Home Le Vostre Storie Quando il Cane..muore…

Quando il Cane..muore…

8
2609
Cibo Barf per cani di tutte le razze

IMG_00000656

Non so se sto scrivendo questo articolo perchè sono scosso, perchè ho voglia di farlo o perchè sento che forse può farmi bene, lo scrivo e basta.

Forse non tutti sanno, perchè non lo hanno mai provato sulla propria pelle, quanto può essere drammatica la perdita del proprio cane.

Cane… chiamarlo così…è riduttivo…il cane di famiglia!

E’ quell’esserino che, a volte nasce in casa.., a volte arriva “ bello che pronto”…direttamente dall’allevatore, dall’amico o dal canile…, non importa.

Da quel momento in poi…siete fregati!

Sarà il primo a farvi sentire Grande, sarà sempre disposto ad accogliervi con affetto e gioia anche se sono passati pochi minuti dall’ultima coccola.

E’ quello che ti fa tornare bambino, è quello che non ti perde mai di vista ed è sempre disposto a seguirti fino in capo al mondo perchè lui..sa renderti Unico e Speciale.

E’ quello che quando ti vede giù, cerca sempre il tuo contatto.

E’ quello che davanti alla televisione riesce comunque a catturarti con il suo sguardo.

E’ quello che è pronto a passare il resto della sua vita con te senza chiederti nulla in cambio se non attenzioni.

E’ quello disposto a tutto per proteggerti.

E’ l’unico capace a farti sparire la tristezza e a farti tornare il buon umore.

Per le persone sole è una compagnia insostituibile, è uno stimolo alla vita, anzi, una ragione di vita!

Quando muore il nostro cane, è come se morisse una parte di noi. E’ una sensazione di vuoto incolmabile….

I ricordi ti pervadono, l’immaginazione ti perseguita.

Speri che sia tutto un sogno e come per magia ri-appaia all’improvviso.

E’ una sensazione di impotenza, di frustrazione, a volte con sensi di colpa per non aver fatto abbastanza o per non averlo vissuto di più.

E’ paragonabile alla perdita di un componente della famiglia.

Il fatto più importante è che non importa se è stato con te qualche mese o diversi anni.

Lui ti ha comunque rubato il cuore e quando non c’è più, ne senti la mancanza continuamente.

Ti manca il suo sguardo, la sensazione meravigliosa che provavi accarezzandolo, le sue espressioni, le sue abitudini, le sue movenze, i suoi scherzi i suoi danni…

Ognuno dei cani che mi hanno lasciato in questi anni aveva qualcosa di speciale, di unico che lo rendeva “diverso” nei confronti di qualsiasi altro cane.

Il loro ricordo e il loro affetto, continuiamo a portarlo dentro di noi, ci ha arricchito e resi migliori.

Non tutte le persone riescono a trovare un legame così particolare con il proprio cane.

Non credo che sia “colpa del cane” ma probabilmente ci vuole una spiccata dose di sensibilità, di spirito d’osservazione, di tatto, di continuità da parte del padrone per poter “vivere” il proprio compagno di vita nel migliore dei modi e saperne cogliere ogni aspetto caratteriale.

Chi non ha mai avuto un cane, non può comprendere tutto quello che sto provando e scrivendo. Forse potrà pensare addirittura:”non esagerare…manco fosse una persona…”

Ci sono persone che in tutta una vita non riescono a regalarti Amore e sentimento puro come quello che riesce a regalarti il cane, il Tuo Cane.

Ci sono persone che non sono disposte ad “esserci” quando sei giù…il Tuo cane c’è sempre, a modo suo.

Ci sono persone che davanti te le fanno buone, dietro, sparlano e ti remano contro. Il Cane..no…

Ci sono parenti che non ci hanno mai regalato una Emozione, vera, con il cuore, con il sentimento… Il cane ce le regala sempre…

Chi può capire quello che dico? Forse pochi…

Agli altri dico: “peccato”, avete perso Grandi cose, inimmaginabili cose da un “semplice” Cane….

