Cane Corso o Boxer gigante

  • Questo topic ha 28 risposte, 9 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 5 anni, 8 mesi fa da Anonimo.
Visualizzazione 29 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #28472
      Ale.c22
      Partecipante

      Ho trovato questa foto, mi chiedo come si possa definire corso il cane di dx.
      98me9-image.jpg

    • #31322
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao tutti le due foto che ci fa vedere Ale sono la classica differenza che io tanto dico e scrivo, la prima foto e la foto di Claus un cane antico recuperato dalla Sacc ottimo tipo fra l’altro che era di un ottimo allevamento (per quei tempi)del quale non facciamo nomi per statuto del FORUM(al massimo posso dare dritte in privato) e che purtroppo non è stato sfruttato come si deve per rinsanguare la razza,il secondo è un bel boxerone di un allevamento Sacc che fra l’altro è stato anche dichiarato campione mondiale!! e a guardare le due teste dichiarare campione mondiale Cheno ci vuole oltre che un gran coraggio anche dello stomaco,o una totale ignoranza dei giudici sul cane corso,e tutto cio con il beneplacito dell’ENCI che ha portato alla attuale situazione di avere oramai due razze ben distinte con lo stesso nome,fortuna che ultimamente qualche cosa si sta svegliando e vedo che se alla gente gli spieghi bene le cose i boxeroni non li considerano cani corsi ciao a sentirci Valerio PS si puo fare una discussione sulla faccenda

    • #31355
      Gianluca Maestro
      Partecipante

      In effetti, a parte tutte le altre considerazioni, Claus è mooolto più bello. A mio parere.

    • #31358
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: Facebook – gianluca.maestro il April 30, 2014, 16:31
      In effetti, a parte tutte le altre considerazioni, Claus è mooolto più bello. A mio parere.

      Vedo che a pochi è interessato questo argomento e mi dispiace mi aspettavo un dibattito più vivace, ma se si vuole veramente intendersene di cane corso bisogna incominciare a studiare le morfologie,e incominciare a dire Claus è un bel cane corso mentre Cheno anche se lo hanno fatto diventare campione del mondo(io a quel giudice lo avrei mandato a raccogliere le patate) è solo un grosso meticcio con il Boxer ciao a sentirci Valerio

    • #31359
      Gianluca Maestro
      Partecipante

      Mi piacerebbe molto vedere due foto intere. Comunque se non mi avesser detto che è un corso di Cheno avrei detto che è un boxer.

    • #31363
      Ale.c22
      Partecipante

      Valerio non hai idea di che cosa si vede sui gruppi di Fb. Eppure le immagini parlano chiaro, foto storiche danno un chiaro segnale di come sia un corso. Ti parlo da ignorante in materia, Ares è il mio primo corso sto cercando di farmi una cultura e capire come vanno un po le cose. A parte tra le tante cose il corso secondo me non deve essere prognato essendo un cane da presa sarebbe meglio una chiusura a tenaglia ( così ho letto su internet e sicuramente tu ne sai 1000 volte di più e molto meglio) ciò che non capisco è che i bull mastiff è i boxer già esistono, si tenessero quelli!!

