un anno e tira come un bisonte. canny collar?

Cane Corso Italiano – Carattere, Morfologia e Storia Forum Addestramento del Cane Corso un anno e tira come un bisonte. canny collar?

Visualizzazione 79 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #28475
      tattaeprince
      Partecipante

      Ciao a tutti! Il mio Prince di un anno al guinzaglio tira come un disgraziato e la questione si fa decisamente drammatica se in lontananza vede un altro cane. L’educatore continua a proporre strangolo e guinzaglio corto che comunque non danno gli effetti sperati. Qualcuno di voi sa qualcosa del “canny collar”o collare a cavezza? Ho letto delle recensioni anche incoraggianti, ma non so…dicono che comunque non è particolarmente coercitivo, nel senso che il cane puo mangiare,annusare,leccare ecc tranquillamente..un abbraccio!

    • #31391
      Maswa
      Partecipante

      Hai presente il metodo Cesar Millan, con quinzaglio-collare, tenuto alto sul collo proprio dietro le orecchie? lo tieni con due dita e reagisce positivamente ai tuoi comandi, quando lo vedi distratto colpetto con tacco del piede opposto a dove hai il cane et voilà…mi sembra di portare a spasso un coniglietto.

    • #31396
      Christian
      Partecipante

      Ciao..come sarebbe questo metodo millan? C’è magari un video dove si può vedere? All’addestramento mi hanno fatto mettere la pettorina perché usano il metodo gentile ma mi trovo veramente male perché ha troppa libertà, ieri ero a piedi in ciclabile e ci passa uno a piedi, che cosa fa Orion? Quando gli e’ arrivato a tiro gli ha fatto il gesto di mordergli la mano, così non va affatto bene. Questa settimana ne parlerò in addestramento.
      Ora non posso più neanche farmi u.a passeggiata? Con la pettorina ho chiuso!

    • #31397
      Christian
      Partecipante

      Maswa.. ma cesar millan non e’ il tipo che e’ andato a striscia la notizia per maltrattamento animali perché usava collari che davano scosse e anche bastonate?

    • #31398
      tattaeprince
      Partecipante

      Ciao ragazzi!anche io sapevo dei metodi decisamente poco ortodossi di Millan,però questo metodo non lo conosco..se avessi un video potresti postarlo? :-)… anche a me hanno consigliato di vedere che succede con la pettorina Christian, dalo strozzo alla pettorina..bha…ieri ne ho presa una che ha l’aggancio sul davanti e non sulle scapole come quelle convenzionali ed é studiata proprio per bloccare il cane che tira stringendo un Po le zampe avanti e spostando il peso lateralmente…non so.comunque più tardi, gliela provo e vi faccio sapere. Lui invece se non incrocia cani é una meraviglia,ma se per sbaglio ne avvista uno anche da lontano parte neanche un cane da slitta..la cosa positiva in tutto il marasma é che almeno non fa per mordere,però va di zampate e ringhiate e non va così… é una cosa da risolvere considerando che io col braccio destro non posso tirarlo causa port, col sinistro ci sto lavorando e ultimamente ha tirato a terra papà che fa 120 kg insomma..non é un omino!
      Tra l’altro proprio ieri il vitellino mi ha fatto un pezzo di gelosia che non faceva da quando aveva 4 mesi! Mi ha visto uscire a piedi e ha fatto per venire con me. Io gli ho detto di no e mi sono chiusa il cancello alle spalle. Inizio ad allontanarmi e sentoprima un tonfo,poi tutta una serie di guaiti!.. s’era accasciato di botto disperato. Credevo stesse male…invece é solo un gran paraculo! Aaaah questi bestioni!

    • #31399
      Christian
      Partecipante

      Ahah immagino il papà di 120 kg che rotola 🙂
      Bè allora facci sapere per la pettorina

    • #31406
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao tutti e auguri a Tata spero che tu stia benissimo ,allora, la pettorina è una grande cagata serve solo ai cani da slitta per tirare di più (fate un ragionamento logico avete mai visto una muta con lo strozzo?) i cultori di questa filosofia di pensiero sono come i vegani passano il rigo e accecati dal loro furore buonista perdono il contatto con la verità ,ad educare un cane potente come il cane corso ci vuole polso e determinazione nel senso che il cane deve rispettarvi di brutto e cio va ottenuto senza violenza ma con fermezza , il cane deve sentire a volte la forza del conduttore, e con la pettorina non la sente di sicuro anzi!! si sente stimolato a tirare di più , quando il cane tira non dovete tirare indietro e camminare come se state facendo lo sci nautico , ma dovete fermarvi subito e spezzare l’azione tirante del cane, subito chiamare il il cane e ottenere l’attenzione del cane su di voi magari con un bocconcino( anche se io non lo adopero) e poi invertire la rotta e camminare con il cane in attenzione su di voi , se incomincia a tirare si ripete il tutto ,è un lavoro lungo e noioso ma fatto con pazienza ,ma alla fine è il solo modo per convincere un molosso giovane che deve andare insieme a voi senza tirare,( per lui uscire a passeggio deve essere un divertimento) Attenzione poi se mette il muso per terra e annusa va come un treno e non lo si ferma neanche con una schioppettata e a voialtri manco vi sente che tirate al giunzaglio, anche li attenzione del cane su di voi, altra cosa è se incontra altri cani dello stesso sesso e di pari mole, ma anche li si ritorna al punto di sopra bisogna vedere quanto il cane sta in attenzione su di voi, con un cane ben educato basta un tirone secco al guinzaglio e un ordine sotto voce deciso e fermo e si calma, un cane meno educato ci vuole uno strattone e poi lui tira addosso all’altro cane lo stesso, ma con la pettorina e il metodo gentile non combinate una seg….,non dico di adoperare i metodi di Milan, ma insomma ci vuole la via di mezzo e un cane come il corso un pelino di sano rispetto per il padrone lo deve avere, ciao a sentirci Valerio

    • #31407
      Maswa
      Partecipante

      Io non credo alle malignità che sono uscite su Cesar Millan, ho conosciuto un addestratore specializzato in psicolagia canina che ha fatto un corso di parecchi mesi con Cesare e sta adottando il suo metodo e devo dirvi che vederlo lavorare ti impressiona per i metodi solo gestuali che portano il cane a comportarsi come vuole lui, uno spettacolo davvero. Calcolate, quando guarderete un video su cesar millan, che quello che vi sembra impossibile è invece possibilissimo e non ci sono trucchi cinematografici anche se a volte viene facile pensarlo.
      Per quanto riguarda i video sta passando su Sky nel canale National Geografic la nuova serie Cesar Millan: cani da incubo ogni domenica verso le 22,00 ( quella di ieri ancora non l’ho vista ma quella di domenica scorsa sul rotwiler aggressivo con gli altri cani mi sembrava di vedere maya, pari pari ) , non vedo violenza assolutamente tranne qualche colpetto di tacco sul fianco del cane per distrarlo da un comportamento non corretto, ma parliamo giusto di una toccatina dovete guardare i suoi video prima di trarne conseguenze perchè il suo metodo è prevalentemente su come ci poniamo noi nei suoi confronti, siamo noi a cambiare e non i cani, quindi perchè usare violenza su di loro se siamo noi in errore.
      Per quanto riguarda il guinzaglio, l’ho appena comprato, non è coercitivo serve solo a far avere tutta l’attenzione del cane su di te. Certo non lo devi impostare così duarnte le passeggiate rilassanti ma solo quando si presentano quei momenti in cui vuoi che il cane si comporti come vuoi tu. Al piede, non tirare, non saltare con due zampe sui muretti delle case dove vuole abbaiare a muso a muso con i cani dall’altra parte… ecc.

      allego due foto che ho fatto al volo
      6k761-CAM00245.jpg
      8xe5b-CAM00246.jpg

    • #31408
      tattaeprince
      Partecipante

      Aaaallora…torno dalla passeggiata. Doverosa una premessa: non ho incontrato cani,ma solo due o tre gatti quindi ciò che posso dire limitatamente a questa esperienza é che l’aggeggio funziona! Appena il cane tira, piccolo strattone,la pettorina agisce alzando una zampa e sbilanciandolo. Il cane smette. Vi ripeto, devo testarla in altre situazioni e col ragazzone ai massimi livelli e quindi vi farò sapere meglio…forse anche oggi pomeriggio sul tardi,se dopo la terapia riesco a fare un giro…ovviamente col papà al seguito! 🙂

    • #31409
      tattaeprince
      Partecipante

      Grazie Valerio sì sì infatti sapevo proprio che con la pettorina il cane tendeva a tirare di più,però posso dire che questa é una pettorina fatta un Po al contrario,nel senso che sembra montata male e deve funzionare così. Comunque ovviamente sono necessari altri test! …ah maswa,grazie! Tengo in considerazione anche questo sistema.

