mangime per cani DOG Performance
Home Attività

Attività

  • Alessandro Carrega Dal Pozzo ha inviato un aggiornamento 4 anni, 4 mesi fa

    Salve amici, ho visto che sto sollevando un vespaio, parlando di caccia coi cani da presa!Confesso che anch` ìo appena arrivato in Uruguay, nel 95 , cacciavo i cinghiali col fucile o la carabina, e prendevo in giro i locali, che mi chiedevano di cacciare il cinghiale coi cani da presa.Io dicevo che erano dei barbari, che in Italia, dove il cinghiale c `era da sempre, si cacciava colle armi da fuoco, che era meno crudele, e piu`sportivo, ecc.Poi ho incominciato a seguire, armato, le caccie dei locali, ma sempre disprezzando`questi barbari`che non hanno tradizioni e non sanno cacciare il cinghiale.Finche`, per caso il padrone di un ristorante mi ha regalato un dogo cucciolo di un mese, neanche tanto puro.Io, come si vede dal mio logo, sono molto fanatico dei fox terrier ed allora ne avevo varii, che usavo a caccia di cinghiale, e altre caccie.Con un amico, ci siamo fatti due mute di cimarrones ecc., di cuccioloni inesperti, che andavano imparando a cacciare coi cani di amici.Un giorno finalmente ne ho preso uno di 50 kg. e io tutto felice.Poi ho incominciato a uscire da solo , a cavallo, coi miei cani, fox terrier, cimarrones, un dogo,un galgo.Un giorno, nella sierra da una macchia sotto a una palma,schizza un solengo.Ei cani dietro in canizza.Io aspetto a cavallo per vedere da che parte va la muta.Dopo dieci minuti, sento abbaiare a fermo, come a un paio di km. dietro una collina, sotto a delle rocce.Al galoppo,nella boscaglia, mi avvicino a un bosco da dove vengono i latrati.Scendo dal cavallo e entro nel campo del vicino, passando il recinto.Mi avvicino piano piano e vedo un solengo sugli 80 kg. seduto che fronteggia un galgo e un cimarron.Tutti gli altri cani si erano dispersi.Allora mi avvicino come a 70 metri e sparo col revolver 44 mag.Il cinghiale fa uno scarto e viene alla carica!Io stringo le chiappe e penso: devo fermarlo prima che venga a sbuzzarmi, e sparo due volte, ma spadello, gli tiro davanti.Allora penso, ora vediamo chi ci lascia la pelle, io lo stringero fra le gambe e gli sparo nella spina dorsale, basta che prima non mi apra la femorale!Per fortuna a meno di dieci metri il galgo lo raggiunge e quello devia a destra e sparisce.Allora vado a vedere e lo trovo agonizzante, mentre i due cani lo stanno mordendo. Li`gli do una pugnalata . E`risultato che pesava 80 kg. ,e che aveva un tiro nella punta del cuore, e delle belle zanne che ora colla testa stanno al lato del camino!I miei amici che son venuti poi ad aiutarmi a caricarlo sul landrover, mi prendevano in giro perche`dice`che c`era odore di merda, che mi ero cacato addosso!E vabbe`, cacato no, ma quasi!E da li`abbiamo deciso di sfidarci e fare un campionato di caccia, che un giorno posso raccontare, se trovo chi mi ascolti, senza addormentarsi.Ma prima di concludere vorrei fare alcune considerazioni.Tutti i cani, ma tutti!sono cacciatori e i molossi in particolare.E godono come matti se possono mettere i denti su uno straccio, una pelle, un pallone sgonfio.L`adrenalina e endorfina che liberano nel sangue quando si eccitano, li rendono insensibili al dolore.Purtroppo lo vedo quando lottano fra di loro, cosa che odio!E non riesci a staccarli, anche se schizzano sangue da tutte le partiE inoltre io ne ho esperienza personale, perche`molte, ma molte volte sono stato morso da cani, e da giovane ero abbastanza