    • #31367
      GGGGGGGGIUSEPPE
      Bloccato

      Cari amici, è un problema complesso. Evidentemente i giudici che hanno premiato il grosso boxer perseguono finalità diverse, perché non posso credere che siano ignoranti. Il fatto è che se noi cerchiamo un cane che abbia certe caratteristiche fisiche ed anche sia caratterialmente simile ad un tipo ideale, corriamo grossi rischi demandando la nostra scelta al giudizio circa la “tipicità” del cane. Intanto è molto più facile giudicare un cane adulto che un cucciolo; ma soprattutto il fatto che questo tipo ideale non sia lo stesso che l’ENCI (spalleggiato, anche in buona fede immagino, dalla SACC) definisce Cane Corso crea un campo di interpretazione molto, troppo ampio. Certamente l’esame della testa dà buone indicazioni, ma non sufficienti: il meticciamento col boxer risulta spesso molto evidente; meno quello col mastino Napoletano. Un cucciolo di Labrador somiglia molto a quello di un Corso. Un allevamento amatoriale o un privato che ci vende un cane “autenticamente rustico” non ci dà il pedigree, perché non si riconosce nelle linee concettuali dell’ENCI e dice di non volere cani prognati= cani imbastarditi. Ma se poi per aumentarne la mole un “allevamento Amatoriale” incocia il Corso col Dogo di Bordeaux o col Mastino Napoletano, dopo due generazioni l’inganno può passare inosservato: non tutti siamo grandi esperti come Valerio! Ecco che in tal caso il pedigree ci verrebbe in aiuto, come accade nelle altre razze.
      Secondo il mio parere, se il Corso-ENCI non ci piace, per mille valide ragioni, dovremmo però creare una sorta di albo dei riproduttori di nostra fiducia, in modo da evitare fregature ed abusi. E’ sbagliata, perciò, la politica di non fare nomi sul Forum: ciascuno dovrebbe dire a voce alta ciò che pensa e raccontare le proprie esperienze. Naturalmente una cosa è una testimonianza circostanziata e precisa, altra cosa la diffamazione. Però immagino che siamo, tutti noi, persone adulte e responsabili.
      In conclusione: io voglio un cane Corso autentico, che non sarà prognato, non sarà predisposto all’epilessia ed alla displasia, non avrà il muso da boxer o la giogaia del Mastino, non sarà uno stupido giocherellone che fa amicizia con tutti, non si lascerà toccare i denti e le palle dal primo venuto: sono consapevole che non potrò partecipare ai concorsi patrocinati dall’ENCI, ma non per questo voglio farmi prendere in braccio dal primo cagnaro-fai-da-te: perchè non dovrei avere un punto di riferimento certo, chiaro, aperto a tutti?
      Grazie, un caro saluto a tutti.
      Giuseppe

    • #31368
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Ale cosa ci sia in giro purtroppo lo so, ti basta pensare che Cheno è di un allevamento poco distante da casa mia, e il cane lo conosco bene , lo hanno fatto diventare capione mondiale(di che cosa non lo so) e come ho detto sopra al giudice che lo ha proclamato lo manderei a pulire le latrine, la sitiuazione del cane corso è cosi anche per colpa oltre che della SACC (società amatori cane corso)che doveva essere la salvaguardia di questa razza invece oltre che lo scempio della prognatura si è fatta commissariare per ben due volte per i loro barrottini,e sotterfugi( gente poco seria) naturalmente dl’ENCI che gli ha sempre protetto il sacco, ma piano piano qualche cosa si sta svegliando ,ma si deve fare capire alla gente che il cane corso è un cane da presa e che morde ortognato e la migliore chiusura è a forbice (tenaglia tollerata) ma non prognato,e per fare questo bisogna fare opera di proselitismo come sto facendo io e spiegare ai molti appassionati la vera storia del cane corso ciao a sentirci Valerio

    • #31371
      Christian
      Partecipante

      Avete perfettamente ragione, dirò la mia appena mi sistemeranno il pc!!! Saluti

    • #31375
      eddiehardcore7
      Partecipante

      … Dico la mia anche se mi trovo d’accordo con chi mi ha preceduto.. Le foto in alto non rendono giustizia a questi due esemplari, così ho cercato delle foto intere che vi lascio qui sotto.. L’aver mischiato la “nostra razza” con Boxer, Bull Mastiff o Dogue di Bordeaux, la considero una gran cappellata; magari la razza, con più anni e senza scopo di lucro, si sarebbe ripresa ugualmente e forse meglio.. A me non piace assolutamente il prognatismo, quindi me ne foto se lo standard lo chiede..

      Per quando riguarda il mio gusto personale preferisco la testa con muso corto con le mandibole a tenaglia..
      65iy6-image.jpg
      w4yjs-image.jpg

    • #31378
      Anonimo
      Inattivo

      Be io che lo ho visto dal vivo vi posso asicurare che Claus era un gran bel cane mentre Cheno(adesso è vecchio ) ma anche da giovane faceva cagare alla grande, per quanto riguarda il muso anche se è largo non vuole dire che sia a tenaglia, dipende dalla chiusura dentale di solito si pensa che un muso lungo sio per forza a forbice e uno più corto a tenaglia,a la mia Noor che ha un bel muso largo con massetteri potenti e non lunghissimo morde a forbice dipende tutto dalla selezione e linea di sangue ciao a sentirci Valerio