    • #31410
      tattaeprince
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: tattaeprince il May 5, 2014, 11:26
      Grazie Valerio sì sì infatti sapevo proprio che con la pettorina il cane tendeva a tirare di più,però posso dire che questa é una pettorina fatta un Po al contrario,nel senso che sembra montata male e deve funzionare così. Comunque ovviamente sono necessari altri test! …ah maswa,grazie! Tengo in considerazione anche questo sistema.

      Eccola. Presa per taglia XL
      x336m-N46-500x500.jpg

    • #31413
      Maswa
      Partecipante

      Sinceramente questa pettorina mi convince poco per il movimento delle zampe anteriori che mi sembrano costrette e potrebbero causare problemi di deambulazione con conseguenze sui gomiti . Certo non è che usa la pettorina 24 ore al giorno ma valuta e assicurati che le zampe anteriori si muovono correttamente. 🙂

    • #31417
      Anonimo
      Inattivo

      Per educare i cani o per addestrarli non ci vogliono le pettorine ma il collare, Punto finito!! senza appello, io adopero quello a catena a maglie larghe avendo una buone forza senza strozzo,una donna con meno forza con lo strozzo va via con un filino di gas ciao Vale PS se andate in un campo dove l’educatore vi invita ad usare la pettorina cambiate campo ed educatore

    • #31422
      Christian
      Partecipante

      Si hai ragione valerio, ho avuto la sfiga di farmi consigliare da persone sbagliate. La pettorina cqe non la userò più.

      Maswa, ma quel guinzaglio e’ scomodo per il cane? Come mai dici che glie lo metti in certe situazioni?

    • #31425
      Maswa
      Partecipante

      no Christian, è un guinzaglio normalissimo che puoi regolare personalmente. Lo puoi mettere a strozzo, semistrozzo o normale regolato in modo che non gli possa uscire. Quando vedo che è una giornata no, che è eccitata e comincia ad andare su di giri allora lo imposto come in foto e devi vedere come si tranquillizza e diventa un orologio. Dobbiamo anche prendere ogni volta in considerazione che il cane riflette molto il nostro stato d’animo e se siamo nervosi, stressati, incaxxati il cane lo diventa di riflesso. Christian cerca di ricordare se quel giorno che Orion ha avuto quella reazione mordace se tu hai avuto qualche riflesso, uno scatto, se anche tu hai percepito verso quell’individuo una paura, un fastidio o se quell’umo si muoveva in modo strano o qualsiasi cosa di anormale. Perchè mi sembra strano davvero un gesto del genere. A me è capitato che avendo maya al guinzaglio una vicina di casa anziana mi si avvicinava per parlarmi vestita in modo molto strano, con mantella addirittura e ho percepito in maya qualcosa che poteva degenerare, la guardava fissa ed aveva alzato il pelo, era pronta allo scatto ma senza ringhio e senza abbaio, ho dovuto dargli il colpetto di tacco, distrarla e farmi vedere tranquillo, a quel punto si è messa seduta e ha permesso l’anziana di avvicinarsi e parlarmi. Sono sicurissimo che se non avessi percepito questo fastidio in maya ci sarebbe scappato un guaio.

    • #31439
      tyson
      Partecipante

      Buongiorno a tutti carissimi, anche io soprattutto con la mia femminuccia ho avuto, ed in parte ho ancora perchè ci sto lavorando su con ottimi risultati, questo tipo di problemi che ho risolto in gran parte dopo aver studiato a fondo il metodo millan.
      Non si adopera nessun tipo di violenza, basta sistemare il collare (è sufficiente anche il solo giunzaglio) in modo adeguato nella parte più alta possibile del collo e, quando necessario, attrarre su di sè l’attenzione del cane con piccoli colpetti. Poi è chiaro che se la passeggiata dura un’ora si lascia per una mezz’ora al cane la possibilità di annusare dove gli pare o cmq lo si lascia libero di fare il cane come ricompensa per l’attenzione prestataci.
      A me, nel mio piccolo, Millan e i suoi metodi affascinano parecchio e non sono d’accordo con quanti sparano a zero sul personaggio.
      Si deve tenere ben presente che quanto visto a striscia non risponde a verità perchè quei metodi (collare elettrico, ecc.)sono solo per casi limite, per cani ormai ritenuti da abbattere perchè irrecuperabili a detta di molti altri esperti, Millan li chiama DA ZONA ROSSA. In realtà il metodo si basa sui tre pilastri EDUCAZIONE (che è ben diverso da addestramento)-ESERCIZIO-AFFETTO, messi in questo ordine non a caso. Molte volte troppo affetto genera un cane insicuro, testardo, che non ci riconosce come guida, come capo, così come poco esercizio fà si che il cane non scarichi a dovere tutta la propria energia. A mio avviso nel metodo in quastione è bellissimo il modo di comunicare basato sul tocco, sulla gestualità, sull’immediatezza, sulla calma e fermezza e vi garantisco che non c’è bisogno di urla, nè tantomeno di nessuna violenza, perchè ai nostri cani basta un gesto per capirci. Poi c’è cane e cane : ad esempio il mio maschietto ha sempre risposto alla grande, la femminuccia invece è un pò più testardina quindi c’è da lavorarci su di più. L’obiettivo è ottenere con molta molta pazienza e gradualità la stima e il rispetto del ns. cane così che diventi un compagno di vita perfetto.

    • #31446
      Maswa
      Partecipante

      Ottimo Tyson, hai spiegato meglio quello che volevo dire io..;)

    • #31448
      Anonimo
      Inattivo

      Personalmente sono contrario al canny collar non mi piace come tipo di strumento, il cane corso è un cane che piano piano prende confidenza con la propria forza e di conseguenza si rapporta con il padrone, raramente un corso adulto se ben educato tìra al giunzaglio, come ho detto sopra io uso la catena a maglie larghe fissa senza strozzo,e i miei cani non tirano, certo a volte appena usciti di casa qualche tirone per l’ansia di andare ci può stare, specialmente in un cane giovane come Noor, ma dopo 200 metri si mette al passo tranquilla, l’importante è spezzare subito il tiro quando incomincia fermandosi e tenere il cane in attenzione su di se,e se ci si mette con impegno non c’è bisogno di tanti collari coercitivi ciao a sntirci Vale

    • #31451
      Maswa
      Partecipante

      Sai cosa Valerio, maya io la riesco a gestire bene al guinzaglio, come ben scrivi tu il problema può capitare appena usciti dal cancello o in determinati momenti durante la passeggiata, non capita mai invece quando mi corre affianco alla bicicletta dove può capitare qualsiasi cosa lei rimane concentrata sulla corsetta e facciamo il giro senza problemi, in questo caso e solo in questo caso indossa la pettorina; capita però che quando a spasso la porta mia moglie o mia figlia allora ci prova a fare come gli pare al punto che si stavano demoralizzando perché cominciava ad essere un lavoro,, ma grazie a questo modo di posizionare il collare è diventato facile anche per loro. Non uso il canny collar che fino a ieri non sapevo nemmeno cos’era, ma solo un normale guinzaglio a corda tenuto alto sul collo come nella foto che ho postato, non lo regolo a strozzo ( lo puoi regolare alla stretta che vuoi tu ) e la si gestisce meglio. Diciamo che è solo un aiuto che non elude certo l’educazione che rimane sempre la cosa più importante. Rimane complicato e senza soluzione invece liberarla dentro un parchetto con altri cani, per questo non credo ci siano soluzioni, neanche per Cesar Millan..;). Lui in queste situazioni adopera i suoi cani che equilibrati recuperano anche il cane problematico, ma nei parchetti dove, specialmente in questo periodo, arrivano cagnolini e cagnoloni di tutti i tipi, che non sono mai usciti da casa tutto l’inverno, che forse hanno perso parte delll’uso importantissimo dell’olfatto che ponendosi in modo , diciamo inusuale, fanno provocare fastidiosi inconvenienti.

