crocchette naturali per cani -NaturalTop
Home tattaeprince

tattaeprince

Risposte nei forum create

Visualizzazione 14 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #48641
      tattaeprince
      Partecipante

      Ciao ragazzi! Aih aih aih è un bel po’ che non ci facciamo vivi…chiedo venia Ma in questi mesi è successo di tutto che non vi sto qui a dire perché ci vorrebbe un libro ?…però riassumo in un fatto saliente che riguarda Prince e cioè : c’ha la displasia. L’abbiamo scoperto ormai mesi fa dopo una serie di peripezie con vari veterinari…io proprio non ho fortuna con questi dannati veterinari…nella sfiga almeno ne ho incontrata una, permettetemi di usare un termine poco signorile “con due palle cooosì” che me l’ha inquadrato alla grande e sembra stare benissimo. Siamo sotto terapia con integratori naturali, artiglio del diavolo, curcuma e alimentazione naturale precisa…sì sembrano stregonerie diaboliche ma vi giuro che funzionano!
      Prince ha compiuto 3 anni ad aprile, è un cane eccezionale, lo tengo a stecca r si è ormai stabilizzato sui 58 kg senza apparire eccessivamente secco, ma neppure troppo pesante sulle sue anche “baucche”. Facciamo circa 7 km a passo sostenuto ogni mattina per rinforzare la muscolatura e in effetti la belva ha messo su un culone di muscoli esagerato (come se prima non ne avesse haha)…la vete ha detto che questo potrebbe addirittura bastare per mantenerlo fino in tarda età senza interventi…incrociamo le dita…che altro? Ah sì, a breve incominciamo anche sedute di fisioterapia in acqua sempre per rinforzare la muscolatura…insomma questo canone è una cambialetta continua, diciamolo pure! Però si sa…piuttosto pane e cipolla io, ma voglio fare tutto perché stia bene il più a lIngo possibile.
      Abbiamo cambiato casa. Conviviamo io e Prince…e pure il mio ragazzo va’…abbiamo un appartamentino con un balcone enorme dove riesce addirittura a correre, ma durante il giorno quando siamo a lavoro Prince lo portiamo a casa dei miei che il giardino e tutta un’altra cosa!
      Un abbraccio e a rileggerci ?

    • #45242
      tattaeprince
      Partecipante

      Ragazzi e invece date il pesce? Se sì come vi comportate? Intendo dove lo trovate,congelamento,scongelamento?
      Grazieeee

    • #45229
      tattaeprince
      Partecipante

      ciao Patrizio! Grazie! La trota la prendo dai siti barf ed è un macinato di trota intera con testa,pelle e lisca abbattuto a -40 gradi in due cicli…quindi scongelo e do così com’è!
      ho qualche riserva per gli altri pesci tipo merluzzo,nasello e sarde…in genere li compro dove fanno le offerte ad uso umano. Francamente mi è capitato di trovarci all’interno larve di anisakis(del resto la presenza del parassita indica solo che l’ecosistema è vitale, non è un fatto negativo in sé)…quindi,pur sapendo che una volta congelato il pesce il parassita muore, una scottata sommaria glie la do sempre (limite mio,lo so). Poi se sono pescetti piccoli frullo tutto con anche le spine, sennò(tipo il salmone) spino tutto. Non nascondo che nutrire un cane del genere a solo pesce sia un costo non indifferente…però voglio continuare questa dieta almeno per un altro mese per capire che cosa gli provoca sto prurito.
      Io continuo ad essere un po’ scettica, ma vediamo come va.

