Protezione "statica" e protezione "dinamica"?

Visualizzazione 32 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #43529
      Mattia
      Partecipante

      Sin dall’inizio Lamar ha sempre avuto un atteggiamento diffidente verso sconosciuti, ora il suo percorso di socializzazione sta dando buoni risultati, è sempre equilibrato e imperturbabile in mezzo alla folla e agli schiamazzi ( io non credo che dentro di lui sia tranquillo, semplicemente ha la tempra necessaria a controllarsi) e anche incontrando altri cani tende ad ignorarli, anche se gli abbaiano.

      Solo ed unicamente in situazioni limite viene fuori il guardiano, ovvero se qualcuno passa accanto correndo o peggio ancora arriva alle spalle lui si gira di scatto e a volte ringhia, è successo da poco con un bambino che è sbucato da dietro una siepe all’improvviso, però Lamy si è limitato al ringhio gutturale, quindi tutto ok.

      Diverso è quando ci fermiamo, anche solo qualche minuto, è come se tracciasse con un compasso una linea attorno a noi, chi la varca diventa una minaccia.

      Fortunatamente dal periodo della “collina” ad oggi il cerchio si è notevolmente ridotto, però le reazioni sono via via più potenti.

      Stamattina ero su una panchina in attesa della fidanzata che era in un negozio, si sono avvicinati una bimba coi genitori che, dopo avergli dato del labrador, hanno chiesto se la piccola potesse accarezzarlo.

      Dopo aver spiegato in tre parole cosa sia un Cane Corso, ho acconsentito alla richiesta, presentandogli la piccola e stando accanto a lei mentre lui la annusava e lei gli accarezzava il petto…all’improvviso il padre stolto si è accucciato accanto alla piccola e io, che conosco il mio pollo e i suoi sguardi, ho afferrato al volo la pettorina e bloccato Lamy che ha tirato al malcapitato una ringhiata bella forte, con tanto di denti in vista!

      Questo è sbiancato, poi si è scusato quando gli ho spiegato che l’errore è stato suo, dopodichè ho fatto in modo che si conoscessero e che accarezzasse Lamy, non volevo che la bimba avesse un brutto ricordo dei cani, però ho anche pensato e me lo chiedo tutt’ora se non fosse stato più semplice rispondere “meglio di no!” alla loro richiesta iniziale…

      Succede anche a voi questa differenza di reattività tra la passeggiata e la sosta?

    • #43531
      eddiehardcore7
      Partecipante

      Io mi raccomando constantemente di presentarsi davanti ai cani con rispetto, mani basse per far sentire l’odore e poi l’eventuale carezza.
      Proprio ieri sera, una bellissima donna (ahimè), con fare del tutto fuori luogo ha preso bruscamente il muso della mia cucciola e giustamente lei ha iniziato a ringhiare e a mordere. Io di certo non mi aspettava il gesto folle di questa persona, a dire il vero lei ha fatto anche un po’ la sostenuta dicendo che non è normale l’atteggiamento del mio cane. Ho preferito non rispondere e andare via, anche perché mi sembrava fiato sprecato.

    • #43532
      Mattia
      Partecipante

      Io invidio la tua indifferenza, purtroppo sono abbastanza impulsivo e se uno fa una cazzata nell’approccio al mio cane glielo spiego, quando trovo quello che vuol aver ragione uso toni inequivocabili.

      Forse il mio racconto ha distratto dalla domanda : il tuo cane è più protettivo quando siete in passeggiata o quando siete in sosta?

    • #43533
      eddiehardcore7
      Partecipante

      Più in sosta, in passeggiata non mi è mai capitato.