    • #31453
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Nico come metti tu il guinzaglio va benissimo e cosi Maya impara a dosare la sua forza con le tue donne, il che non gli fa male. ma vedrai che appena passati i due anni si calma di brutto anche con loro trasformandosi in una brava cagnolota da famiglia,per quanto riguarda Milan a volte mi piace quello che fa a volte un po meno. mi piacerebbe vederlo in azione con un bel pastore abruzzese di 70 kg o un cane corso tradizionale come Drus(ha combattutto contro un lupo ed è soppravissuto) mentre difende il suo territorio dove va a finire con il suo metodo e se riesce a sottometterlo, io ho i miei seri dubbi ! ciao Vale

    • #31454
      capitanoano
      Partecipante

      Buongiorno a tutti. Anche io con la mia cucciola di un anno sto faticando un pochino perchè tira. Fortunatamente lo fa, e con tutta la sua forza, solo in un tratto che faccio abitualmente dove per circa 100 metri sia a destra che a sinistra ci sono altri cani che abbaiano come forsennati dentro il giardino dei loro padroni, che molto stupidamente, avendo un giardino pensano che i cani non hanno bisogno di uscire. Premetto che durante la passeggiata, che faccio sempre insieme a qualcun altro che mi porta l’altro cane che ho, la cucciola non tira, non abbaia e pur incotrando persone a spasso, in bici e anche bambini alza la testa e se ne disinteressa. Qualora dovesse assumere la posizione da punta è sufficiente che le dico di smetterla e lei obbedisce. Solo in quel cavolo di tratto perde la testa. Sarà che si trova da ambo i lati cani che abbaiano ma si trasforma. Inizia a partire da una parte all’altra salta e abbaia come una disperata. Piano piano provo a tranquillizzarla la placco fermandola dal petto e con moltissima fatica qualche miglioramento c’è stato. Secondo me Valerio a ragione. Collare a strozzo, voce ferma e tanta tantissima pazienza. Spero che riusciate prima di me perchè io con la mia credo di avere ancora tanta starada da fare.

    • #31455
      tattaeprince
      Partecipante

      Ragazzi io il problema ce l’ho soltanto se incontro altri cani. Quando esce dal giardino,non tira e viene al piede che è un incanto,rilassato, attento a ciò che gli dico..ho notato che comunque con mio papà tende a fare più di testa sua. Il guaio è che se vede un cane,anche piccolo,ci si avvicina proprio con l’intento di sottometterlo e puntarsi e bloccarlo diventa molto difficile,se non impossibile per me e ciò in gran parte dovuto alle mie attuali condizioni fisiche non proprio splendide..con lo strozzo ho avuto solo l’effetto contrario di farlo attaccare ancora di piu al collare e ciao!.ecco perché chiedevo di questi strumenti di cui mi hanno parlato,ma che onestamente non convincono me per prima…comunque valerio mi sono accorta che non to avevo risposto alla domansa su come sto.. Devo dire benino,anche se la stanchezza di sette mesi di chemio ora si sente tutta…e pensare che devo fare altri tre cicli dho…vabbe non ci pensiamo! È stanchezza psicologica che se ne andrà! Grazie grazie,anche delle info e un abbraccio a tutti

    • #31457
      Anonimo
      Inattivo

      La chemio è una brutta bestia e avvelena il corpo piano piano, ma dei due mali è la meno peggio come si dice dalle nostre parti TIENI BOTTA!!,per quanto riguarda il tuo ragazzone e quanto vede un altro cane vuole andargli addosso per sottometterlo è il problema di tutti i cani corsi maschi adolescenti quasi adulti cane più cane meno,e li ci vuole un po di polso(che nelle tue attuali condizioni non è il massimo) prova a fargli sentire un po la maniglia del guinzaglio sulle orecchie tanto per ricordargli chi è il capo,ciao a sentirci Vale PS per quanto riguarda la chemio in bocca al lupo e che crepi

    • #31463
      Maswa
      Partecipante

      Ti siamo vicini Tatta e come dice Valerio Tieni Botta che poi sarà solo un brutto ricordo.

      Per quanto riguarda il cane al guinzaglio ieri sera la puntata di Cesar Millan su sky ( hanno spostato il programma al lunedi ore 21,00) è stata dedicata, manco a farlo apposta, a risolvere tutti quei problemi di cui abbiamo discusso in questo 3d. Il cane al guinzaglio che tira per aggredire altri cani. Io spero che abbiate la possibilità di vederlo in replica ( su sky replicano di continuo) perchè veramente utile. Certo i tempi televisivi sono quelli che sono e sicuramente se a noi può sembrare che il problema si sia risolto in 3 minuti è sicuro che c’è molto più lavoro sotto e i suggerimenti sono quelli. In parte ha risposto pure a me sul problema di entrare con un cane apparentemente aggressivo in un parchetto dedicato a loro e non far scatenare risse furiose. Ci devo provare. 🙂

    • #31467
      capitanoano
      Partecipante

      Davvero Maswa? stasera vado a cercare la puntata sull’on demand

    • #31472
      tattaeprince
      Partecipante

      Davvero? Grazie! Vado a cercare :).. E grazie anche del supporto morale 🙂

    • #31474
      Maswa
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: capitanoano il May 7, 2014, 10:16
      Davvero Maswa? stasera vado a cercare la puntata sull’on demand

      purtroppo le puntate di cesar su on demand non le trovi, che rabbia. Bisogna cercare le repliche.

      Però visto che hai sky ti suggerisco di mettere a registrare tutta la serie come ho fatto io. 🙂

      il canale è National Geografic Wild e ho visto che la replica della puntata di ieri è per sabato 10 maggio ore 19,00

    • #31485
      capitanoano
      Partecipante

      Purtroppo non ho my sky…ammazza che jella.

    • #31488
      Christian
      Partecipante

      ..allora diamoci mano e zampa

    • #31492
      Maswa
      Partecipante

      non hai my sky? aih aih aih !!!! 🙂

      io come la pubblicità non posso farne più a meno, pure quando sono in macchina e mi è sfuggita qualche parola alla radio cerco il tasto per mandare indietro..;)
      cmq è anche strano che non ci sono video in streaming.

    • #31494
      tattaeprince
      Partecipante

      Io ho mySky ma non i documentari! 🙁 ma non ricordo proprio perché diavolo li avessi tolti…però mi sa che provvedo subito!

    • #31496
      eddiehardcore7
      Partecipante

      Non me ne voglia nessuno e non prendete per oro colato quello che sto per dire: esperti addestratori mi hanno detto che tale Cesar Millan non è proprio un fenomeno nel campo dell’addestramento.. Ripeto: lo dico per sentito dire..

    • #31500
      Maswa
      Partecipante

      eddie hai assolutamente ragione nel dire di non prendere per oro colato quanto vedi, specie in tv. per quanto riguarda le critiche degli addestratori ne avessi conosciuto uno che parla bene dell’altro 😉 quello che però voglio dire non è pubblicizzare il tipo e farlo passare per fenomeno ma solo provare quegli accorgimenti che lui mette in pratica per aiutare i vari proprietari di cani problematici. Nessuna violenza o coercizioni ma un modo diverso di approccio con l’animale perchè molte volte, quasi tutte non sono i cani che causano risse o altro ma i padroni che involontariamente li provocano a farlo. è vero che il acne percepisce lo stress, la rabbia, o l’insicurezza del padrone e lui si imposta di conseguenza. è su questo infatti che voglio provare a lavorare con maya, il discorso del guinzaglio portato come fosse ad una mostra canina ( parole di millan) ho constatato che dà molti benfici. ora voglio provare al che si lasci annusare da altri cani che incontra. Se vedo il video di millan il cane che lui conduce quando fissa un altro cane al minimo tocco sul fianco si distrae e riprende l’attenzione sul padrone, io quando è presa da qualcosa posso dargli le bastonate che rimane fissa sulla”preda”. Qui ci devo lavorare 🙂

    • #31502
      tyson
      Partecipante

      Eddie hai ragione .. come addestratore millan vale meno di un fico secco.. lui è invece un grande EDUCATORE..

      Cmq se l’argomento Millan interessa se ne può discutere.. è semplice documentarsi in rete sul metodo in questione e farsi una propria idea.. ripeto che a me molti aspetti del metodo millan affascinano tantissimo e sono fiero di aver in parte educato i miei piccoli con quegli spunti. Un saluto a tutti

    • #31514
      tattaeprince
      Partecipante

      Io nel mio piccolo devo dire che in questi giorni mi sono vista dei filmati e ho cercato di applicare alcune cose. Ecco,i risultati sinceramente li noto a vista d’occhio…magari questo é dovuto soprattutto al fatto che il corso é un cane che apprende velocemente,però sta di fatto che molti metodi di cui tratta sembrano validi! Poi si sa che la tv é tv,quindi obbligo delle relative “pinze”…. comunque anche al passeggio grandi progressi per ora,e la pettorina per il momento la sto usando perché aiuta me a fare meno forza sulle braccia.

