si scontrano di più ma te lo fanno vedere prima ed è più semplice correggerli e stopparli prima che partano.
      Le femmine sono più infime (anche se partono più difficilmente di solito)
      secondo me è un azzardo almeno che tu non abbia ben chiaro la gestione del cane e di come è stato gestito.

    • #50378
      Mattia
      Partecipante

      Se fosse una femmina di linea da Expo non ci sarebbero grossi problemi, in ogni caso bisogna appunto valutare il singolo esemplare ed il suo vissuto.

      Se fosse di linea tradizionale la vedo già molto più difficile.

Visualizzazione 2 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.