    • #43534
      Anonimo
      Inattivo

      Io conoscendo la mia gallina , quando la gente si avvicina ,e la vuole toccare ,dico sempre che il cane non preferisce farsi toccared da estranei, cosi evito sorprese, Noor è molto reattiva, forse troppo, e con persone che non conosce preferisco non rischiare, anche perche il cane corso in luoghi estranei tende a fare territorio con il giunzaglio , e difende quel territorio(cioè voi e il giunzaglio) e naturalmente bisogna tenerne conto, la cosa è molto individuale, e conoscendo Noor sto attento, non parliamo poi di notte, con il buio la vigilanza al giunzaglio diventa molto ma molto reattiva, vale la pena di sviluppare una discussione su tale atteggiamento del cane corso,ciao da un Valerio sotto l’ombrellone

    • #43555
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao a tutti.Il cane Corso dispone nel suo DNA di diverse modalità di protezione , il più delle volta ce ne accorgiamo subito a, altre volte si deve osservare il cane molto bene,ad esempio, è normale che se si avvicina una persona da dietro mentre lo abbiamo al guinzaglio ,oppure siamo fermi a parlare con altri, lui si allerti subito e tenga sotto controllo chi si avvicina,ed è anche normale che se la persona che si avvicina, mantiene un atteggiamento amichevole, al tono calmo e tranquillo della vostra voce il cane si calma(rimanendo pero sempre vigile)ed è normale che se la persona che si avvicina, manifesta atteggiamenti agressivi di colpo, il cane attacchi e difenda i suoi umani, fi qui tutto normale!Naturalmente con le varie varianti individuali, ma ci sono atteggiamenti che a volte possono passare innosservati, o dei quali non ci si da peso, ma che unvece possono fare capire molto bene l’indole particolare del cane corso, tipo il fatto raccontato da me un nese fà su come Noor aveva stoppato un amica di mia moglie che mi voleva abbracciare ,senza morderla, semplicemente appogiandogli una zampa sul petto e allontanandola de me,facendole capire con le buone, che non tollerava che si avvicinasse al sottoscitto e mi abbracciasse (per i cani è un gesto di dominanza,e fatto da un estraneo è un insulto) ma siccome aveva visto la donna che parlava bonariamente con mia moglie, si è limitata ad darle un colpo con la zampa,io questa la considero una prova di intelligenza molto elevata, in quel frangente il cane ha deciso da solo, Noor ha giudicato che la donna non era pericolosa , ma solo spacca balle, e che non era il caso di morderla ma solo di farle capire che doveva tenere le distanze,penso che questo genere di comportamento li possa fare solo un buon Cane corso, altre razze di molossi selezionati per la difesa e guardia proprio NO,detto questo invito tutti voialtri ad osservare il vostro cane nel suo comportamento, potrebbe riservarvi delle sorprese, e per lo più piacevoli, ricordatevi che lui vi osserva sempre in continuazione , e cerca di imparare da voialtri, e nella maggior parte siete responsabili del suo comportamento educativo,Ciao Valerio

    • #43587
      Anonimo
      Inattivo

      Proprio ieri mi è capitato un’episodio un po’ increscioso,siamo al mare in puglia quindi rumori nuovi persone,anche se lui ci è nato! Eravamo in pizzeria con king lo tenevo vicino a me con tavolini all’aperto e un continuo via vai di gente che passeggiava,ad ogni passante non gli risparmiava un’abbaio. Con mia moglie abbiamo pensato che essendo sera era più in allerta,per farla breve mentre ci siamo alzati per andare a pagare un deficiente per accaparrarsi il tavolo (sembrava che stesse finendo il mondo ed era la sua ultima pizza) si è avvicinato bruscamente e king a momenti se lo voleva mangiare facendo spaventare altra gente seduta vicino… addirittura qualcuno si è alzato di scatto quando gli siamo passati vicini! Per me non è stata una bella scena ed ero mortificato in quanto come detto da me in questo forum ho sempre sognato un cane si cazzuto con istinto di guardia e protezione ( lui ne ha molto da vendere come ha notato il mio allevatore)ma gestibile in mezzo la gente. Il punto è che a volte inconsciamente fai dei movimenti strani che il cane percepisce come pericolo.
      Premetto che sono gia due settimane in ferie e non aveva mai dato segni di iperprotezione se non verso i cani che gli abbaiavano contro mentre verso le persone ha sempre gironzolato in mezzo a loro senza particolari problemi.