    • #45191
      tattaeprince
      Partecipante

      Eih ragazzi ciao! Che si dice?..noi per il capodanno siamo stati in Toscana…io, il mio ragazzo e naturalmente il nostro Prinzone ?.
      Abbiamo preso un appartamentino in modo che potesse stare per i fatti suoi, in ambienti abbastanza spaziosi e ho potuto somministrargli i suOi alimenti senza stravolgere la sua alimentazione.
      In vacanza devo dire che è andato tutto bene, bene o male con i cani si è comportato più o meno tranquillamente…a debita distanza ?
      Solo con un altro corso maschio(decisamente più piccolo) sono un po’ impallidita perché si puntavano a vicenda, ma fortunatamente la padrona è stata svelta a voltarsi e cambiare strada,come del resto ho fatto io.
      È stata una mini vacanza piacevole.
      Vi devo dire però che il mio cane è stato scambiato per un pastore bergamasco…e poi per un bulldog inglese..la signora del bulldog nella fattispecie mi fa: uuuuh che bello!!mia figlia ha un bulldog francese, ora che le dico che ho visto un bulldog inglese!..ehm…mi devo preoccupare ???
      Mah…
      Per il resto lui ha ormai 2 anni e 8 mesi, pesa 62 kg precisi,ha messi una bella muscolatura…l’unico problema e cosa alquanto curiosa è che sembrerebbe che sia intollerante a diverse carni..parliamo di pollo,tacchino,maiale,manzo. Ce ne siamo accorti perché dopo averle mangiate,sia che fossero cotte che crude, si grattava terribilmente le orecchie e poi gli comparivano dei brufoletti sotto il mento. Il veterinario ha confermato il tutto e mi ha detto di dargli il cervo oppure il pesce. Per ora sta mangiando salmone,trota,aringhe,pesce azzurro..e quella sindrome è sparita…non voglio dirlo forte ma sono migliorate molto anche quelle fastidiose cisterelle…il pelo è migliorato ancora,sembra proprio di seta ed è lucidissimo..mah..il cane intollerante alla carne è proprio il colmo per una vegana come me!!! ?
      Che dirvi?io ero molto scettica alla alla diagnosi del veterinario,però il cane effettivamente è migliorato. Vi metto delle foto,ditemi voi come lo trovate!
      Magari tra qualche tempo riprovo con la carne e vediamo che succede…un abbraccio
      Tatta

    • #44317
      tattaeprince
      Partecipante

      Buon pomeriggio cari….come va? Mi scuso per la scarsità di interventi e tempo che passo sul forum, ma sono stati giorni abbastanza intensi tra visite trimestrali per quel problemino (e va tutto ok), vita accademica frenetica e in seguito abbandono di facoltà per intraprenderne un’altra…vi spiego..come avevo detto, avevo iniziato una magistrale con un curriculum paleontologico..però pensa che ti ripensa mi sono fatta due conti in tasca e sinceramente ho optato per una magistrale un nutrizione umana (dal momento che tra l’altro abbiamo un ristorante) che può essere sicuramente più interessante anche per un eventuale impiego futuro…ciò però mi costa abbastanza sacrificio dal momento che io vengo dalle scienze naturali e devo fare un colloquio piuttosto pesante per accedere alla magistrale..Ecco quindi il motivo della mia latitanza…per ora la paleo resta in secondo piano, ma solo per ora…scusate l’off Topic però ci tenevo a dirvelo visto che per me questa bella comunità di amanti del cane corso è una specie di seconda famiglia…per quanto riguarda Prinzone(soprannominato così dalla mia cuginetta), sta benone…ora sta sdraiato accanto a me decisamente “appanzato” dopo una bella mangiata e sonnecchia…quelle benedette cistarelle ogni tanto escono fuori e faticano a regredire a causa anche della meticcia che ho che sta sempre a leccarle…però poi gli passo il betadine e sinceramente, ora che so che non è nulla di grave non ci faccio neanche troppo caso. Il pupo ha compiuto due anni e mezzo ed io ne sono innamorata più che mai.
      Insomma qui va tutto come deve…ora cerco di recuperare e leggere un po’ dei vostri aggiornamenti…un abbraccio di cuore,
      Francesca e Prinzone.

    • #44248
      tattaeprince
      Partecipante

      Ecco Prince e Buio…si chiama così il piccoletto…il padrone mi ha confermato che è un gran girandolone

    • #44221
      tattaeprince
      Partecipante

      Ah dimenticavo grazie anche per i consigli sul canetto…”peccato” che abbia già un padrone anche se non so quanto sia prese te visto che è sempre in giro sto piccoletto.

    • #44220
      tattaeprince
      Partecipante

      Già concordo sul fatto che la Paleontologia venga spesso bistrattata qui un Italia e anche sul fatto delle penne. Si sta tra l’altro da un bel po’ di tempo questa cosa eppure poi accade che arrivi il film Jurassic Park dove si ignori completamente questo dato bio ecologico importantissimo..così tutti pensano che i Dino non avessero penne e i Velociraptor fossero enormi (in realtà erano lunghi circa 1.5 metri) e si comportassero come cani!!!
      Per gli uccelli,dipende cosa dmi intenda per “grande”. Se il peso,allora rispetto all’albatro urlatore il Condor è più pesante, ma se intendiamo apertura alare allora il maggiore è l’albatro urlatore,con una apertura di 363 cm contro 330-340, mi pare del Condor delle Ande. Tutto ciò è vero se parliamo di uccelli viventi,ma se andiamo sull’estinto il più grande e capace di volare era Pelagornis ????
      Ciao!