    • #31538
      Milén Cryppa
      Partecipante

      Ciao! Il mio corso ha 10 mesi (quasi 11) e durante la camminata spesso mi ritrovo ad avere un cane da slitta.
      Lui ha il collare a semi strozzo, ma sembra non fargli nulla. I metodi di Millan a me personalmente piacciono, ho letto i suoi libri e li ho trovati di grande ispirazione per il comportamento da tenere con un cane di grossa taglia come il nostro adorato corso.
      Ad ogni modo, anche io utilizzo il metodo di “alzare il collare fin sotto le orecchie” e state certi che funziona alla grande! Appena tira sente fastidio e desiste.
      Altra cosa che faccio quando ho un po’ più di tempo o non piove è, ogni volta che tira gli do uno strattone, gli do il comando seduto, aspetto che mi guardi e poi ripartiamo. La funziona poco, ma diciamo che dopo un po’ si stanca di tirare.
      Anche io trovo la difficoltà maggiore in caso di cani sulla traiettoria. Se gli do il comando SEDUTO e FERMO mi dà retta, mentre se continuiamo a camminare crede di poter tirare come un ossesso.
      Continuerò ad impegnarmi!!

    • #31551
      Anonimo
      Inattivo

      Questo stato di cose(tirare o strattonare con il muso in terra o quando vede altri cani) va avanti fino a che il cane è un adolescente, dopo i due anni vi accorgerete che tende a strattonare molto meno e piano piano che diventa adulto non lo fa più, ma voi vi sarete abituati e darete per scontato che sia cosi ,e non vi ricorderete più delle tirate al giunzaglio adolescenziali, ciao Vale

    • #31563
      Maswa
      Partecipante

      ieri dopo diverso tempo e dopo aver visto le “istruzioni” millan in tv ho riportato Maya al parco. Ogni volta che si prende la strada per entrare si eccita e tira come una dannata, io ogni volta la facevo entrare in quello stato e lei andava addosso a tutti, ieri invece sono stato fuori fino a quando non ha raggiunto uno stato di “calma”, a quel punto ho levato il guinzaglio e siamo entrati, è stata favolosa. Ha giocato, anche se il suo gioco vuol dire far scagnolare altri cani, ma non c’era aggressività. Un paio di volte l’ho vista andare su di giri, gli ho dato il comando terra e lasciata qualche secondo poi è riandata con calma a giocare. Insomma, mi sembra stia venendo su un Cane con la C maiuscola.

    • #31567
      capitanoano
      Partecipante

      Brava Maswa, oggi pomeriggio avrò finalmente un pomeriggio interro per dedicarmi al mio cane, la porterò nella mi zona X e vediamo che succede. Intanto ieri giocandoci a fare la lotta, le sue zanne hanno lisciato la mia mano e preso la mia chiappa…vabbè sono cose che succedono.

    • #31569
      Maswa
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: capitanoano il May 9, 2014, 09:33
      Brava Maswa, oggi pomeriggio avrò finalmente un pomeriggio interro per dedicarmi al mio cane, la porterò nella mi zona X e vediamo che succede. Intanto ieri giocandoci a fare la lotta, le sue zanne hanno lisciato la mia mano e preso la mia chiappa…vabbè sono cose che succedono.

      ahahha…e non ti ha mai dato un destro per giocare con quelle zampone che ti fa spegnere la luce? tacci loro..;)

    • #31577
      capitanoano
      Partecipante

      Stamattina mi ha svegliato a testate, però colpa mia avevo spento la sveglia e continuato a dormire…molto delicata

    • #31588
      tattaeprince
      Partecipante

      Hahahaha che simpatica! Anche per me oggi zona X…vediamo un po

    • #31598
      tattaeprince
      Partecipante

      Allora vi racconto un po’ come é andata in questi giorni. Intanto mi rendo conto che il mio cane sta cambiando carattere piuttosto velocemente,mi accorgo di diverse sottigliezze giorno per giorno,proprio come aveva più volte detto Valerio!detto ciò al guinzaglio il cane si comporta bene,ha smesso di tirare ad oltranza per ogni motivo..se accenna il più delle volte basta un secco”no” o farlo sedere finché non decido di ripartire. Con i cani è migliorato. Non ci si avventa più addosso ringhiando come un ossesso(anche se non ha mai morso per fortuna), però preferisce decisamente che gli stiano alla larga. Ho avuto un problemino per strada. con una dalmata sciolta e senza padrone che a tutti i costi voleva avvicinarsi. Lui é rimasto abbastanza calmo anche se appena gli é stata a tiro ha cacciato un abbaio che le é bastato per scappare. Con cani più grossi non ho avuto interazioni se non quelli all’interno di cancelli e comunque non ci sono stati problemi. Un fatto simpatico con un gatto,o meglio la sua padrona. Sulla strada del ritorno incrociamo un bel gattone seduto sul marciapiede. Per paura che il gatto si spaventasse e schizzasse via davanti al cane,che mi avrebbe sicuramente tirato in strada, mando avanti il mio ragazzo che chiama il micio da una parte per allontanarlo…ecco che spunta la padrona che viene verso di me e il mio ragazzo con il braccio alzato e mi grida”tu non fai così al mio gatto,devi tenere il tuo cane!”… lui che fino a quel momento se ne era stato seduto si alza di scatto,Rizza il pelo e ringhia di brutto!…la dolce donnina ha preso il suo gatto in braccio e via di corsa! ..vicino casa altro incontro del terzo tipo con un ragazzo indiano. Ho capito che le figure alte e scure non tollera che si avvicinino. Direi che é abbastanza scontato che continuerò a non portarlo al parco dei cani che può essere un tantino rischioso e del resto non é che ne avessi smania,mi bastano delle passeggiate in tranquillità con lui. Però il fatto che ora mi ascolti molto più al guinzaglio é gratificante e anche questi suoi atteggiamenti “protettivi”… non sono esagerati vero? Violento o aggressivo non lo é ,al massimo mette in guardia abbaiando. Che dite?

    • #31601
      Matteo Ortuso
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: Valerio Ricci il May 6, 2014, 12:57
      Ciao Nico come metti tu il guinzaglio va benissimo e cosi Maya impara a dosare la sua forza con le tue donne, il che non gli fa male. ma vedrai che appena passati i due anni si calma di brutto anche con loro trasformandosi in una brava cagnolota da famiglia,per quanto riguarda Milan a volte mi piace quello che fa a volte un po meno. mi piacerebbe vederlo in azione con un bel pastore abruzzese di 70 kg o un cane corso tradizionale come Drus(ha combattutto contro un lupo ed è soppravissuto) mentre difende il suo territorio dove va a finire con il suo metodo e se riesce a sottometterlo, io ho i miei seri dubbi ! ciao Vale

      Ciao Valerio,
      hai scritto che Drus ha combattuto contro un lupo ed e soppravissuto, questo non mi sorpende, perche’ anch’ io ho letto che prima… e parlo di tanto tempo fa, che molti cani corso di linea antica tradizionali combattevano spesso contro i lupi per difendere le masserie, greggi o padroni ed in tantissimi casi vincevano i cani corso ed i lupi morivano nei combattimenti.
      Certo che si trattava di cani tradizionali ed abbituati a lavorare e non i cani – boxer di oggi da expo. Racontacci qualcosa del incontro di Drus ( anche se non so chi e ) ed il lupo.