    • #43589
      Anonimo
      Inattivo

      Non ti preoccupare è un classico , ricordati che il cane corso attualmente come cane da guardia e da protezione familiare è una delle razze migliori, e anche se è ben socializzato , lui nei luoghi fuori casa anche se è tranquillo è sempre all’erta, e notando il cretino che si avicinava al tavolo in maniera troppo violenta , ha reagito ed è andato in protezione (Noor avrebbe fatto lo stesso) a volte sono i movimenti fuori del normale è le posture diverse, che fanno scattare la protezione,comunque io ho imparato una cosa, in tutti questi anni a contatto con i cani corsi, che si sbagliano difficilmente, forse il desso che si è precipitato al tavolo per occuparlo era davvero un deficiente, e valeva la pena di dargli un avviso (se voleva morderlo lo avrebbe fatto) percio sotto sotto,anzi senza sotto ,aveva ragione King, ciao Valerio PS e salutatemi King che ha fatto il suo lavoro e dovere

    • #43590
      Mattia
      Partecipante

      Devo dire che Lamar da questo punto di vista è “migliorato”, ovvero è molto più selettivo delle situazioni mentre un mese fa ringhiava a chiunque nei locali, clienti e camerieri.

      Trovandomi adesso al mare sono sempre in giro e in mezzo a gente con bambini, alcuni veramente maleducati, stasera uno sui 6/7 anni, mentre aspettavamo Valentina che era in libreria, si è piazzato davanti a Lamy e gli ha fatto “BUUUUU”, ovviamente lui si è alzato di scatto ed è partito il ringhio, mentre io ho ammonito subito il bimbo, nel mentre è arrivàto il padre a scusarsi “Mi dispiace per mio figlio l’ho perso di vista”!

      Io non ho detto quello che pensavo veramente…????

    • #43592
      Anonimo
      Inattivo

      Grazie Valerio ,si la prossima volta devo essere più sveglio ad avvertire chi si avvicina bruscamente per evitare episodi analoghi. Come dicevi te lui ha fatto il suo lavoro di protezione verso me, mia moglie e non ne parliamo di mia figlia col passeggino, lui diventa matto se non la vede a vista nel suo raggio ipotetico di intervento.
      Proprio stasera, leggendo il post di Mattia,un papà con suo figlio si sono avvicinati a noi perché il figlio voleva accarezzare king però il papà correttamente me lo ha chiesto prima. Io mio malgrado gli ho detto che non si faceva accarezzare facilmente e loro se ne sono andati sconsolati. In questa situazione per fortuna c’è stata gente con la testa sulle spalle che prima di fare un gesto inconsulto si è accertato cosa poteva fare o meno in questa situazione.

    • #43596
      Anonimo
      Inattivo

      La colpa è dei media, anticamente nessuno si sarebbe mai sognato di andare a toccare il cane di un altro, specialmente se una razza da guardia, ma oggi ti inculcano nel cervello che i cani sono dei bambolotti da spupazzare, tutte le serie dedicate agli animali ti fanno vedere che il cane fa Agility, che salva le persone nel mare,eccctr, ma nessuno dice che il lavoro primario del cane è la guardia e la protezione familiare(sono lupi domestici)e questo ha portato ad uno scompenso comportamentale nei riguardi della razza,e di questo ne dobbiamo tenere conto quando siamo in giro con il cane , perche sia i bambini(piu comprensibili) che gli adulti vogliono toccare i cani degli altri, e quaesto e sinonimo di decadenza culturale cinofila, e non solo cinofila, ciao Valerio

    • #43604
      Mattia
      Partecipante

      Valerio ha ragione, mentre passeggiamo col cane incontriamo un sacco di gente che, forse per dimostrarsi amichevole, cerca di chiamarlo con i “bacetti” come si fa coi gatti, altri che ( questa non l’avevo ancora raccontata!) chiedono il nome del cane e provano a chiamarlo, siccome Lamar non li considera si stupiscono del fatto che lui non gli risponda…però se un estraneo chiamasse il loro figlio/figlia sarebbero contenti se andasse da lui?