    • #31379
      Matteo Ortuso
      Partecipante

      Che bel argomento. Anche a me piace molto di piu Claus. Un cane come Cheno non lo vorrei nemmeno regalato perche non mi piace. La mia Kyra la ho comprata anche perche conosco l’ allevatore e so che ha ancora cani con linea di sangue antica. lui in allevamento ha anche qualche cane che va alle gare di bellezza etc…, ma la stramaggioranza dei suoi cani sono di linea di sangue antica. Poi uno puo scegliere se vuole un cane rustico ed anico, come nel caso mio, o piu un cane da show. Il padre e la madre della mia cucciola sono tutti e due ortognati con chiusura a forbice, e per fortuna anche la mia Kyra e ortognata con chiusura a forbice. Per dire la verita’, a me non importa andare a shows e campionati di cani e bellezza, voglio solo un cane originale e deve piacere a me e non a qualche giudice di bellezza.

    • #31380
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Matteo giusto per amore di discussione ora nel mondo del cane corso piano piano sta succedendo un po do rivoluzione, nel senso che oggi con Internet la gente è informata e forma gruppi (come il nostro) dove ci si confronta e ci si scambia cordialmente delle opinioni, in tutto questo contesto la verità sul cane corso e su come si sia storpiato la razza sta venendo fuori,mettici che poi la famigerata Sacc che doveva essere l’organo di protezione della razza invece ne è stata la rovina, che poi causa i loro brogli e il modo poco serio di gestire il tutto la ha portata ad essere commissariata per la seconda volta , e succede cosi che anche il profano che si avvicina per la prima volta alla razza leggendo tutte quete cose incomincia ad annusare la puzza,poi sta succedendo che i famosi allevatori che per vincere facile e vendere cuccioli alla grande avevano incrociato i loro cani con Boxer-Bul Mastif-Alani e chi più ne ha ne metta, quando i vari clienti che vanno a vedere l’allevamento per aquistare un cane lo chiedono ortognato sono in difficoltà,e allora si inventano le scuse più strampalate dicendo che la razza è sempre stata cosi ed era prognata e che qualche cucciolo ortognato ogni tanto nasce(grande fesseria)e per tamponare il tutto vanno in cerca ora di veri cani corsi da accoppiare con i loro meticcioni cosi da fare mascere cani ortognati(anche se non lo ammettono) ,e cosi facendo creano altri cani che con il vero cane corso non c’entrano nulla(anche perche fra gli adetti ai lavori sono conosciuti e ci si guarda bene da dargli dei cani buoni) chiudendo prevedo che per il cane corso in un domani quando tutta questa gente si sara tolta dai maroni una buona ripresa, sperando che l’Enci non dia di nuovo alla Sacc la rapresentanza e protezione della razza ,perche sbagliare è umano ma perseverare è diabolico o almeno si chiamarla Sacc ma con gente nuova e che rifaccia lo standar di sana pianta adatto al nostro stupendo molosso ITALIANO saluti a tutti Valerio

    • #31381
      Gianluca Maestro
      Partecipante

      Eddie, come non essere d’accordo con te. Il cane della seconda foto che hai postato è millanta volte meglio del primo, a mio parere. E concordo anche con Giuseppe che gradirebbe un secondo albo per chi come noi non ama il Corso da expo. Da ignorante però mi pongo una domanda: siamo di fronte a due cani simili, ma davvero diversi se li si guarda bene. Come possono essere considerati della stessa razza? L’ENCI credo la possa fare da padrone… però a questo punto magari si “rispolvera” il “Corso di Puglia” e si cerca di portare avanti questa razza che è molto evidentemente diversa dal punto di vista fisico e, leggendo i vostri commenti, anche dal punto di vista caratteriale.

    • #31382
      Matteo Ortuso
      Partecipante

      Salve a tutti,
      sarebbe bello di postare alcune foto di altri cane corso rustico ed originale ed anche dei cane corso meticciati con i vari boxer, bulldog, alano etc. Io mi chiedo, ma come si fa a dire che un cane prognato e piu bello di uno ortognato? E davvero una cosa assurda. Poi non ne parliamo non solo dall aspetto fisico ma anche dell carattere e della funzionalita’. E nomale se il cane corso viene meticciato con boxer, dog de bordeaux etc. che perde anche il suo carattere originale.

