Home Articoli Notizie Porta il cibo ai cani, aggredita. Gravissima al San Raffaele

Porta il cibo ai cani, aggredita. Gravissima al San Raffaele

0
1793
NUOVO! - Cibo BARF Disidratato per cani. NON è una crocchetta ma un cibo per cani Sano e Naturale

Aggredita e ridotta in fin di vita dai cani a cui stava dando da mangiare. E’ successo nel primo pomeriggio di ieri a Noviglio, in via Paganini
di Giovanni Scarpa

foto di repertorio
foto di repertorio

NOVIGLIO. Aggredita e ridotta in fin di vita dai cani a cui stava dando da mangiare. E’ successo nel primo pomeriggio di ieri a Noviglio, in via Paganini. Giovanna Sapa, questo il nome della donna, 69enne di Noviglio, è ora ricoverata in prognosi riservata al San Raffaele di Milano. Le sue condizioni sono molto gravi. La donna stava lavorando in giardino presso un’abitazione di via Paganini, quando all’improvviso è stata attaccata dagli animali che l’hanno ferita in diversi parti del corpo. La proprietaria dei cani è corsa subito fuori per placare gli animali, ma la donna era ormai stata ferita in diverse parti del corpo. Ancora da capire il perchè del feroce attacco. La Sapa, infatti, lavora da tempo presso la famiglia proprietaria dei cani. Quattro le bestie che hanno improvvisamente attaccato la 69enne. Si tratta di un rottwailer, di un cane corso e di due altri esemplari nati dall’unione dei primi due. Quattro cani da guardia che, fino a ieri, non avevano mai dato alcun pensiero. La signora, che aveva compiti domestici, conosceva bene le bestie. Tanto che era lei, spesso, a dar loro da mangiare. Cosa sia scattato nella mente degli animali ieri pomeriggio resta un mistero. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri di Binasco, intervenuti sul posto insieme alla polizia locale di Noviglio, la Sapa aveva appena riempito le ciotole quando all’improvviso è stata aggredita dal branco. Le sue urla hanno immediatamente attirato l’attenzione dei padroni di casa, che sono usciti in giardino per vedere cosa stava succedendo. In un modo o nell’altro, la donna è stata sottratta alla ferocia degli animali. Ma troppo tardi. Il corpo della donna era già stato straziato dai morsi profondi. Sul posto è giunta l’autoambulanza, che ha trasportato Giovanna Sapa al pronto soccorso dell’ospedale San Raffaele di Milano. Le sue condizioni sono apparse subito gravi ai medici che l’hanno visitata. La prognosi è riservata. La Sapa è ricoverata ora in rianimazione in attesa di essere operata.
Sull’episodio stanno ora indagando i carabinieri, che hanno sentito i proprietari dei cani sulle possibili dinamiche dell’aggressione. Non pare, almeno in questo momento,
che i molossi avessero mai dato segnali di insofferenza o, peggio, aggressività nei confronti della donna. Sul posto sono arrivati, qualche ora più tardi, anche i responsabili del servizio veterinaio dell’Asl di Melegnano che hanno portato via i cani in attesa di decidere del loro destino.

fonte: laprovinciapavese.gelocal.it

Opinioni e Recensioni sulle Crocchette per Cani

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here