    • #44212
      tattaeprince
      Partecipante

      [quote=44194]Ciao Francesca il comportamento di Prince è normale, una volta che ha capito che il piccoletto per lui non era un rivale, lo ha accettato come amico, e ci gioca tranquillamente, sai i cani poi fra di loro si regolano molto meglio di noi umani, poi complimenti per la specialita di paleontologia, una mia vecchia passione,vai avanti che ti dara un sacco di soddisfazioni, Ciao Vale PS Quale è il più grosso dinosauro volante mai esistito ? attenzione che è una domanda trabochetto!

      [/quote]
      Valerio visto che ci sto ne approfitto per chiederti una cosa…ma se a questo cagnolino do da mangiare, fuori dal cancello di casa ovviamente, Prince può per caso cambiare atteggiamento nei suoi confronti?…mi sono venuti 1001 dubbi…è che mi fa pena poverino, sta sempre lì e ho paura che non mangi a sufficienza …non riesco ad allontanarlo dal cancello e Prince impazzisce di gioia ogni volta che lo vede…non fosse che è già di qualcuno avrei pensato pure di prenderlo…grazie in anticipo Vale

    • #44196
      tattaeprince
      Partecipante

      Davvero Valerio! Wow mi fa sul serio piacere!allora…bella domanda piena di spunti…dobbiamo fare un paio di premesse. Spesso ci si riferisce agli Pterosauri come dinosauri volanti. In realtà sappiamo che questi grandi rettili non sono veri dinosauri,ma piuttosto un Sister Group dei Dinosauri, quindi possiamo escludere dalla domanda tutto il gruppo degli Pterosauri il cui più grande rappresentante in dimensioni (ad oggi) è Hatzegopteryx. Ciò che invece è ormai certo è che gli uccelli siano ciò che si è diversificato dai Dinosauri ed in particolare da un gruppo di essi chiamati Ornitischi. Quindi possiamo dire che il più grande rettile volante mai esistito sia stato Pelagornis sandersi,un uccello con dimensioni circa doppie quelle di un Albatros. Ho indovinato Vale? Tutto ciò ovviamente da quello che so io quindi se ho detto cavolate sono ben contenta se mi correggi! ????

    • #44191
      tattaeprince
      Partecipante

      Buonasera ragazzi…prima di tutto vi chiedo scusa se non frequento molto il forum in questo periodo, ma ho iniziato una magistrale in paleontologia e ciò equivale ad un secondo lavoro perché mediamente passo all’università dalle 6 alle 8 ore al giorno…menomale che lavoro in pizzeria dalle 6 alle 10 altrimenti non avrei saputo che fare…voglio raccontarvi un nuovo episodio…Prince ha socializzare con un altro cagnolino, maschio. Lo abbiamo incontrato in passeggiata ed ha avuto modo di annusarlo ma quell’altro era un po’ schivo e se ne era andato. Ora però la pastore tedesco di mio nonno(che confina con noi) è in calore e quindi Prince è in delirio, ma si è affacciato a casa nostra anche quel piccolo cane.Prince l’ha visto mentee io non me ne ero accorta e,approfittando del cancello aperto, è uscito…l’ha annusato e il piccolo si è sottomesso. Allora hanno iniziato a giocare e correre per tutto il piazzale. Oggi è tornato ed è andato dritto da prince senza passare dalla pastore. E Prince tutto contento gli leccava il muso e giocava…che tipi sti cani!