    • #43605
      cainos
      Moderatore

      Questa invece verrebbe da Piangere,

      Io Ho un Vialetto che costeggia il giardino con tanto di cancello di ingresso.
      da quando tengo i cani nel giardino davanti ho disattivato il cancello automatico e lo apro a mano, altrimenti sarebbe un problema con le fotocellule e i cani che vanno avanti e dietro.
      in attesa del Fabbro ci ho messo una corda.

      Ora ogni santo giorno come si può vedere anche da video che ho postato, quando passano i vicini Rondra parte in 4 ad abbaiare come una Matta, se non fosse che sotto scodinzola allegramente.

      Qualcuno infatti gli ammolla anche il Biscottino.

      Per ferragosto facciamo una cena con i colleghi di mia moglie era la prima volta che li vedevamo.
      Rondra è stata tutta al sera lontana da loro per motivi logistici.
      Facciamo talmente tanta carne che la sera dopo dobbiamo replicare, per cui ci i amo appuntamento.

      Io sono tranquillo a casa sento suonare e sono due colleghi della vale, gli dico di aspettare un attimo che chiudo gli altri 2 cani di là e gli vengo ad aprire.

      Uno di questi colleghi un Canappione di 22 anni di 1,94 ma mica tanto rifinito con il Cervello, cosa Fa Scioglie la Fune del cancello ed entra Con la Rondra li Davanti che gli stava correndo incontro…..

      Io Ho detto Eccoci all’ Acqua uno sconosciuto entra….. invece questa gli è andata incontro a sbaciucchiarlo………

      Se questa è la sua Attitudine alla guardia stiamo Freschi…….

      Te l’ ho detto Valerio il Prossimo lo voglio

      Grosso
      Incazzato con tutto il genere del creato meno che con i pometti
      e che non ti devi avvicinare a meno di 5 metri!!

      Se POI ESCE PURE NERO CON GLI OCCHI GIALLO PAGLIERINO è il TOP

      MA anche se esteticamente è brutto come il Peccato mi basta che abbia l’ Attitudine!
      Perché Rondra sulla guardia ce la siamo giocata, confidiamo almeno sulla Difesa 😀
      altrimenti come detto all’ incontro per un’ altra 20ina di Anni basto ancora io.

    • #43607
      Anonimo
      Inattivo

      Mitico Yuri ! lo sai che mia figlia si preoccupava, quando facevi certi discorsi, tipo il calcio nelle zampe post? gli ho poi spiegato che i Toscani quando parlano sono molto coloriti, e che scherzavi, comunque puo capitare che alla lunga Rondra faccia la guardia, o almeno lo spero , ciao a sentirci Vale

    • #43608
      cainos
      Moderatore

      Si Piccina, mi è Dispiaciuto quando si è impressionata, perché la Rondra aveva Ringhiato a un Bambino e non mi era piaciuta affatto la cosa.

      Noi Toscani siamo fatti così si scherza su tutto anche sulle cose più serie, si scherzava anche sul Mostro di Firenze…. è Proprio nella nostra cultura.

      Comunque Rondra oramai è così come è inutile starci a ragionare troppo, Come Cane da Compagnia è Dolcissima e sopratutto Bellissima e Morbida.

      Io la guardo da quell’ottica, se poi a fine maturazione tira fuori anche la Guardia bene altrimenti pazienza, come detto Riverserò le mie Aspettative sul Prossimo che sarà Maschio e che ci preoccuperemo di scegliere, anche grazie alla tua esperienza e competenza, con tutti i riami necessari.

    • #43609
      Mattia
      Partecipante

      A leggere i post di Cainos mi viene da pensare che Rondra sarebbe la femmina ideale da affiancare a Lamar, il quale in determinate circostanze ringhia ancora alla mia fidanzata (e stiamo lavorando tanto per correggere questo comportamento) e con gli sconosciuti alla porta è quasi feroce!