    • #31602
      Matteo Ortuso
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: tattaeprince il May 11, 2014, 11:03
      Allora vi racconto un po’ come é andata in questi giorni. Intanto mi rendo conto che il mio cane sta cambiando carattere piuttosto velocemente,mi accorgo di diverse sottigliezze giorno per giorno,proprio come aveva più volte detto Valerio!detto ciò al guinzaglio il cane si comporta bene,ha smesso di tirare ad oltranza per ogni motivo..se accenna il più delle volte basta un secco”no” o farlo sedere finché non decido di ripartire. Con i cani è migliorato. Non ci si avventa più addosso ringhiando come un ossesso(anche se non ha mai morso per fortuna), però preferisce decisamente che gli stiano alla larga. Ho avuto un problemino per strada. con una dalmata sciolta e senza padrone che a tutti i costi voleva avvicinarsi. Lui é rimasto abbastanza calmo anche se appena gli é stata a tiro ha cacciato un abbaio che le é bastato per scappare. Con cani più grossi non ho avuto interazioni se non quelli all’interno di cancelli e comunque non ci sono stati problemi. Un fatto simpatico con un gatto,o meglio la sua padrona. Sulla strada del ritorno incrociamo un bel gattone seduto sul marciapiede. Per paura che il gatto si spaventasse e schizzasse via davanti al cane,che mi avrebbe sicuramente tirato in strada, mando avanti il mio ragazzo che chiama il micio da una parte per allontanarlo…ecco che spunta la padrona che viene verso di me e il mio ragazzo con il braccio alzato e mi grida”tu non fai così al mio gatto,devi tenere il tuo cane!”… lui che fino a quel momento se ne era stato seduto si alza di scatto,Rizza il pelo e ringhia di brutto!…la dolce donnina ha preso il suo gatto in braccio e via di corsa! ..vicino casa altro incontro del terzo tipo con un ragazzo indiano. Ho capito che le figure alte e scure non tollera che si avvicinino. Direi che é abbastanza scontato che continuerò a non portarlo al parco dei cani che può essere un tantino rischioso e del resto non é che ne avessi smania,mi bastano delle passeggiate in tranquillità con lui. Però il fatto che ora mi ascolti molto più al guinzaglio é gratificante e anche questi suoi atteggiamenti “protettivi”… non sono esagerati vero? Violento o aggressivo non lo é ,al massimo mette in guardia abbaiando. Che dite?

      Anche la mia Kyra quando vede persone di colore o donne musulmane che sono tutto coperti inizia ad abbaiare.

    • #31603
      Christian
      Partecipante

      Veramente un bel cagnone Prince!

    • #31629
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: Facebook – matteo.ortuso.9 il May 11, 2014, 20:20

      Quote:
      Cita da: Valerio Ricci il May 6, 2014, 12:57
      Ciao Nico come metti tu il guinzaglio va benissimo e cosi Maya impara a dosare la sua forza con le tue donne, il che non gli fa male. ma vedrai che appena passati i due anni si calma di brutto anche con loro trasformandosi in una brava cagnolota da famiglia,per quanto riguarda Milan a volte mi piace quello che fa a volte un po meno. mi piacerebbe vederlo in azione con un bel pastore abruzzese di 70 kg o un cane corso tradizionale come Drus(ha combattutto contro un lupo ed è soppravissuto) mentre difende il suo territorio dove va a finire con il suo metodo e se riesce a sottometterlo, io ho i miei seri dubbi ! ciao Vale

      Ciao Valerio,
      hai scritto che Drus ha combattuto contro un lupo ed e soppravissuto, questo non mi sorpende, perche’ anch’ io ho letto che prima… e parlo di tanto tempo fa, che molti cani corso di linea antica tradizionali combattevano spesso contro i lupi per difendere le masserie, greggi o padroni ed in tantissimi casi vincevano i cani corso ed i lupi morivano nei combattimenti.
      Certo che si trattava di cani tradizionali ed abbituati a lavorare e non i cani – boxer di oggi da expo. Racontacci qualcosa del incontro di Drus ( anche se non so chi e ) ed il lupo.

      Drus era (è morto purtroppo) un cane che aveva una tempra fuori del comune veniva tenuto alla guardia di una masseria da solo di notte e di giorno seguiva il suo padrone sia in paese o in campagna , era talmente tosto che nessuno all’infuori del suo padrone poteva avvicinarlo , una notte mentra era di guardia un vecchio lupo di dimensioni enormi è entrato nel pollaio, Drus lo ha affrontato e dopo un combattimento durato parecchi minuti lo ha messo in fuga, il veterinario poi con Drus ha dovuto cucire tutto il pomeriggio tante le ferite che aveva riportato, ma il lupo non era messo meglio e penso che sia poi morto in montagna, nelle vene della mia Noor scorre il sangue di Drus e questo è motivo di orgoglio ,ciao Valerio PS allego foto della testa di Drus(è l’unica che ho e ho gia postato) cosi ti rendi conto della possanza del cane
      7c3yv-MOLOSSI-DRUS-DEL-CONTADO-DEL-MOLISE.jpg

    • #31631
      Christian
      Partecipante

      Valerio..ma Attila Jr era parente? Marò che cane pure quello, ho visto dei video su internet e devo dire che era veramente tosto!

    • #31640
      tattaeprince
      Partecipante

      Drus divino proprio!

    • #31643
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: Christian il May 13, 2014, 08:30
      Valerio..ma Attila Jr era parente? Marò che cane pure quello, ho visto dei video su internet e devo dire che era veramente tosto!

      Si era parente di Drus e discendevano da una linea di sangue che è stata recuperata da poco( questa estate)e insieme a Tifeo che era suo fratello erano due cani molto belli,Tifeo è ancora vivo anche se vecchietto, ma erano parenti di secoda linea mentre la linea di sangue recuperata è diretta perche discende da Ciccio che è figlio di Drus il quale più si invecchia e più assomiglia al padre,(ma anche la nipotina che è a casa con me non sta venendo su male) sono cani non altissimi ma molto possenti e fortissimi con masse muscolari da paura fra poco posterò foto ciao Vale PS sono cani che hanno fatto la storia del cane corso tradizionale e io li ho conosciuti tutti da vicino,comprese le mie KIRA e KORA due femmine da paura che ho avuto negli anni 80-90 sorelle di Drus l’ultima è morta nel 2006 delle quali allego foto di nuovo ciao
      2960a-CANI-KORA-EKIRA-LE-MIE-BIMBE.jpg

    • #31648
      eddiehardcore7
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: Valerio Ricci il May 13, 2014, 16:26

      Quote:
      Cita da: Christian il May 13, 2014, 08:30
      Valerio..ma Attila Jr era parente? Marò che cane pure quello, ho visto dei video su internet e devo dire che era veramente tosto!

      Si era parente di Drus e discendevano da una linea di sangue che è stata recuperata da poco( questa estate)e insieme a Tifeo che era suo fratello erano due cani molto belli,Tifeo è ancora vivo anche se vecchietto, ma erano parenti di secoda linea mentre la linea di sangue recuperata è diretta perche discende da Ciccio che è figlio di Drus il quale più si invecchia e più assomiglia al padre,(ma anche la nipotina che è a casa con me non sta venendo su male) sono cani non altissimi ma molto possenti e fortissimi con masse muscolari da paura fra poco posterò foto ciao Vale PS sono cani che hanno fatto la storia del cane corso tradizionale e io li ho conosciuti tutti da vicino,comprese le mie KIRA e KORA due femmine da paura che ho avuto negli anni 80-90 sorelle di Drus l’ultima è morta nel 2006 delle quali allego foto di nuovo ciao
      2960a-CANI-KORA-EKIRA-LE-MIE-BIMBE.jpg

      Senza collo e petto…. Ahahahah ahahahah .. Bellissime

    • #31652
      Anonimo
      Inattivo

      Parecchie volte hanno rotto i moschettoni delle catene per inseguire un gatto o un ladro di notte

    • #31656
      Christian
      Partecipante

      Sono fantastiche Valerio! Quindi anni fa avevi queste due corsare, poi hai preso il golden e ora invece hai la torella Noor e lo spidi Spitz..giusto? Devi avere una bel cortile/giardino per tenerli 🙂 pure a me piacerebbe, il posto non mi manca ma non è casa mia e il cortile non lo uso solo io..purtroppo!

    • #31657
      Maswa
      Partecipante

      belle cagnolone, spero proprio che l’ecografia alle anche mi permetterà di far fare una cucciolata a maya e un bel maschio me lo voglio tenere per avere una bella coppia. Valerio conto ancora sul fratello di Noor così avremo una cucciolata con geni importanti discendenti da Drus.

    • #31658
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: Maswa il May 14, 2014, 11:33
      belle cagnolone, spero proprio che l’ecografia alle anche mi permetterà di far fare una cucciolata a maya e un bel maschio me lo voglio tenere per avere una bella coppia. Valerio conto ancora sul fratello di Noor così avremo una cucciolata con geni importanti discendenti da Drus.