    • #31401
      Anonimo
      Inattivo

      Ciao Matteo ci sto lavorando sopra appena ho le foto le posto cosi si vedra le differenze ciao Vale

    • #33497
      cainos
      Moderatore
      Quote:
      Cita da: eddiehardcore7 il May 2, 2014, 13:55

      w4yjs-image.jpg

      Non ci sono paragoni…….. Bellissimo

    • #33507
      Anonimo
      Inattivo

      Come a tutti come gia scritto altre volte, il cane sopra indicato era Claus , dico era perche non cè piu da molto tempo, ai suoi tempi è stato uno dei più bei cani sul mercato , peccato che l’allevamento che lo aveva non ha saputo sfruttarne il potenziale, e si è fatto invischiare nel casino creato dalla Sacc e la relativa decadenza razziale dovuta allo standar che prevedeva la tanto famigerata prognatura ,inesistente nel vero cane corso tradizionale, certo poteva capitare che ne nascessero alcuni esemplari prognati , ma era sempre considerato un difetto e mai la norma, pensate che si è anche detto che Claus era prognato, mentre bastava guardarlo per capire che il cane mordeva a forbice

    • #33508
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: Valerio Ricci il December 1, 2014, 19:22
      Come a tutti come gia scritto altre volte, il cane sopra indicato era Claus , dico era perche non cè piu da molto tempo, ai suoi tempi è stato uno dei più bei cani sul mercato , peccato che l’allevamento che lo aveva non ha saputo sfruttarne il potenziale, e si è fatto invischiare nel casino creato dalla Sacc e la relativa decadenza razziale dovuta allo standar che prevedeva la tanto famigerata prognatura ,inesistente nel vero cane corso tradizionale, certo poteva capitare che ne nascessero alcuni esemplari prognati , ma era sempre considerato un difetto e mai la norma, pensate che si è anche detto che Claus era prognato, mentre bastava guardarlo per capire che il cane mordeva a forbice

      Allego due foto una di Cheno campione mondiale Sacc ed ENCI dichiarato dalla Sacc il cane corso piu bello di quel momento, e l’altra la testa di Drus cane corso tradizionale grande razzatore, caratterialmente una roccia , il qui sangue scorre nella maggior parte dei cani corsi tradizionali attualmente di provenienza Molisana, fate voialtri le dovute comparazioni su chi dei due è un vero cane corso
      baudx-cheno.gif
      oh4lk-cani-drus-del-contado.jpg

    • #33510
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: Valerio Ricci il December 1, 2014, 19:34

      Quote:
      Cita da: Valerio Ricci il December 1, 2014, 19:22
      Come a tutti come gia scritto altre volte, il cane sopra indicato era Claus , dico era perche non cè piu da molto tempo, ai suoi tempi è stato uno dei più bei cani sul mercato , peccato che l’allevamento che lo aveva non ha saputo sfruttarne il potenziale, e si è fatto invischiare nel casino creato dalla Sacc e la relativa decadenza razziale dovuta allo standar che prevedeva la tanto famigerata prognatura ,inesistente nel vero cane corso tradizionale, certo poteva capitare che ne nascessero alcuni esemplari prognati , ma era sempre considerato un difetto e mai la norma, pensate che si è anche detto che Claus era prognato, mentre bastava guardarlo per capire che il cane mordeva a forbice

      Allego due foto una di Cheno campione mondiale Sacc ed ENCI dichiarato dalla Sacc il cane corso piu bello di quel momento, e l’altra la testa di Drus cane corso tradizionale grande razzatore, caratterialmente una roccia , il qui sangue scorre nella maggior parte dei cani corsi tradizionali attualmente di provenienza Molisana, fate voialtri le dovute comparazioni su chi dei due è un vero cane corso
      baudx-cheno.gif
      oh4lk-cani-drus-del-contado.jpg

      E gia che ci sono ne metto pure un altro di profilo di cane corso tradizionale ed è una femmina imparentata con Drus provate ad indovinare chi è?
      [img]https://www.italian-cane-corso.com/wp-content/uploads/2014/12/zwj06-DSCI0001.JPG[/img]

    • #33511
      cainos
      Moderatore

      L allevatore da cui ho preso Ribdra ricerca fortemente nella selezione l ORTODOGNATO i suoi cani li trovo stupendi e tutti molto tipici.
      A livello di temperamento e lavoro qualcuno è veramente impressionante.