      Valentina vorrebbe ( vista la perdita recente di Dolph) un cane sicuramente più affettuoso, però la linea di sangue è quella…pensa che una sua sorella di cucciolata è stata riportata indietro all’allevamento poco tempo fa perchè giudicata troppo “guardiana” dal padrone stolto, l’allevatrice era disposta a darla in affido ma io con Lamar non posso prendere una sorella!

    • #43611
      cainos
      Moderatore

      Rondra è una bellissima Cane Corso, Ha una forma del Viso e due Occhi color Miele che ti innamorano, Valerio Può confermarlo, inoltre ha una delicatezza sia nel prenderti le cose dalla mano che quando ti viene a leccare nel viso che ti lasciano allibito.

      Purtroppo io la Defininisco la mia Grande AMstaff, perché veramente ha tutte quelle caratteristiche caratteriali che ricordano L’ amstaff.

      Un’ Aggressività Intraspecifica Impressionante verso gli altri Cani e una tranquillità verso le persone..

      Unica cosa che mi da Fastidio è che tende a ringhiare ai bambini molto piccoli, perché non avendoci avuto a che fare tende a non riconoscerli, inoltre non ne capitano molti per casa, ma piano piano supereremo anche questo per la nostra tranquillità.

      Riallacciandomi a quello che dicevi del tipo che ha riportato la cucciola in allevamento perché troppo Guardiana…..
      Mi verrebbe da dire 2 Cose….

      1) cosa cazzo te la sei presa allora un Cane da Guardia se non volevi che facesse la guardia…
      2) Riportare un cane in allevamento per me è una cosa deprecabile, come se io Dovessi riportare Rondra al suo Allevatore perché non funzionale per quello che l’ ho Voluta!
      Nonostante mi sia dovuto a forza separare da 1 dei miei cani Per tenerla, io non gliel’ avrei mai riportata.

    • #43613
      Mattia
      Partecipante

      Certa gente dovrebbe prendersi dei pesci rossi, non dei cani magnifici che poi non sa gestire, a me piange il cuore per la sorella di Lamar ma l’allevatrice a me non la darebbe proprio perchè sua sorella di cucciolata, legherebbero troppo insieme.

      Le difficoltà possono esserci sempre, il mio Lamy che ringhia alla sua “mamma”, la tua Rondra che ancora non è guardiana, perfino Valerio ha dovuto lavorare con Noor per adattare alla vita sociale il temperamento della sua Corsa, sta a noi impegnàrci per superarle.

      Oggi a Gabicce Monte ho visto un magnifico ( fidatevi, magnifico!) mastino grigio di 24 mesi, sarà stato almeno 75 cm al garrese, muscoloso e abbastanza compatto, purtroppo non ho potuto chiacchierare molto col padrone che è stato costretto, con moltissima fatica, a trascinare via il cane di forza perchè abbaiava a Lamar.

      Mi sono chiesto che vita difficile conduce quel tizio, perché amerà tanto il suo cane ma non è minimamente in grado di controllarlo, passeggia in zone poco trafficate e se incrocia altri cani maschi deve ingaggiare una lotta per contenere il suo bestione.

    • #43615
      Anonimo
      Inattivo

      Concordo con voi nel dire che un cane appena preso in allevamento ma anche un trovatello non si abbandona mai, specie come noi che amiamo i cani, comunque è un gesto da incoscienti… Anche io ho un corso non perfetto,come sapete non sono scesi i testicoli,ma non mi è mai passato di mente di cederlo per avere un cane perfetto! In quanto esposizioni canine (li vogliono tastare i coglioni e king per come sta venendo su li avrebbe mangiati) non ne volevo fare e cucciolate o accoppiamenti non sarei stato in grado di gestirle. Il punto è che molta gente si approccia ad una razza senza conoscererne le peculiarità e se uno scopre,come prima detto, che un cane corso cucciolo fa già troppa guardia a suo dire è la riporta indietro mi cadono le braccia.
      Ps:sono curioso sul mastino, mattia era con poca giogaia? Si muoveva bene?