Ho cercato di fare il possibile fino alla fine….

Ho pregato anche Dio che evidentemente era occupato…

Ho avuto la fortuna di starti vicino fino alla tua prematura morte.

Ti ho seppellita dove amavi giocare…altro non ho potuto fare….

Ciao Tina, in soli 3 mesi insieme, ci hai regalato tanto, tantissimo!

Se esiste un Paradiso, quando sarà…spero che ci sarai anche Tu oltre agli altri per continuare a giocare insieme spensierati.

La mia piccola, Grande cane Corso di soli 5 mesi che un’invisibile ed infimo virus mi ha portato via……prima del tempo….

Ci manchi….ogni giorno….e continui a mancarci….

Federico Lavanche

fonte: www.molossoitaliano.com

Opinioni e Recensioni sulle Crocchette per Cani

8 COMMENTI

  1. CHe Dirti Federico….
    Ti ho già Scritto in altre sedi e conosci bene il mio Sentimento.
    Voglio LAsciari qui un Saluto alla piccola Tina che tanto ho seguito e che tanto speravo di poter conoscere.
    Mille carezze, a una cucciola che è riuscita a entrare nel cuore della sua famiglia e non solo.
    Che è riuscita a tirare fuori un istinto materno alla sua madre adottiva con la quale dormiva insieme.
    Che è riuscita a sorprendere per la sua forza ma allo stesso tempo carattere meraviglioso.
    TI ricorderò sempre come in questa foto, con il tuo viso dolcissimo.
    Ti ricorderò fra le zampone di Liù.
    Ti Ricorderò mentre giocavi in quel video, con la Sorellina appena arrivata.
    Ti ricorderò ma Mancherai anche a me….

  2. Non ci sono parole per descrivere questi momenti.
    Ci uniamo anche noi al vostro dolore.
    Abbiamo conosciuto Tina per pochi minuti ma ci aveva davvero rubato il cuore.
    Vi siamo vicini
    Ciao Tina
    Un abbraccio a tutti voi
    Fam. Villani

  3. Leggo solo ora Federico, non so che dire, non provo nemmeno a cercare di consolarti perchè non è possibile, sono momenti nei quali si cerca una spiegazione che non esiste e l’unico conforto può arrivare dalla propria famiglia.

    È successo a me esattamente un anno fa, col mio Dolph di sei mesi, voglio dirti che a distanza di un anno il dolore c’è ancora ma i bei ricordi sono più forti e alla fine vincono, quello che vi ha dato vi accompagnerà per sempre.

    Un abbraccio sincero.

    Mattia

  4. Rinnovo la mia vicinanza a te ed alla tua famiglia umana e pelosa.
    Come ci siamo detti via filo il vuoto è incolmabile, ci si abitua ma non passerà mai è solo i bei ricordi aiutano a lenire il dolore.
    Un abbraccio
    Gianni

  5. Anche se sono passati dei mesi… condivido le tue parole, so cosa si prova. Un amore immenso, un vuoto immenso, dolore.
    Spero che la tua piccola sia in quel Paradiso dove sogno anch’io di ritrovare dei grandi Amici di una vita.
    S

  6. Ciao a tutti. Io ho avuto un cane Corso, si chiamava Chantal. Era qualcosa di eccezionale, nutriva un amore viscerale per la famiglia. Ricordo che la notte, quando i miei genitori la chiamavano per andare a dormire, lei si alzava e percorreva tutto il perimetro della villa per controllare che tutto fosse in ordine. Osservava con attenzione tutto, un cane che controlla la proprietà come fosse il suo unico obiettivo. Io ovviamente le lasciai le orecchie lunghe. Quando è morta è stato uno strazio per tutta la mia famiglia. A distanza di 13 anni dalla sua morte non abbiamo più voluto un cane. E credo che non ne vorrò mai più uno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here