      Si ora possiedo una femmina di Golden (Bianca) la torellina corsara (Noor) nipote di Drus e il volpino rustico tradizionale (Spitz) bella famigliola vero? non ho più preso due cani corsi per il semplice motivo che invecchiandomi due corsi tradizionali che tirano di colpo al guinzaglio alla vista di un gatto o un ladro non avrei più la forza di tenerli,gia ora se Noor che attualmente ha 8 mesi e mezzo e pesa 38 kg per 62 al garrese (non è altissima) tira di colpo mi sbilancia( Noor è particolarmente forte) per avere un fratello di Noor come monta non c’è problema al momento giusto ci sentiamo ciao Vale PS Noor sta ancora continuando a crescere e penso che almeno altri 10 kg si farà ,e in questo momento mentre scrivo e vicino a me accucciata sotto il tavolo del computer e come abitazione ho un giardino che circonda tutta la casa (piccola)dove i cani corrono a loro piacimento e loro entrano e escono di casa come gli pare perche è tutta a piano terra

    • #31663
      Matteo Ortuso
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: Valerio Ricci il May 13, 2014, 16:26

      Quote:
      Cita da: Christian il May 13, 2014, 08:30
      Valerio..ma Attila Jr era parente? Marò che cane pure quello, ho visto dei video su internet e devo dire che era veramente tosto!

      Si era parente di Drus e discendevano da una linea di sangue che è stata recuperata da poco( questa estate)e insieme a Tifeo che era suo fratello erano due cani molto belli,Tifeo è ancora vivo anche se vecchietto, ma erano parenti di secoda linea mentre la linea di sangue recuperata è diretta perche discende da Ciccio che è figlio di Drus il quale più si invecchia e più assomiglia al padre,(ma anche la nipotina che è a casa con me non sta venendo su male) sono cani non altissimi ma molto possenti e fortissimi con masse muscolari da paura fra poco posterò foto ciao Vale PS sono cani che hanno fatto la storia del cane corso tradizionale e io li ho conosciuti tutti da vicino,comprese le mie KIRA e KORA due femmine da paura che ho avuto negli anni 80-90 sorelle di Drus l’ultima è morta nel 2006 delle quali allego foto di nuovo ciao
      2960a-CANI-KORA-EKIRA-LE-MIE-BIMBE.jpg

      Che coincidenza, il papa’ delle mia Kyra si chiama anche Ciccio.

    • #31664
      Matteo Ortuso
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: Valerio Ricci il May 13, 2014, 06:25

      Quote:
      Cita da: Facebook – matteo.ortuso.9 il May 11, 2014, 20:20

      Quote:
      Cita da: Valerio Ricci il May 6, 2014, 12:57
      Ciao Nico come metti tu il guinzaglio va benissimo e cosi Maya impara a dosare la sua forza con le tue donne, il che non gli fa male. ma vedrai che appena passati i due anni si calma di brutto anche con loro trasformandosi in una brava cagnolota da famiglia,per quanto riguarda Milan a volte mi piace quello che fa a volte un po meno. mi piacerebbe vederlo in azione con un bel pastore abruzzese di 70 kg o un cane corso tradizionale come Drus(ha combattutto contro un lupo ed è soppravissuto) mentre difende il suo territorio dove va a finire con il suo metodo e se riesce a sottometterlo, io ho i miei seri dubbi ! ciao Vale

      Ciao Valerio,
      hai scritto che Drus ha combattuto contro un lupo ed e soppravissuto, questo non mi sorpende, perche’ anch’ io ho letto che prima… e parlo di tanto tempo fa, che molti cani corso di linea antica tradizionali combattevano spesso contro i lupi per difendere le masserie, greggi o padroni ed in tantissimi casi vincevano i cani corso ed i lupi morivano nei combattimenti.
      Certo che si trattava di cani tradizionali ed abbituati a lavorare e non i cani – boxer di oggi da expo. Racontacci qualcosa del incontro di Drus ( anche se non so chi e ) ed il lupo.

      Drus era (è morto purtroppo) un cane che aveva una tempra fuori del comune veniva tenuto alla guardia di una masseria da solo di notte e di giorno seguiva il suo padrone sia in paese o in campagna , era talmente tosto che nessuno all’infuori del suo padrone poteva avvicinarlo , una notte mentra era di guardia un vecchio lupo di dimensioni enormi è entrato nel pollaio, Drus lo ha affrontato e dopo un combattimento durato parecchi minuti lo ha messo in fuga, il veterinario poi con Drus ha dovuto cucire tutto il pomeriggio tante le ferite che aveva riportato, ma il lupo non era messo meglio e penso che sia poi morto in montagna, nelle vene della mia Noor scorre il sangue di Drus e questo è motivo di orgoglio ,ciao Valerio PS allego foto della testa di Drus(è l’unica che ho e ho gia postato) cosi ti rendi conto della possanza del cane
      7c3yv-MOLOSSI-DRUS-DEL-CONTADO-DEL-MOLISE.jpg

      Bellissima testa, si vede subito che e un cane corso rustico.

    • #31678
      capitanoano
      Partecipante

      Ragazzi mia moglie ha portato il cane dall’addestratore e le hanno detto che le è successo qualcosa e la cucciola non è più sicura come prima. Sto cercando di capire se ho fatto qualcosa io di sbagliato senza saperlo e andando a ritroso mi è venuto in mente che quache settimana cadde un fulmine molto vicino casa e ci fu un tuono fortissimo che ha terrorizzato il cane tanto da farlo nascondere sotto la macchina. E’ possibile che questo abbia acutizzato la sua insicurezza o è più facile che sia stato io in qualche modo?
      Intanto domenica andrò io dall’addestratore e magari parlandoci di persona qualcosa viene fuori.
      Al contrario di mia moglie, che è molto preoccupata di questa regressione del cane, io credo che ancora la situazione si possa recupare tranquillamente poichè il cane ha solo un anno. Mi sbaglio?
      Certo ci vorrà più esercizio e pazienza ma se non ne avessi non passerei per questo forum.

    • #31679
      Maswa
      Partecipante

      Ciao Capitano, dopo quell’episodio hai notato anche tu un cambiamento nel cane, l’hai vista più insicura e timida? Te lo chiedo perchè è molto facile che un addestratore dica quello, d’altra parte ti deve invogliare ad accettare il suo aiuto. Comunque anche se fosse non ti preoccupare, il cane si recupera in poco tempo, sono traumi passeggeri soprattutto a questa età.

    • #31680
      capitanoano
      Partecipante

      Francamente no. Vero anche che ancora fatico a tenerla a bada quando passo nella zona x circondata da cani dietro i cancelli che abbaiano come disperati. Ma niente di che, nel senso che mi ci sto dedicando per farle perdere quest’abitudine, so che ci vuole del tempo e quindi non mi dispero. L’addestratore è un amico quindi non penso neanche che se possa approfittare. Mah…aspetterò e vedrò sperando che possa migliorare, anzi ne sono convinto che migliorerà

    • #31681
      Maswa
      Partecipante

      Sicuro che migliorerà, anzi a dirtela tutta non mi sembra nemmeno così timida perchè come già detto molte volte Maya con i cani è quasi sempre prepotente e quando mi distraggo si lancia anche contro quelli dietro ai cancelli ma come te anche io in zona ho una via dove i cani la fanno da padrona, come imbocchi quella strada parte prima l’ira di due cagnolini avvelenati che con un abbaio stridulo lanciano l’allarme a tutti i cani della via, che sono tanti, un corso compreso che quando arriva al cancello sembra lo butti giù, e Maya qui non è che sta molto tranquilla, allunga il passo per arrivare subito dall’altra parte e si guarda intorno abbastanza intimorita. La prima volta che ho fatto quella strada è stata dura tenerla e negli ultimi giorni ci sto passando molto spesso per farla abituare. Quindi il tuo cucciolone che passa spavaldo, anzi al contrattacco non mi sembra così timoroso, anzi. Forse lo sarà per i rumori forti che gli ricordano quell’episodio del fulmine. Supera anche quello con un pò di lavoro..;)

    • #31728
      capitanoano
      Partecipante

      Buongiorno ragazzi, volevo condividere l’ultimo incontro con l’addestratore che ho avuto. dopo un breve ripasso mi ha messo alla prova facendomi fare la passeggiata. Non mi ha detto niente fino alla fine. Poi mi ha spiegato che il cane mi seguiva si, ma svogliatamente, come a dire “si vabbè ti seguo solo perchè sto al guinzaglio, ma se me lo levassi ti saluto”. La scintilla è stata quando mi ha detto e poi me lo ha mostrato che tu padrone devi essere il centro del mondo per il cane. L’animale deve “pendere dalle tue labbra” deve essere felice di farti piacere in ogni modo. Da li credo di aver cambiato approccio, meno meccanico più spontaneo e dopo due ore di lezione, anche in mezzo ad altri cani la mia cucciola mi seguiva, stava al mio passo, andavo avanti veloce e lei stava al passo, giravo e lei girava, allungavo il passo e lei come un’ombra. E per la prima volta ho avuto la sensazione che davvero fosse felice di fare gli esercizi. Ho sentito una certa sinergia tra me e lei che fin’ora non avevo mai sentito.
      Sono veramente soddisfatto, spero che quando starò da solo con lei e incontrerà altri cani e persone faccia il bravo cane sicuro di se, senza paure e preoccupazioni.