    • #43617
      Mattia
      Partecipante

      Io portai in giro in braccio il nostro pittbull Ettore per gli ultimi sette mesi della sua vita, in giardino, fuori a fare i bisogni, tre volte al giorno perchè a 14 anni non camminava più ma non soffriva e aveva voglia di vivere, con molti conoscenti attorno a chiedermi perchè non gli facessi fare una puntura…mi è stato utile per capire chi avevo attorno e che ad amare davvero gli animali siamo in pochi, non mi meraviglio che venga riportata indietro una femmina di 5 mesi.

      Il mastino era alto, snello, pochissima pelle lassa e poca giogaia, certo non era atletico come un corso ma dava tranquillamente l’idea di poter essere funzionale e attivo.

      Avrei voluto chiedergli info ma davvero ha dovuto trascinare via il cane, se lo rivedrò spero di poterci parlare di più.

    • #43620
      eddiehardcore7
      Partecipante

      .. Posso dire la mia esperienza con Cesare: lui fondamentalmente è un tranquillone, ma lo è fino a quando non cala la notte e fin quando ci siamo noi a vederlo. Di giorno abbaia a chi viene al cancello, ma basta che gli fischiamo o lo chiamiamo lui si ferma. La notte, invece, si trasforma: qualsiasi rumore parte a 2000 verso la rete di recinsione, quando ci sono animali in giro è sempre vigile e con pelo alto monitora la situazione. A dire il vero nelle ultime settimane gli ho fatto anche un paio di agguati entrando di notte e scavalcando il cancello o la rete, senza chiamarlo, e devo dirvi che non è bellissimo vederselo arrivare a 200 all’ora. Quando gli altri cani si avvicinano troppo, soprattutto ora che c’è la piccoletta, diventa un toro. Sinceramente non l’ho mai visto attaccare fatta eccezione una volta con un venditore ambulante che insisteva un po’ troppo.
      Comportamento buono, comportamento cattivo, non lo so dire. Lui è cosi, come ve l’ho descritto.

      In merito a proprietari di cani inadeguati si potrebbe scrivere un mondo, cosi come i fanatici educatori di cani oltre ai passanti che non capiscono nemmeno come si chiamano.
      Ho appunto amici che hanno due fratelli Hakita, uno è gigante e con il carattere cazzuto l’altro è più piccolo e leggermente più tranquillo ma non troppo. Dopo aver decantato a tutti i venti di avere dei cani discendenti dal lupo, ovvero molto somiglianti al loro progenitore, cercano di inculcargli chissà quale educazione del cavolo perchè sentono i pareri degli educatori; vogliono per forza di cose socializzarli con gli altri cani o dargli a mangiare chissà quale cazzate. Io ignorantemente gli dico che non si puà trattare un lupo come un bambino pariolino (Parioli è una delle migliori zone della Roma bene), se è un lupo va trattato da lupo, ergo se serve la zampata nel culo (ben cara al nostro Valerio) va data! A forza di fare lezioni e cazzate varie li stanno snaturando da quello che sono realmente e io in questi due cani vedo solo che sofferenze per cose che non sono e non vogliono essere.