    • #44062
      tattaeprince
      Partecipante

      Ragazzi…mi avete emozionato!..grazie di cuore cerco di fare il mio meglio per l’educazione di quello che per me è un po’ un figlio con la coda…proprio come si fa coi bimbi, con tenerezza e risolutezza quando ci vuole. Per quanto riguarda il rapporto che abbiamo vi do ragione, siamo un tutt’uno..e di questo se ne accorgono anche i passanti che ci vedono a passeggio quando lui accanto a me non mi Schioda gli occhi di dosso e vuole sempre interpretare la mia espressione..oppure si sorprendono quando per scherzo amici (che lui conosce bene), in mia presenza lo prendono per il guinzaglio per fare due passi e lui risoluto punta i piedi, mi guarda come dire” che faccio”? E poi viene di corsa a sedersi accanto a me, lasciandoli con un palmo di naso..e poi queste sOno cose che conoscete bene,provandole voi stessi. Con i cani c’è tanto da lavorare (continua a comportarsi come se alcuni di piccoli li volesse mangiare), ma so che questo comportamento in parte è dovuto anche al fatto che quando stavo male non ho potuto fornirgli i giusti incontri purtroppo..cercherò di “rimediare” per quanto possibile..e comunque, Valerio, è vero..mi accorgo che le femminucce le inizia a guardare con un altro spirito hahaaha!…patrizio, ci si può tranquillamente organizzare…vi venite a mangiare una cosa qui e conoscete Prince. E questo vale per tutti i membri del forum che vogliano passare dalle mie parti..la casa ( e il locale) sono sempre aperti ???? Un abbraccio cari e grazie ancora!

    • #44053
      tattaeprince
      Partecipante

      Buongiorno ragazzi…vi voglio rendere partecipi di un fatto bello…dopo mesi di lavoro,oggi finalmente ho sciolto Prince con una femmina che non aveva mai visto senza che volesse mostrarle i denti o sottomettere. Hanno giocato come due cuccioli finché non sono stati stufi. È stato bello vederlo divertirsi così. Piano piano e gradatamente cercherò di farlo interagire con altri cani equilibrati. Niente…visto che ormai siete un po’una famiglia allargata per me è prince, ve lo volevo dire. Un abbraccio.

    • #43920
      tattaeprince
      Partecipante

      [quote=43919]Beh Valerio sinceramente non sono sorpreso più di tanto. Nell’ambiente dei pastori ho riscontrato spesso anche io usanze piuttosto rudi. Ricordo che un anziano pastore mi spiegava che il maremmano per diventare un buon cane deve ” aver assaggiato il proprio sangue” e
      che in molti casi l’unica gratificazione che riceve dal padrone è di non essere bastonato. Sicuramente sono posizioni estreme e come dici Tu magari solo localmente praticate, ma se un tempo si diceva vita da cani … un motivo ci sarà.
      saluti da un incasinatissimo simone

      [/quote]
      Hai ragione Simone. E, Valerio,Ti giuro che sono rimasta abbastanza scandalizzata anche io, ma puoi capire di che genere di gente parlo se ti dico che uno di questi individui mi ha detto “non fare entrare quel cane perché gli sparo, ne ho già troppi” e mi ha puntato il fucile!…e comunque questa è una pratica disumana dal momento che francamente da quelle parti,tranne me che andavo in giro per fossili non ci passa nessuno e i cuccioli sicuramente sono abbandonati a morte certa…balordi!
      Per il gruppo,sono molto felice che Aquila della Notte mi abbia accettato. Eh sì, sì vede che mi conosce 😉

    • #43916
      tattaeprince
      Partecipante

      che spettacolo questa discussione! Me l’ero persa. Il pastore fonnese l’avevo visto in alcune foto e avevo letto qualcosa circa il suo carattere e a dirla tutta, mi ero fatta l’idea che non è un cane che avrei preso neppure per la guardia in campagna..tralasciando l’estetica a dir poco grottesca. Non sapevo invece del dogo sardesco.
      Incontrare i pastori abbruzzesi invece è molto facile anche sui Lepini, nella mia zona e io ne sono affascinata da sempre. L’ultimo incontro durante un’escursione con Prince e il mio ragazzo sulla Semprevisa…abbiamo visto un gregge con sta montagna bianca in coda..io credo che il cane che lavora seriamente( e non parlo del morsicare uno stupido manicotto), sia qualcosa di spettacolare!
      Alcuni mesi fa, facendo una visita alla civita di Norba,( i resti della città vecchia nei pressi di Norma nuova) sempre sui Lepini, ho trovato un cucciolo di maremmano proprio tra le rovine. Puzzava tremendamente di pecora. Approfittando del fatto che Prince non c’era, l’ho caricato in macchina e ho fatto un giro nelle case limitrofe dove c’erano pastori per vedere se fosse scappato. Alcuni mi hanno cacciato anche in malo modo. Al bar del posto mi hanno detto invece che è cosa comune tra i pastori del luogo, una volta che hanno cuccioli che non desiderano, abbandonarli tra le rovine. Poi dicono “bestie” ai cani! A malincuore ho dovuto portare quel maschietto batuffoloso al rifugio vicino perchè con prince non sarebbe stata per niente storia..

Visualizzazione 14 filoni di risposte