    • #31732
      Maswa
      Partecipante

      Hai capito sti Corsari? Vogliono essere trattati con i guanti bianchi…. spettacolo.;) Sono contento di leggerti euforico e felice, queste sono gioie per noi padroni. Io sto ancora tribolando sul richiamo quando è preso da altro, perchè se la chiamo quando non ha nulla da fare viene di corsa, tacci sua.. fammi sapere invece del tuo:)

    • #31743
      capitanoano
      Partecipante

      Guarda Maswa sono soddisfazioni! Certo se ti dicessi che fa sempre così sarei un bugiardo, però la sensazione di aver preso la strada giusta mi fa ben sperare.
      Per dovere di cronaca ieri altro morso su una chiappa, o non ce vede il cane o so troppo veloce per lei :)))))))

    • #31757
      eddiehardcore7
      Partecipante

      …anche io sto cercando di metterlo in riga fin da subito, mi sono riletto le 7 paginette di commenti appunto per cercare di non commettere errori.. Prima cosa che eliminerò é la pettorina, usata oggi per la prima volta e sulla strada del ritorno tirava costantemente: per fare 2 km ci abbiamo messo 40 minuti causa soste.. Cercherò di catturare la sua attenzione il più possibile! In queste passeggiate notturne si ferma molte volte per paura o comunque perché sente rumori di ogni genere, è sempre sospettoso..

    • #31758
      capitanoano
      Partecipante

      eddie il corso è preoccupato, sta a noi padroni aiutarli a superare quesi loro stati di preoccupazione. La mia, come avrai letto, per non so quale motivo ha avuto un peggioramento, quel pò di sicurezza acquisita l’aveva perso e i tipici comportamento del corso insicuro e preoccupato sono ritornati a galla. Ci sono bastate due lezioni dall’addestratore e qualche uscita insieme, ti posso garantire bastano anche 5 minuti ogni volta che lo porti fuori, per rivedere il cane sicuro che era stato. Anzi ora anche di più.
      Approfitto per raccontare dell’addestramento di ieri. l’addestratore mi ah detto: Alessà finalmente parli al cane la sua lingua e lei non solo ti capisce, ma ti guarda, ti cerca sta lì e fa quello che gli chiedi perchè è felice di farlo con te e per te.
      Abbiamo passeggiato anche con altri cani, poi cane mio seduto e un altro le girava attorno e viceversa. Vi giuro, ho usato il guinzaglio col contagocce. Tanto che prossima settimana se tutto va bene dovrei provare senza. Di sicuro non mi passa per l’anticamera del cervello di portarmi il cane a spasso senza guinzaglio, però se vedo che andiamo daccordo anche senza magari posso concederle qualche libertà in più.
      Sono tornato a casa con un fomento che non avete idea.

    • #31759
      eddiehardcore7
      Partecipante
      Quote:
      Cita da: capitanoano il May 21, 2014, 09:00
      eddie il corso è preoccupato, sta a noi padroni aiutarli a superare quesi loro stati di preoccupazione. La mia, come avrai letto, per non so quale motivo ha avuto un peggioramento, quel pò di sicurezza acquisita l’aveva perso e i tipici comportamento del corso insicuro e preoccupato sono ritornati a galla. Ci sono bastate due lezioni dall’addestratore e qualche uscita insieme, ti posso garantire bastano anche 5 minuti ogni volta che lo porti fuori, per rivedere il cane sicuro che era stato. Anzi ora anche di più.
      Approfitto per raccontare dell’addestramento di ieri. l’addestratore mi ah detto: Alessà finalmente parli al cane la sua lingua e lei non solo ti capisce, ma ti guarda, ti cerca sta lì e fa quello che gli chiedi perchè è felice di farlo con te e per te.
      Abbiamo passeggiato anche con altri cani, poi cane mio seduto e un altro le girava attorno e viceversa. Vi giuro, ho usato il guinzaglio col contagocce. Tanto che prossima settimana se tutto va bene dovrei provare senza. Di sicuro non mi passa per l’anticamera del cervello di portarmi il cane a spasso senza guinzaglio, però se vedo che andiamo daccordo anche senza magari posso concederle qualche libertà in più.
      Sono tornato a casa con un fomento che non avete idea.

      In particolare cosa fai (o fate) per tranquillizzarli..?

    • #31760
      capitanoano
      Partecipante

      Niente di particolare. Bisogna prima capire quando in cane comincia a manifestare la sua preoccupazione. Quando il cane punta, fissa un altro cane e/o una persona, allunga il collo e apre le orecchie è come se dicesse: e mo? che caz… sta a succede?
      Il corso preoccupato attacca.
      Bisogna giocare un pò d’anticipo. Una tirata alla collottola e sempre con voce ferma (ci dobbiamo credere noi per primi, su questo c’è poco da fare) FERMA, SMETTILA PIANTALA. Se il cane smette di puntare un paio di carezze di conferma altrimenti scaricherebbe lo stress a modo suo. Se continua a puntare ripetere sempre con voce ferma, o tirando la collottola, o con il guinzaglio e vedrai che dopoo due tre volte non punta più. deve venire abbastanza naturale. All’inizio noi padroni siamo meccanici, io mi sembravo robocop, invece più sei spontaneo meglio è.
      Il consiglio che mi sento di darti è di capire quando il cane comincia a preoccuparsi e correggere immadiatamente. Una volta a voce max due, se non ti da retta usa il guinzaglio o una tirata alla collottola.
      PS: ovvio che se ho scritto inesattezze e fregnacce correggetemi.

    • #31761
      eddiehardcore7
      Partecipante

      … innanzitutto ti ringrazio e da questa sera mi metterò all’opera..

    • #31762
      Maswa
      Partecipante

      Capitano hai detto benissimo, il sistema è quello…. poi però ci sono cani (…stardi) come Maya che gli dici NO! appena vedi che punta e non ti fila, allora provi con NOOO!! e ancora niente, poi tiri il guinzaglio ti guarda ( mi dice ma non mi rompe le @@) e ripunta, allora colpetto al fianco che non sente. Mi fermo e la metto seduta ma la testa punta sempre lì. Una pedata nel c.lo che sente molto e ti fa credere che ti ha capito ma appena si arriva
      all’incrocio con il cane parte.. tacci sua e di sta ..starda. Con il guinzaglio invece portato in quel modo alto è un orologio e sente tutti i comandi ma il problema che non in ogni occasione ti trovi al guinzaglio messo alto e in tiro. Se sei distratto e non ti sei accorto di un altro cane che ti passa vicino poi quando arrivi a casa ti chiedi: Maya ma che axxo hai in bocca? 🙂

    • #31763
      capitanoano
      Partecipante

      Come tutte le femmine sono paravente! fa quello che le dici solo perchè sta al guinzaglio, ma se la lasciassi senza ti farebbe una pernacchia. Anche a me faceva così, perchè ero avaro di quelle che vengono chiamate conferme, che altro non sono che carezze, gesti d’affetto un brava detto con dolcezza.(il corso è molto sensibile alla voce del suo padrone). Quando riprende a puntare tu prova a rimetterla all’obbedienza, appena ci si mette falle una bella carezza e dille brava. due, tre, quattro volte e vedrai che poi invece che puntare ti guarderà come a chiederti: hai visto che sono brava, ho occhi solo per te, fammi una carezza?
      Fino alla scorsa settimana stavo come te.