    • #43621
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao a tutti questa discussione mi piace un sacco perche stanno venendo fuori un sacco di varianti,tipo il grosso Mastino snello visto da Mattia, probabilmente se il cane era molto cazzuto specialmente con gli altri cani doveva trattarsi di un cane corso versione pesante, dovete sapere che ultimanente molti allvatori di Mastini Napoletani da esposizione appunto per avere cani con meno problemi e con un movimento piu decente, stanno tagliando (giustamente )le loro linee di sangue con il cane corso tradizionale versione pesante e molte volte ne vengono fuori degli esemplari intermedi , tipo quello descritto da Mattia che non sono niente male,e che per noi amatori del cane corso tradizionale sono considerati ottimi cani corsi,e devo dire che alcuni caratterialmente sono dei gran guardiani,mentre il mastino tutta pelle da esposizione , non solo non è capace di fare la guardia, ma se per caso ci prova gli viene un coccolone e muori di infarto.Poi per quanto riguarda gli amici di Patrizio che posseggono due Akita, la faccenda è molto seria, l’Akita è un cane che nasce nel Giappone antico come cane da combattimento fra cani, e come cane da caccia grossa, ne deriva che ha una particolare indole, con una forte avversione versi gli altri cani dello stesso sesso, ed ha un forte istinto predatorio, lo si puo addestrare, ma rimane sempre un cane un po indipendente, che obbedisce al padrone solo se lo rispetta, altrimenti fa di testa sua, tutto il contrario del nostro patatone , che essendo un cane colla (cosi lo chiamano a casa mia) la sua massima aspirazione è stare insieme al suo padrone e fare di tutto per soddisfarlo,io eviterei di esasperare l’addstramento su degli Akita, appunto per non andare incontro a spiacevoli inconvenienti(prima di mettersi dietro ad addestrare certe razze e sempre meglio conoscerle) tipo il ritrovarsi un cane che attacca a tutto spiano e che se richiamato ………l’Akita secondo menon è un cane da addestrare ma solo da educare e il più dolcemente possibile,perche se vuole a fare lo stupido ci mette molto del suo e ci riesce bene, mentre noi con il cane corso non abbiamo problemi, il Corso è talmente ricettivo e attaccato ai suoi umani,che non c’è bisogno di addestrarlo più di tanto, impara ad obbedire lo stesso, essendo un cane a comando.Ciao Vale

    • #43622
      Mattia
      Partecipante

      Ci ho pensato anche io alla possibilità descritta da Valerio, sembrava proprio l’unione tra un corso ed un mastino, del quale aveva principalmente la testa, con giogaia moderata.

      Il padrone ha fatto appena in tempo a dirmi che lo tiene leggero appositamente per evitare che si appesantisca che il cane è partito ad abbaiare e ringhiare, tirando verso quel cretino di Lamar che saltellava e lo invitava a giocare, cosa che fa con tutti i cani che incontra, incurante delle ringhiate e degli abbai…

    • #43623
      eddiehardcore7
      Partecipante

      @Vale nel caso degli Akita è proprio così, infatti tante volte per separarlo da altri cani si è girato verso i padroni.

      Il Corso Pesante (erroneamente etichettato come Mastino Napoletano) è un super cane! L’accoppiamento con il Corso lo usano per asciugarlo..!

    • #43625
      Anonimo
      Inattivo

      Poi tu Patrizio ,lo hai visto il cane corso pesante dal vivo questa estate , (il cucciolone grigio Guaglione) è un cane affascinante, e anche bello , sempre a patto di non superare certe dimensioni, finche lo si tiene entro certi limiti di funzionalità è un cane gradevole , ed efficace sulla guardia,specialmente sulle corte distanze, tipo un giardino di casa, e fa sempre sul ladro una certa impressione. Gli Akita invece sono sempre da prendere con le molle, non è certo il cane del film ,certo si affeziona al padrone, ma rimane indipendente e molto testardo, della serie se decide di non ubbidire, non lo fà,ma secondo me è assolutamente da non addestrare all’attacco,ciao Vale

    • #43627
      eddiehardcore7
      Partecipante

      Guaglione è il cane pesante! E’ stupendo in tutto, come dicevamo vedendolo se lo si fa fare movimento con regolarità può diventare un carroarmato!! L’ultima volta mi ha proprio conquistato.
      Il cane da guardia, tra l’altro, deve incutere timore anche con le dimensioni e l’abbaio.

    • #43635
      Mattia
      Partecipante

      Eh ma così ci incuriosite, riuscite a mettere qualche foto di questo Guaglione?

      A proposito di cuccioli, Lamar ieri mattina ha dato un ringhiotto a Valentina ( che ha risposto con un bel paccone!) e stamattina invece ha per la prima volta abbaiato direttamente ad una persona che si avvicinava, fuori casa ed in pieno giorno, fino ad ora solo rignhiate e soprattutto di sera, potrebbe essere un segnale che sta cambiando il carattere?