    • #33512
      eddiehardcore7
      Partecipante

      ..Noor è più bella di Drus e Cheno nonostante che io sia più orientaro verso il prognatismo non esagerato..

    • #33514
      Christian
      Partecipante

      Be’ Valerio lo sai bene che Drus per me e’ il corso per eccellenza, impressionante! E Noor gli va dietro per bene, ha un profilo veramente..tradizionale.

    • #33515
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: Christian il December 1, 2014, 22:40
      Be’ Valerio lo sai bene che Drus per me e’ il corso per eccellenza, impressionante! E Noor gli va dietro per bene, ha un profilo veramente..tradizionale.

      E questo è Ercole di Emilano Cori, fratello di seconda generazione di Noor del quale seguo la crescita, il cane attualmente ha 8 mesi, ma si fara da adulto un cagnone degno di Drus , notate senpre il profilo dalla testa ortognata che chiude a forbice
      570jc-cani-Ercole-del-contado.jpg

    • #33518
      GGGGGGGGIUSEPPE
      Bloccato

      Io trovo perfetta la testa di Noor: espressione severa, poca guancia, ortognata, muso quadrato, assi cranio-facciali lievemente convergenti…

    • #33521
      Christian
      Partecipante

      Domandina per Valerio..ne tengono ancora di corsi con il pelo folto e lungo tipo Drus li al Contado? Mi piace molto quel pelo, e’ come mettere a confronto un bellissimo mobile nuovo stile antico (Ettore)..con un vero e rustico mobile antico (Drus) 🙂

    • #33522
      Anonimo
      Inattivo

      Certamente sono un pelino meno richiesti per il sempice fatto che durante la muta cè da lavorare un sacco per cardarli (si riempie un sacco da spazzatura)e veniva utilizato tale cane con il pelo più lungo appunto perche dormivano di fuori in montagna, e siccome i cani oramai a dormire nella neve non li tiene più nessuno si preferisce il più pratico pelo corto, ma se uno lo vuole sono disponibili, il pelo più lungo deriva dagli accoppiamenti con il mastino abbruzzese, praticamente per conservare tale pelo si accoppia un cane corso con un abbruzese e si ottiene il mezzo corso, che riaccoppiato con il cane corso gia negli F2 e specialmente negli F3 si ottiene il tipo con tale pelo infatti Drus era figlio di un F3 , ma il pelo originario del cane corso è quello raso, e se ogni tanto non si fa l’accopiamento con il mastino abbruzese si ritorna imancabilmente al pelo raso ciao Vale

    • #33523
      Anonimo
      Inattivo
      Quote:
      Cita da: GGGGGGGGIUSEPPE il December 2, 2014, 09:35
      Io trovo perfetta la testa di Noor: espressione severa, poca guancia, ortognata, muso quadrato, assi cranio-facciali lievemente convergenti…

      Noor è quello che noi chiamiamo cane corso tradizionale migliorato , cioè con una selezione verso un tipo con caratteristiche caratteriali consone alla tradizione, e forse con ancora maggior attaccamento alla famiglia, ma con caratteristiche morfologiche ben segnate che lo distinguono immediatamente a chi lo vede come cane corso tradizionale, basate sulla funzione,nel senso che deve essere un cane oltre che piacevole da guardare ,in grado di lavorare tutta la giornata con il minimo sforzo ciao Vale

    • #39414
      Anonimo
      Inattivo

      Rispolvero questa discussione per riportare un mio modesto parere sulla differenza abbissale che c’e’ tra Cheno e Drus, chiaramente per me il vero cane corso e’ Drus ( altrimenti non sarei su questo forum,da poco ) con una testa davvero importante non so’ il resto! anche se intravedo un qualcosa che riconduce anche a sangue di mastino napoletano vecchio stile ( mi riferisco alla giogaia non eccessiva, se non ho visto male ) che personalmente non mi fa scandalizzare ( visto la stessa origine ) rispetto all’utilizzo di boxer ed altro…

      alla fine della fiera a me piace tanto Noor…

    • #39415
      Anonimo
      Inattivo

      ah dimenticavo l’allevamento di cheno alle sue origini aveva iniziato bene perche’ il titolare se non ho letto male come primi cane corso aveva preso linee di sangue pugliesi….poi a mio avviso c’e’ stata la deriva.

Visualizzazione 29 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.