    • #31852
      tattaeprince
      Partecipante

      Com’è formativa questa discussione..che bello!..condivido sul fatto delle “conferme”, anche l’uso di biscottini può aiutare nel riacciuffare l’attenzione…io ho notato che il bestione ha smesso di tirare per ogni cretinata. Se incontra gatti per strada non li fila più,mentre prima mi avrebbe staccato un braccio..di contro devo sbrigare a trovare al più presto una sistemazione per i gattini che ho a Sas…sto notando tantissima tensione quando vede che li accudisco…e considerando che devo allattarli col biberon perché mammagatta non ha latte…le beghe tutte a me!…con i cani invecemi sembra abbia preso maggior sicurezz. Quando incontra quelli che ha imparato a conoscere no problem. Resta il problema “cane da slitta” in presenza di maschi grossi come lui…però tutto sommato è molto più gestibile. Se fa lo scemo,collare alto,seduto,biscotto..un paio di tirate o alle brutte un calciotto nel sedere…a questo sono arrivata solo con un rott di fronte…male non va. Finalmente rusciamo a goderci la passeggiata. P.s ieri s’è di nuovo infilato in bocca la testa del mio vecchio pitt. Aveva provato a fregargli il cibo. Credo non lo farà più.

    • #31853
      tattaeprince
      Partecipante

      P.s scusate gli errori…maledetto T9

    • #31856
      Anonimo
      Inattivo

      Noor non tira, fin da piccolina gli ho insegnato la condotta al giunzaglio e viene che è una meraviglia,e allora voi direte cosa scrivi a fare? scrivo perchè la piccoletta essendo una cucciola a volte si dimentica di avere un padre di 60 anni attaccato al giunzaglio e se sente un odore stuzzicante parte in tromba di traverso per annusare , e il più delle volte mi sbilancia e rischia di farmi cadere, poi al mio secco urlo sottovoce( si quando mi incazzo al cane gli urlo sottovoce) ritorna verso di me con il codino fra le gambe tutta pentita di avermi dato un tirone ma oramai il danno è fatto e io la sgrido, e lei ritorna ubidiente fino alla prossima volta che sente un odore interessante il che può essere fra un mese o fra cinque minuti,ma vedo che man mano che cresce cerca di contenere la sua esuberanza e ultimamente prima di dare un tirone da uno sbuffo vocale cosi io mi preparo e allento il giunzaglio permettendole di allungare di traverso e lei va ad annusare tutta felice con il mio permesso, tutto questo per dire che il modo migliore per farsi capire dal proprio cane oltre che le nozioni di base sull’educazione è lo starci insieme il più tempo possibile in questo modo il cane corso si completa e diventa uno strumento fantastico sul quale poter sempre fare affidamento, ciao a sentirci Valerio PS io ho sempre adoperato come collare la catena a maglie larghe fissa senza strozzo con un guinzaglio di un metro e venti

    • #31949
      Maswa
      Partecipante

      non so se sono infastidito oppure deluso ma oggi ho visto Maya comportarsi in modo da cane, non so se definirlo pirla o bho!. Dopo aver passato il calore ho riportato Maya al parco, era quasi un mese che non ci andava, ho dovuto farla calmare prima di entrare perchè troppo eccitata e avevo paura del suo comportamento, una volta rilassata l’ho lasciata entrare libera da guinzaglio ed è partita a razzo verso altri cani, se qualcuno l’annusava o tentavano di montarla perchè sentivano qualche odore residuo si girava come una jena con alcuni tentava di giocare ma poi dominava poi ad un certo punto è entrato un maschio, un simil labrador molto più basso e brutto che conosceva da cucciola e proprio come faceva da cucciolaoggi ha fatto la stessa cosa, lo leccava sul muso per invitarlo a giocare abbassando le zampe anteriori e la testa, ma questo prorpio non voleva saperne e gli si è girato contro in modo molto aggressivo anche se non credo stringesse i denti, solo grigno cattivo e denti sul corpo e quella pirla di Maya niente, continuava a dargli zampate sul muso scodinzolando e poi addirittura con sottomissione totale, schiena a terra e zampe sul maschio ma niente paura perchè si sarebbe notata, invece era proprio indifferente alla reazione e dimostrava tutta la sua sottomissione come niente fosse. Più quello si arrabbiava e più lei scodinzolava schiena a terra e zampate sul muso. Ho detto alla padrona del maschio di non chiamarlo perchè volevo vedere il seguito e la scena non cambiava, maya schiena a terra ee zampate al maschio che grignava con reazione al morso ma niente di più. Più ci penso e meno capisco la scena, se era paura e sottomissione da paura si sarebbe visto palesemente e forse fuga quando il maschio si allontanava invece quando lui mollava lei lo riprovocava o invitava o non so cosa… ma sempre con coda alta e scodinzolante e il muso di un cane che sembra ridere e felice anzichè impaurito. Bhoo non so se sono riuscito a spiegare la scena ma devo dirvi che non mi ha fatto sentire fiero di lei. Un ritorno al passato da cucciola? non lo so. Devo dire poi che quando si allontanavano l’uno dall’altra lei andava a fare la bulla con gli altri e poi ritornava a slinguazzare l’aggressore e ripartiva la stessa scena. uffffff

    • #31950
      Anonimo
      Inattivo

      Ehhh caro Nico non ti sei accorto di una cosa .che Maya è una femmina e invece il Labrador è un maschio,e siccome si conoscono fin da cuccioli c’è la fiducia totale da parte di Maya,e siccome lei è stata in calore da poco gli stava manifestando da femmina la sua disponibilita ad una amicizia più stretta (in parole povere gli stava dicendo che in un domani se capitava l’occasione gliela dava!!)capito il messaggio? mentre il comportamento del maschio forte e sprezzante andava benissimo in quanto dimostrava a Maya di non essere infoiato a di essere un maschio forte e affidabile (classica postura lupesca) io penso che Maya si sia comportata cosi con quel cane semplicementa perche lo conosce fin da piccola ed essendosene un po innamorata lo tiene in buona considerazione , e il dominante o il sottomesso in questo caso non c’entrano per niente era solo una femmina con un maschio forte e affidabile del quale si fidava e poteva lasciarsi andare ciao a sentirci Vale PS studiati un po di etologia lupesca

    • #31951
      Maswa
      Partecipante

      Grazie Valerio, mi hai rincuorato perchè è stata una scena davvero strana.

      ps naaaa, ci sei tu che mi istruisci, evito di studiare ancora..;) Grande!!

    • #33168
      ricky64
      Partecipante

      A proposito di canny collar starei valutando l’acquisto per il mio ettore il quale non tira più al guinzaglio in situazioni normali,problema che abbiamo risolto con poche sedute da un addestratore,adesso dobbiamo fare i conti con il suo istinto di maschio dominante e quando vede un altro cane maschio diventa una macchina da guerra, parte e non lo si tiene più,il problema riguarda soprattutto mia moglie, per lei uscire con il cane da sola è diventato un incubo,è costretta ad attaccarsi ai pali altrimenti fa “sci nautico” trascinata dalla belva.questo non è godersi il cane, è peggio di un lavoro,spero che invecchiando Ettore perda in parte questa aggressività dovuta alla giovane età (2 anni),ma se così non fosse? devo valutare soluzioni nell’immediato…. dimenticavo:Ettore pesa 60 kg e a volte fatico anch’io a tenerlo,faccio prevalere la mia forza sulla sua, ma non è bene….

    • #33169
      Anonimo
      Inattivo

      Be decisamente il cane corso non è un cane da donnine.(mia mioglie si rifiuta di portare in giro Noor da sola in quanto dice che se entra in modalità protezione e se decide di tirare non la tiene). figuriamoci un maschio,non so che dire io cono contrario al CANNY COLLAR, in quanto costringe il cane a tenere al testa sempre in tiro e lo snatura (giusto bene per Milan che con cani tosti non ha mai avuto a che fare) poi ricordati che anche da vecchio ad un altro maschio sconosciuto risponderaà sempre con i denti, a questo punto prova a portatarlo a fare un corso di addestramento (meglio di niente) ma ricordati che anche addestrato se lo tiene tua moglie e incontra un altro maschio sci mautico sempre!! ,a meno che tu abbia sposato una Virago, ciao a sentirci Valerio

    • #33175
      ricky64
      Partecipante

      Ciao,no non è una virago,Ettore è ben più pesante e forte…quando sono a casa la sollevo dall’impegno di portare in giro il cane,però quotidianamente lo deve fare per non lasciarlo troppo tempo solo,il collare lo farei indossare solo quando passeggia con lui,se mia moglie si rifiutasse di gestire Ettore (e non manca molto),sarebbe un grosso problema. Siamo già stati da un addestratore per imparare, noi,a non farlo tirare al guinzaglio, ma abbiamo mai avuto occasione d’incrociare altri maschi

Visualizzazione 79 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.