    • #43636
      cainos
      Moderatore

      un figlio di Guaglione è il Cane che mi avevi consigliato per il mio Prossimo Cucciolo maschio giusto?

      se hai qualche foto sarei felice di vederlo, quanto tempo ha al momento Guaglione?

    • #43638
      Anonimo
      Inattivo

      Per Mattia penso che Lamar incominci a cambiare carattere, di solito avviene verso gli otto mesi, ma la cosa è sogettiva e puo incominciare anche prima, da tenere d’occhio, per Yuri si Guaglione sta diventando un ottimo cane corso pesante attualmente ha otto mesi e pesa 60 kg per 75 al garrese,ma penso che verso i due anni sara un cagnone della M…… come si dice da noi in Romagna, penso che postero delle foto fra una settimana cosi vi rendete conto come è un cane corso tradizionale versione pesante. pS è anche grigio con gli occhi giallo paglierino

    • #43643
      Mattia
      Partecipante

      Aggiornamento di ieri sera: dopo aver giocato molto delicatamente ( mi ha stupito) con un rottweiler di tre mesi, Lamar ha ringhiato alla proprietaria colpevole di averlo guardato negli occhi…

      Devo dire che è successo dopo che si era accucciato tra me e Valentina e quando succede questo, “non passa lo straniero”!

      Poco dopo si sono avvicinati tre ragazzotti attratti dal cucciolo di rottie e ci hanno “circondato”, subito Lamy è partito con un ringhio forte…

    • #43645
      eddiehardcore7
      Partecipante

      [quote=43643]Aggiornamento di ieri sera: dopo aver giocato molto delicatamente ( mi ha stupito) con un rottweiler di tre mesi, Lamar ha ringhiato alla proprietaria colpevole di averlo guardato negli occhi…

      Devo dire che è successo dopo che si era accucciato tra me e Valentina e quando succede questo, “non passa lo straniero”!

      Poco dopo si sono avvicinati tre ragazzotti attratti dal cucciolo di rottie e ci hanno “circondato”, subito Lamy è partito con un ringhio forte…

      [/quote]

      In questo occasioni, soprattutto per prevenire il futuro quando sarà grande, bisogna che gli fai capire chi comanda sei tu e che la situazione è sotto il tuo controllo: magari semplicemente mettendo tra chi arriva e Lamar.

    • #43648
      Anonimo
      Inattivo

      Si sta incominciando a cambiare carattere , e naturalmente fa le prove fin dove può arrivare , sia con gli estranei(e se scappano aumentano la sua sicurezza in se stesso) sia con gli altri cani, e naturalmente in casa(e qui deve perdere sempre) a questo punto è d’obligo fargli capire che in mezzo alla gente se ne deve stare tranquillo,per il resto vedrai che anche se lo addestri a stare tranquillo,e lo socializzi bene, la guardia la fara lo stesso,e per la protezzione non ci saranno problemi, anzi!! Dovrai stare attento che non passi il rigo, ciao Vale

    • #43650
      cainos
      Moderatore

      [quote=43638]Per Mattia penso che Lamar incominci a cambiare carattere, di solito avviene verso gli otto mesi, ma la cosa è sogettiva e puo incominciare anche prima, da tenere d’occhio, per Yuri si Guaglione sta diventando un ottimo cane corso pesante attualmente ha otto mesi e pesa 60 kg per 75 al garrese,ma penso che verso i due anni sara un cagnone della M…… come si dice da noi in Romagna, penso che postero delle foto fra una settimana cosi vi rendete conto come è un cane corso tradizionale versione pesante. pS è anche grigio con gli occhi giallo paglierino

      [/quote]

      Ottimo Valerio Aggiudicato, Struttura e Età del cucciolo direi che coincidono con le mie necessità e sopratutto tempi, perché prima che raggiunga i 2 anni non lo farà accoppiare.
      Abbiamo tutto il Tempo il prox giugno di fare il raduno, e ovviamente nel frattempo anche di rivederci, dai tanto siamo a uno Sputo.
      Come detto per te e Famiglia quando volete passare o se siete di passaggio casa mia è sempre disponibile.

Visualizzazione 32 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.