turbolento, facevo motocross etc.e un giorno, mi son reso conto di una cosa:che quando sei `caliente`non senti i colpi!Ti rendi conto poi, che sei ferito o hai un osso rotto!E tutti i molossi sono stati selezionati per non sentire il dolore.O avere un limite di sensibilita molto alto`.Qui, un mio maestro, grande cacciatore, mi dice che per il cinghiale qualsiasi cane serve: lui li raccatta nella discarica!Ho visto un pastore tedesco bastardo prender da solo un cinghiale di 60 kg.!Dice Mattia che lui non manderebbe il suo cane contro un cinghiale. Ma deve chiederlo al cane: guarda che dopo il primo, l`istinto predatorio si risveglia ed e`una droga !Peggio del crack!Non puoi fargli il verso che normalmente gli faccio per aizzarli, che diventano pericolosi per l`eccitazione.E quando vedono che stai insellando il cavallo, spesso per l`eccitazione di andare a caccia, incominciano a litigare, che e`un pericolo.E poi ora usero`il giubbotto, anche se i puri dicono che il cane deve andar nudo, come il cinghiale. Ma il cinghiale e`molto armato e pericoloso, il cane ha solo armi di difesa e di presa, non da taglio!Inoltre, sempre Mattia, dice che non gli va di rompere i coglioni al cinghiale, che , poveretto, va in giro senza far male a nessuno.Aparte che qui e`importato,e dichiarato piaga nazionale, e molti allevatori chiamano i cacciatori perche`i cinghiali fanno stragi di pecore, soprattutto quelle gravide, le sbuzzano e si mangiano l`agnello.Da me c`era uno che lo faceva di giorno, l`ho visto io! Addirittura a una mia amica un cinghiale le ha ammazzato una cavalla, aprendole la pancia!Non parliamo delle devastazioni che fanno nei pascoli e nelle colture agricole!E quando un cinghiale ` èmpacado“ o a fermo,circondato dai cani, non e`trattenuto da un buon cane da presa,e`facile vedere i levrieri, i pastori, i fox terrier volare per l`aria, atterrando colle budella di fuori!Mattia, il tuo e`un cane da lavoro,no? E il primo, basilare , tipico lavoro del nostro amico, fu la caccia.E senza armi da fuoco, naturalmente. E il leone, la tigre, l`aquila, il lupo, antenato del cane, come vivono?Sono tutte macchine da caccia!La crudelta`mi fa rivoltare lo stomaco: sono falconiere e pescartore, ma non esito nell ` accorciare l`agonia e la sofferenza, naturali le due,con un colpo di grazia!Neanche i pesci all`amo sopporto di veder soffrire, quando devo ammazzare una manza o una pecora o un maiale in campagna, lo faccio sempre con un tiro in fronte!E c`e`chi mi prende in giro, dice che ho il cuore tenero!Ma la natura e`la cosa piu`crudele,non possiamo essere tutti vegetariani. E in questo tipo di caccia, al contrario che con le armi da fuoco, non ci sono feriti. Se scappa, scappa con qualche morso che al cinghiale gli fanno un baffo, se non scappa tu gli dai il colpo di grazia.A volte se e`una femmina gravida, si libera dai cani, le si da`uno spray disinfettante e si scioglie di nuovo.E le bestie piu`abili, esperte , valenti, si salvano, molto piu`che da una pallottola tirata da 100metri o da un albero, all`agguato! Nelle estancias, che sarebbero le masserie,poi si fanno salsicce e asados,non si spreca nulla.Ci si fa rimborsare dei molti danni fatti al bestiame ,ai pascoli ed alle colture agricole, che vengono letteralmente devastate.Bene, per il momento ho detto, umilmente, la mia,a presto, Alessandro.

    • Mi sento in accordo con quanto hai detto, bisogna sempre considerare dove si trovano gli animali e di che ambiente parliamo.
      Ciao Alessandro